24
gennaio

Alba Parietti a DM: «Solo l’Isola poteva tenermi lontana da Sanremo. Dovranno mettere una bambola gonfiabile al mio posto. Io ho ispirato profondamente Milo Manara, il prossimo cartone su di me!»

Alba Parietti

Alba Parietti

Arriva (l’)Alba sulla nuova Isola. Otto anni dopo la sua prima esperienza (conduceva Simona Ventura e il programma andava in onda su Rai2), la Parietti è pronta a ricoprire nuovamente il ruolo di opinionista dell’Isola dei Famosi. Con lei, un altro carattere forte, quello di Alda D’Eusanio. “Siamo le gemelle di Shining” ci dice a proposito del rapporto con la giornalista abruzzese che sta suscitando più di una curiosità. DavideMaggio.it ha incontrato, infatti, Alba Parietti e con lei ha parlato di Isola dei Famosi 2019 e non solo… 

Alba torni all’Isola dopo molti anni. Che edizione sarà?

Sarà un’edizione molto divertente.

Sarai al fianco di Alda D’Eusanio con la quale non avevi mai lavorato.

Io dico che siamo le gemelle di Shining, le bambine cattive.

Mi stai dicendo che non litigherete mai?

Chi lo può dire. Io credo che se litigheremo sarà un litigio costruttivo, ognuna ha grande stima dell’altra, quindi sarà una bella gara.

Tra i concorrenti su chi punti?

Io sono affezionata in particolare a Riccardo (Fogli). Abbiamo anche duettato insieme, anzi vorrei lanciare un hashtag: rivogliamoilduetto. Abbiamo cantato insieme una volta “Io ti prego di ascoltare”, sarebbe divertente rifarlo per l’Isola trent’anni dopo.

C’è anche Aaron, figlio di Brigitte Nielsen, con la quale hai fatto Sanremo.

Sì, tra l’altro è impressionante quanto somigli a sua madre. E’ incredibile.

Con il tuo di figlio, tutt’ok?

Io ho detto un giorno che tra genitori e figli si litiga ed è nata una faida familiare che non c’è mai stata (“io e mio figlio non ci parliamo più” è il titolo rimbalzato su internet dopo una sua intervista, ndDM).

A proposito di Sanremo, invece, non ci sarai perchè c’è L’Isola.

Questa è una grave mancanza, credo che devono lasciare un posto vuoto per scaramanzia. Anzi un posto vuoto con il mio cartonato perchè secondo me la mia presenza portava bene, lo sanno tutti, non voglio fare quella che… Fate qualcosa, mettete una bambola gonfiabile versione Parietti perchè ci vorrà la mia presenza; tanti cantanti mi tenevano come punto di riferimento e, devo essere sincera, solamente l’Isola mi poteva tenere lontana da Sanremo perchè per me è una tradizione.

Si parla tanto di Carlo Freccero in questo periodo. Che ne pensi?

Freccero è un genio. E come tutti i geni è sregolatezza, avrà fatto delle scelte magari azzardate, alcune non condivisibili ma lui ha sicuramente in testa un piano. Sotto la sua direzione, ho condotto Macao; è un pazzo vero come solo i geni sanno essere. Sta facendo cose molto interessanti per quanto riguarda, ad esempio, il cast di The Voice. Farà una bella televisione, è una persona estremamente colta ed esperta.

Se ti richiedesse di rifare Macao, senza Boncompagni?

Non può esistere Macao senza Boncompagni. Ogni cosa ha il suo tempo, io posso rifare Grimilde con Benincasa e Colabona che mi risulta godano ancora di buona salute. Rifare Macao senza Gianni, per quanto Gianni avesse un carattere insopportabile, è impossibile.

Hai visto la prima puntata di Adrian?

Purtroppo no, ne ho visto un pezzettino. Posso dire una cosa? Manara mi ha sempre detto che io era una donna che l’aveva ispirato profondamente, forse il prossimo cartone lo possono fare dedicato a me. Albrian, Alban… Facciamo Alban e Rominan!

