6
gennaio

Ascolti TV | Sabato 5 gennaio 2019. Vince Heidi (20.5%), bene Celentano (14.4%), floppano Aldo Giovanni e Giacomo (10.5%). Renzi 1.9%

Heidi

Heidi

Nella serata di ieri, sabato 5 gennaio 2019, su  Rai1 Heidi ha conquistato 4.420.000 spettatori pari al 20.5% di share. Su Canale 5 la prima tv di Fuga da Reuma Park ha raccolto davanti al video 2.302.000 spettatori pari al 10.5% di share. Su Rai2 C’è Celentano ha interessato 2.907.000 spettatori pari al 14.4% di share. Su Italia 1 L’Ultimo dei Templari ha intrattenuto 1.235.000 spettatori (5.6%). Su Rai3 Prima che la Notte ha raccolto davanti al video 694.000 spettatori pari ad uno share del 3.3%. Su Rete4 Delitto sul Lago totalizza un a.m. di 893.000 spettatori con il 4.1% di share. Su La7 la serie Little Murders ha registrato 333.000 spettatori con uno share dell’1.9%. Su Tv8 Due Sotto un Tetto ha raccolto 536.000 spettatori con il 2.4%. Sul Nove l’ultima puntata di Firenze Secondo Me ha ottenuto 415.000 spettatori con l’1.9%. Su Rai4 Max Payne segna 444.000 spettatori con il 2%. Su Rai Movie Prima o Poi Mi Sposo ha interessato 444.000 spettatori con il 2%. Su Rai5 Cirque du Soleil ha raccolto 299.000 spettatori con l’1.3%.

Access Prime Time

Stasera Italia meglio di Otto e Mezzo.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ha ottenuto 4.770.000 spettatori con il 21%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 3.697.000 spettatori con uno share del 16.3%. Su Rai3 Le Parole dell’Anno ha registrato 1.105.000 spettatori con il 4.9%. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha  raccolto un a.m. di 1.126.000 telespettatori con il 5.1%, nella prima parte, e 1.089.000 telespettatori con il 4.8% nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.051.000 spettatori (4.7%).  Su Tv8 4 Ristoranti segna 671.000 spettatori e il 3%. Sul Nove I Migliori Fratelli di Crozza segna 415.000 spettatori e l’1.2%.

Preserale

Blob al 5.4%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.122.000 spettatori (18.1%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.547.000 spettatori (23.3%). Su Canale 5 The Wall – I Protagonisti segna 2.501.000 spettatori (15%) mentre The Wall raccoglie 3.781.000 spettatori (19.6%). Su Rai2 Storm Rider – Correre per Vincere ha raccolto 684.000 spettatori (3.5%). Su Italia1 Sport Mediaset ha raccolto 635.000 spettatori (3.5%) mentre Colpo Grosso al Drago Rosso – Rush Hour 2 ha totalizzato 802.000 spettatori (3.7%). Su Rai3 Blob segna 1.160.000 spettatori con il 5.4%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 741.000 telespettatori con il 3.6%. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 346.000 spettatori (share del 2.1%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Uno Mattina in Famiglia sfiora il 27% nella prima parte.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno raggiunge 238.000 spettatori e il 14.4%. Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 650.000 spettatori (18.7%), nella presentazione, 1,859.000 spettatori (26.9%) nella prima parte, 1.664.000 spettatori (22.5%) nella seconda parte e 1.593.000 spettatori (21.8%) nella terza parte. Buongiorno Benessere ha ottenuto 1.269.000 spettatori con il 17.1% di share. Dreams Road Story segna 1.138.000 spettatori con il 12.4%. Linea Verde Life ha interessato 2.144.000 spettatori con il 14.6%.  Su Canale5 il TG5 Mattina ha informato 1.125.000 spettatori (19.4%). Supercinema segna 742.000 spettatori con il 10.4%. Forum arriva a 1.100.000 telespettatori con il 10.6%. Su Rai 2 Sulla Via di Damasco ha raccolto 155.000 spettatori con il 2.1%. Sempre su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia segna 701.000 spettatori con l’8.4%, nella prima parte, e 1.274.000 spettatori con il 10.2%. Su Italia 1 Una Mamma per Amica ottiene un ascolto di 251.000 spettatori pari al 3.4% di share, nel primo episodio, e 375.000 spettatori pari al 4%, nel secondo episodio. Sport Mediaset ha ottenuto 1.123.000 spettatori con il 6.4%. Su Rai3 Mi Manda Raitre in Più totalizza una media di 349.000 spettatori (4.8%). Il TG3 delle 12 ha informato 892.000 spettatori con il 8.3%. TGR Petrarca segna 634.000 spettatori con il 3.9%. Su Rete4 Ricette all’Italiana raggiunge 182.000 spettatori con il 2.2%, nella prima parte, e 363.000 spettatori con il 2.7% nella seconda parte. Parola di Pollice Verde 351.000 (2%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 286.000 spettatori con il 5.3%. A seguire Coffee Break ha informato 333.000 spettatori pari al 4.5%. Su La7 Il Caso Paradine interessa 148.000 spettatori con share dell’1.3%.

