26
gennaio

Giornata della Memoria 2019: gli speciali appuntamenti di Rai, Mediaset, La7 e Sky

Giornata della Memoria

Una programmazione per non dimenticare le vittime della Shoah. Anche quest’anno Rai, Mediaset, La7 e Sky hanno predisposto degli speciali palinsesti in occasione della Giornata della Memoria che si celebra il 27 gennaio, nel giorno in cui – 74 anni fa – con l’apertura dei cancelli del campo di Auschwitz e la liberazione dei sopravvissuti allo sterminio nazista, il mondo conobbe l’orrore dell’Olocausto. Di seguito, riportiamo i principali appuntamenti dedicati alla circostanza commemorativa.

Giornata della Memoria, appuntamenti Rai

Rai1 dedicherà al ricordo della Shoah, il 27 gennaio a mezzanotte, lo Speciale Tg1 “La Razzia”, un film di Ruggero Gabbai sul rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre ‘43. Rai2, stasera in terza serata, trasmetterà la pellicola Rosen Strasse, un film di Margarethe von Trotta, che ricorda la protesta di centinaia di donne ebree tedesche contro la deportazione dei loro mariti nel 1943. L’appuntamento chiuderà un ciclo di film sul tema della Shoah iniziato nei giorni precedenti.

Su Rai3, Per un pugno di libri (in onda oggi alle 18) ‘giocherà’ con Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg. Sempre sabato 26 gennaio, alle 01.10, La Grande Storia Anniversari andrà in onda con una puntata dal titolo “I colori dell’orrore: la Shoah”, introdotta da un editoriale di Paolo Mieli. Il 27 gennaio alle 16.45 a Kilimangiaro sarà oggetto di analisi il capolavoro La Tregua di Primo Levi e, nella stessa giornata, anche a Le ragazze, in onda alle 21.20, Gloria Guida dedicherà la puntata al ricordo.

Pellicole intense in grado di far rivivere il dramma saranno proiettate su Rai Movie domenica 27 gennaio a partire dalle 21.10 con il film Il labirinto del silenzio seguito alle 23.15 da Corri ragazzo corri e ancora, a partire dalle 23.15, dai film Mr. Klein e Odio implacabile. Nella stessa giornata su Rai Premium in programma la miniserie dedicata alle conseguenze della follia nazi-fascista in Italia Sotto il cielo di Roma.

Una giornata di tv tutta dedicata alla memoria è quanto Rai Cultura propone su Rai Storia domenica 27 gennaio, con approfondimenti anche su Rai5, Rai Scuola e sul web. Tra gli appuntamenti da segnalare su Rai Storia, Passato e Presente con Paolo Mieli: alle 8.50 sulla notte dei cristalli, alle 14.20 sulle origini dell’antisemitismo, alle 20.30 sul ritorno degli ebrei in Israele, dopo la Shoah, e alle 00.30 sul giuramento di fedeltà al fascismo. Alle 15.00, inoltre, Inferno Mittelbau Dora racconterà il più duro campo di prigionia e di lavoro tedesco, mentre alle 18.00 il doc Son morto che ero bambino ripercorrerà il viaggio di Francesco Guccini ad Auschwitz. In prima serata, il film Ida di Pawel Pawlikowski e a seguire Il Processo alle leggi razziali, un evento teatrale. Documentari e approfondimenti anche su Rai5, che – sempre domenica 27 gennaio – propone in prima serata Libero è il mio canto, un concerto con le musiche composte da donne deportate nei lager tedeschi, nei gulag russi, nei campi giapponesi e africani durante la seconda guerra mondiale. Completano il palinsesto di Rai Cultura, infine, lo Speciale 27 gennaio. Giornata della Memoria su Rai Scuola e il web doc Shoah, il Giorno della Memoria sui canali web e social.

Giornata della Memoria, appuntamenti Mediaset

In occasione della Giornata della Memoria Canale 5 trasmette in seconda serata martedì 29 gennaio (a pochi mesi dall’uscita nei cinema) il docufilm-evento dell’anno “Hitler contro Picasso e gli altri“, con la regia di Claudio Poli. Toni Servillo condurrà lo spettatore in un viaggio indietro nel tempo: a partire dal 1937, quando il regime nazista mise al bando la cosiddetta “arte degenerata”. Inoltre, il palinsesto Mediaset proporrà, stasera in seconda serata su Canale5, lo speciale TG5 “Cittadino Onorario” con Piero Terracina e Sami Modiano. Domenica 27, dalle 21.20 su Rete4, il film “Il bambino nella valigia” e, a seguire, “Defiance – I giorni del coraggio”. Sempre il 27 gennaio, in prima e seconda serata su “Focus” (canale 35 dtt) verranno trasmessi il docu-film La vera storia di Anna Frank e il documentario in prima visione assoluta A German Life: la segretaria di Goebbels.