Una domanda a bruciapelo: a quanti soldi hai rifiutato per non essere la concorrente in un reality?

Non sono mai arrivata alla trattativa economica, abbiamo interrotto il discorso prima per non perdere tempo. Ci sono delle cose che trovo giusto che gli altri facciano, hanno un grande coraggio a farle. Ma un reality da concorrente non fa parte di quello che ho in testa. Per me, non è mai una questione di soldi bensì di scelte.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alba Parietti - Isola dei Famosi 2019
Alba Parietti sbotta all’Isola contro l’autrice Barbara Cappi: «Siamo qui solo per prendere la mer*a in faccia dai telespettatori?». Poi spiega: «Voleva zittirmi ed educarmi, impedendomi di esprimere un’opinione sulla prova» – Video


Alba Parietti
Alba Parietti sul caos Isola: «Abbiamo preso una sberla dal pubblico. La Marcuzzi? Non infierisco»


Alda D'Eusanio, Riccardo Fogli - Isola dei Famosi 2019
Isola dei Famosi, imbarazzo per la vicenda Fogli: Alda D’Eusanio e Alba Parietti si dissociano


Alessia Marcuzzi Isola dei Famosi 2019
Alessia Marcuzzi a DM: «Vi do uno scoop: Flavia Vento potrebbe tornare. Punto sui giovani dell’Isola. Il cannagate ha fatto bene a noi e a Striscia»

14 Commenti dei lettori »

1. vicky ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 16:13

e’ il botulino e la plastica che la fa delirare



2. Filippo ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 16:34

Io non la sopporto. E proprio a causa della sua presenza non guarderò l’Isola…



3. Cugino ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 16:56

La sindrome di Norma Desmond colpisce ancora. E’ convinta di essere bella come una Dea e intelligente come Marie Curie, un culto di sè stessa di proporzioni stratosferiche. La chiamano a parlare di tutto quando poi alla fine parla di una cosa sola: sè stessa. L’ultima volta che l’ho sentita in tv sosteneva di essere stata la Musa ispiratrice di Gianni Versace (mai sentita prima ’sta cosa ….), adesso è la Musa di Manara, la prossima volta chissà a chi toccherà. Mi dispiace dirlo ma sta diventando patetica.



4. Kalinda ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 17:04

È stata anche la musa dei dinosauri



5. aaaaa ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 17:48

@Kalinda: quindi un “Musasauro”? XD



6. YleGi ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 18:24

Non fa che ripetere che con lei le trasmissioni fanno il picco di ascolto, sarà ma io quando la vedo cambio canale. Discetta su tutto come se fosse un Premio Nobel, in realtà dice solo gran banalità, non è spiritosa come crede di essere, e alla fine qualunque sia l’argomento, fosse anche la fissione nucleare, finisce sempre per parlare di quella volta che tizio aveva perso la testa per lei o che caio la voleva ricoprire d’oro o che matusalemme si era ispirato a lei per farsi crescere la barba. Capisco che la chiamino in quel gran caravanserraglio dell’Isola (una più una meno), ma addirittura a fare l’intellettuale a TvTalk, anche no per piacere …



7. controcorrente ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 19:08

avete ragione..qualche mese fa non ricordo i particolari ..ma mostrarono un duetto fra 2 grandi cantanti..forse uno era Antonacci.. e lei tornati in studio disse.. questo duetto in realta’ l’ho fatto prima io.. ci hanno copiato.. adesso che avrebbe duettato con Fogli… questi le fanno la grazia di cantare 2 strofe assieme.. e lei si sente una cantante,,



8. Kalinda ha scritto:

24 gennaio 2019 alle 20:24

@aaaaa anche delle acconciature dei Mammut:)))))



9. Patrick ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 02:58

Donne che insultano altre donne… ah, aveste solo un decimo della sua bellezza e della sua intelligenza a quell’età, allora forse qualcosa potreste anche aprire bocca. Che invidia, che rosicamenti infiniti, quando è un uomo a fare il prezzemolino allora va tutto bene, a una donna non è concesso. Commenti a dir poco patetici i vostri qui sopra.

Quanto sarebbe bello rivedere Macao, ma rimarrà un’utopia purtroppo. Non ero al corrente del carattere insopportabile di Boncompagni comunque…



10. Sunrise ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 10:49

Avete già detto quasi tutto…meno che ripeta, fino allo sfinimento, che 1- É figlia di un partigiano…
2- Quando stava col filosofo Bonaga rinunciò ad un contratto di 9 miliardi di lire dalla Tv di Berlusconi, solo per coerenza…
3- Era molto amica di Don Gallo, prete di Genova ‘vicino agli ultimi’..
4- Non è mai scesa a ‘compromessi’ ai fini del successo…
5- Ha sempre lavorato ‘in chiaro’, dichiarando sempre ogni compenso
6- Ha rischiato di morire in quell’incidente in autostrada, col suo ex Principe di Scalea


Peccato io non ne possa parlare, comprovando i punti 4 e 5…



11. soralella ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 11:27

Patrick io ho poco meno della sua età e non la invidio nemmeno un pò. Fisicamente è un mascherone di Carnevale, mentalmente è la classica donna che è stata molto bella e molto corteggiata, non si rassegna ad invecchiare, e vive nel culto di quella che è stata e non è più, quindi deve sempre ricordare quello che ha fatto, quello che ha detto, quelli che l’hanno corteggiata … Mi dispiace se questo ferisce la tua sensibilità, ma è patetica. Le donne della mia età (o più) che ammiro sono ben altre. Monica Bellucci, ad esempio. E su tutte Virna Lisi, che è stata una diva internazionale oltre che una delle donne più belle del mondo e che ha saputo affrontare lo scorrere del tempo come nessuna. Fai il paragone e trai le conclusioni ….



12. wisdom ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 13:10

Patrick ho letto spesso tuoi commenti dello stesso tenore.
E’ vero, le donne possono/sanno essere tremende, ma non tutte, e non sempre. E non è che dire che la Parietti non mi piace fa di me una rosicona invidiosa. Indubbiamente è stata una bella donna, ma quanto ci ha marciato… Una volta la incrociai su un aereo, credo circa venti anni fa. Mi dette l’impressione di essere estremamente piena di sè, si muoveva come se dicesse “fermate il mondo che passo io”. Aveva una gonna con uno spacco che le arrivava fino alla vita e una camicetta sbottonata fino al punto che quando poco poco si chinava si vedeva tutto. Abbigliamento tipico da aereo insomma! Ovvio che tutti gli uomini sbavassero, puoi immaginare. Ma che io invidi una così è escluso proprio, credi. Il mio ideale di donna è esattamente l’opposto diametrale. Filippa Lagerback, per capirsi. Perchè nella vita less is more, sempre.
E in quanto all’intelligenza, mah. In Italia basta dichiararsi comunisti per avere di default la patente di intellettuale, ma io non le ho mai sentito dire altro che quello che ha argutamente elencato Sunrise, e tutto questo genio mi riesce difficile vedercelo. Sarà un mio limite, che ti devo dire.



13. Zio Enzo ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 19:03

Alba Parietti la coscialunga della sinistra. Bella donna niente da dire,per il resto pochi contenuti



14. Paoletta ha scritto:

25 gennaio 2019 alle 20:43

ahahah Sunrise, è verissimo !!! ripete sempre quelle cose, in ogni intervista! per me è una macchietta, vorrei proprio sapere chi sono questi grandi estimatori!
ha avuto anche il coraggio di andare dalla Parodi domenica scorsa a dire che parlava per la prima volta dell’incidente, ma se gliene avrò sentito parlare almeno cento volte ….

YleGi anche io mi sono stranita nel vederla a TvTalk, perdipiù trattata come il più grande dei maitre-a-penser … uno scivolone del genere da TvTalk non me lo aspettavo proprio, e tutta questa riverenza solo perchè si dichiarava comunista?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.