Giornata della Memoria, appuntamenti La7

#La7ricorda: sei ore di televisione tra frammenti storici degli archivi tv della Rete, interviste, testimonianze, grandi film. Domenica 27 gennaio a partire dalle 14.00, La7 dedica gran parte della programmazione al Giorno della Memoria, in un lungo pomeriggio evento con al centro il dramma delle vittime dell’Olocausto e gli orrori del nazismo, presentato e introdotto da Andrea Purgatori. Un viaggio nella memoria che fonde passato e presente, immagini e documenti di archivio, il teatro di Marco Paolini, le testimonianze di Enrico Mentana e Giovanni Floris, le toccanti interviste di Liliana Segre e delle sorelle Bucci, sopravvissute e testimoni dirette dei campi di concentramento nazisti, e tanto altro ancora. Nel corso del pomeriggio, due film tra i più rappresentativi di quel tragico periodo: La Tregua di Francesco Rosi, tratto dall’omonimo romanzo di Primo Levi, e L’Onda di Dennis Gansel, ispirato a una storia vera e all’inquietante esperimento della nascita di una dittatura.

Giornata della Memoria, appuntamenti Sky

SkTg24 celebra la Giornata con una programmazione dedicata domenica 27 gennaio, attraverso il racconto puntuale delle commemorazioni e del “Viaggio della Memoria”, che ogni anno porta ad Auschwitz-Birkenau giovani studenti italiani, ma anche attraverso approfondimenti e speciali. Alle 19.30, durante un’edizione speciale del tg, la testata proporrà le testimonianze di alcuni ragazzi, parenti di sopravvissuti dell’Olocausto ormai scomparsi, che ripercorreranno la storia e i ricordi dei propri familiari perseguitati. Alle 23 lo speciale “Memoria Infinita”, condotto da Renato Coen.

Domenica 27, giorno della commemorazione, sin dal mattino una maratona con i film sul tema su Sky Cinema Hits e, in prima serata alle 21.15, la prima visione di “Un sacchetto di biglie”. Chiude la programmazione, in seconda serata, il film con Haley Joel Osment e Willem Dafoe, “L’ultimo treno”. Serata di film anche su Premium Cinema Emotion: alle 18.50 si inizia con “Colette-Un amore più forte di tutto”, poi alle 21.00 andrà in onda il grande classico “Schindler’s List – La lista di Schindler”, film diretto da Steven Spielberg.

Programmazione speciale anche su Sky Arte che domenica 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, dedica l’intera serata alla ricorrenza. Si inizia alle 20.10 con un nuovo passaggio di “1938 – Diversi“, seguito in prima serata alle 21.15 dalla prima tv del documentario “Auschwitz – Il Processo“. A seguire, alle 22.15 il doc “Auschwitz – Il museo della memoria“, sulla nascita del Museo di Auschwitz e la responsabilità della memoria, a partire dalla testimonianza di alcuni sopravvissuti. Alle 23.15 andrà in onda “Hitler contro Picasso e gli altri“, film documentario prodotto in collaborazione con Sky Arte che racconta la messa al bando, da parte del regime nazista nel 1937, della cosiddetta arte degenerata. Chagall, Monet, Picasso: artisti disprezzati ma anche trafugati, come mostra il documentario con la voce di Toni Servillo. Chiudono la serata, dalle 00.45, i cinque episodi della serie “Ebrei. Storia di un popolo”.

Partecipa alla Giornata della Memoria anche History che domenica 27 gennaio propone due documentari che, da angolature differenti, raccontano le pagine più nere della Seconda Guerra Mondiale. Alle 21.00 va in onda “1938: Quando scoprimmo di non essere italiani”. Alle 21.50 sarà la volta di “Sachsenhause – Le due facce di un campo”. Su Sky Sport la serata di sabato 26 gennaio è dedicata alla ricorrenza: alle 20.30 su Sky Sport Uno andrà in onda “1938 – Lo sport italiano contro gli ebrei“, a cura del vicedirettore di Sky Sport, Matteo Marani. Il racconto parte dal 18 settembre di quell’anno, quando – in occasione della prima giornata di Serie A – quella che avrebbe dovuto essere una normale domenica di pallone passerà tragicamente alla storia per il discorso sulla razza pronunciato da Benito Mussolini a Trieste. A seguire, alle 21.15, sempre su Sky Sport Uno, “Federico Buffa racconta Arpad Weisz“. Si tratta del racconto della storia del grande allenatore di Inter e Bologna deportato e ucciso ad Auschwitz nel gennaio del 1944. Una originale rilettura dello storyteller di Sky Sport, che trae origine dal libro “Arpad Weisz, dallo Scudetto ad Auschwitz”, scritto da Matteo Marani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Renzi
AGCOM: LIMITARE LA PRESENZA DEL PREMIER IN TV. NEI TG PREVALE IL SÌ ALLA RIFORMA


Ascolti Tv stagione 2011:12
ASCOLTI STAGIONE 2011/12: LA RAI E’ LEADER MA IN CALO. RAI3 TERZA RETE, CRESCONO LA7 E SKY. RAI4 E PREMIUM CALCIO AL TOP DELLE DIGITALI


Cosa succede alla televisione italiana?
COSA STA SUCCEDENDO ALLA TELEVISIONE ITALIANA? IL MERCATO DELLA LIBERTA’


Pallone da calcio
RIPARTE IL CAMPIONATO DI CALCIO: TORNANO TUTTI I PROGRAMMI CULT, ANCHE “IL PROCESSO” DI BISCARDI

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.