Daytime Pomeriggio

Nove al 2.8% con A Testa Alta.

Su Rai1 Linea Bianca ha raccolto 2.282.000 spettatori con il 13.7%. Passaggio a Nord Ovest ha raggiunto 1.754.000 spettatori (12.4%). A Sua Immagine ha appassionato 1.500.000 spettatori con l’11.2%, nella prima parte, e 1.393.000 spettatori con il 10.6%, nella seconda parte. Italia Sì ha raccolto 1.933.000 spettatori con il 14.2%, nella prima parte, e 2.331.000 spettatori con il 15.3% nella seconda parte. Su Canale5 La Prima Cosa Bella ha ottenuto 1.596.000 spettatori con il 10.3%. Natale a Quattro Zampe ha raccolto 1.488.000 spettatori con il  10.5%. Su Rai2 Conni e Co ha raccolto 946.000 spettatori con il 5.6%. Wendy – Un Cavallo per Amico raccoglie 1.032.000 spettatori con il 7.6%. Su Italia1 Upgrade in Famiglia ha raccolto 996.000 spettatori con il 5.6%. Passion Gala ha convinto 502.000 spettatori con il 3.4%. Su Rai3 Uno Sguardo dal Cielo ha fatto compagnia a 879.000 spettatori (6.4%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 900.000 spettatori con il 5.5%. Sempre su Rete 4 Freedom ha ottenuto 514.000 spettatori con il 3.8%. Su La7 Uozzap ha ottenuto 316.000 spettatori con l’1.9%. Sul Nove A Testa Alta segna 440.000 spettatori con il 2.8%.

Seconda Serata

Bene il TG2 Dossier.

Su Rai1 Anna dai Capelli Rossi è stato seguito da 1.183.000 spettatori con l’11% di share. Su Canale 5 Io e Lucio – Dalla Morandi ha totalizzato una media di 728.000 spettatori pari ad uno share del 5.9%. Su Rai2 TG2 Dossier segna 933.000 spettatori con il 10.1%. Su Rai 3 La Grande Storia segna il 4% con 339.000 spettatori. Su Italia1 Lupin III – Ritorno alle Origini viene visto da una media di 476.000 spettatori (2.9%), nel primo episodio, 400.000 spettatori (2.9%), nel secondo episodio, e 328.000 spettatori (3.3%), nel terzo episodio. Su Rete 4 Il Mistero di Rookford è stato scelto da 287.000 spettatori con il 2.9% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.624.000 (25.6%)
Ore 20.00 5.306.000 (24.8%)

TG2
Ore 13.00 2.482.000 (15.1%)
Ore 20.30 1.898.000 (8.5%)

TG3
Ore 14.25 2.176.000 (13.2%)
Ore 19.00 2.086.000 (11.2%)

TG5
Ore 13.00 2.873.000 (17.1%)
Ore 20.00 4.201.000 (19.5%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.792.000 (13.4%)
Ore 18.30 1.003.000 (6.2%)

TG4
Ore 12.00 497.000 (4.6%)
Ore 18.55 651.000 (3.6%)

TGLA7
Ore 13.30 701.000 (3.9%)
Ore 20.00 1.010.000 (4.7%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 17.31 23.31 19.66 16.31 12.81 20.56 19.83 15.7
RAI 2 8.04 3.09 4.79 8.62 6.58 3.64 11.24 13.96
RAI 3 6.11 4.56 4.63 8.58 6.27 9.44 3.93 3.54
RAI SPEC 7.96 8.63 9.72 7.33 9.59 6.91 7.2 7.68
RAI 39.42 39.59 38.8 40.84 35.25 40.54 42.21 40.89
CANALE 5 11.69 16.56 7.68 12.18 10.36 16.85 13.73 6.6
ITALIA 1 4.39 1.88 3.45 6.66 3.41 3.59 4.85 4.2
RETE 4 3.49 1.19 1.77 3.5 4.07 3.44 4.39 3.4
MED SPEC 6.86 6.9 9.31 5.97 7.11 5.25 6.47 7.65
MEDIASET 26.42 26.54 22.21 28.31 24.94 29.13 29.44 21.84
LA7+LA7 3.07 5.45 4.29 2.58 2.98 2.89 3.34 2.48
SATELLITE 18.58 16.12 21.21 16.85 22.53 16.98 14.42 20.2
TERRESTRI 12.52 12.3 13.5 11.42 14.29 10.46 10.59 14.6
ALTRE RETI 31.1 28.42 34.71 28.28 36.83 27.44 25.01 34.79

Ascolti Medi settimana (share %, valori assoluti in migliaia)

Rai 1 18,0 1.968
Rai 2 6,4 702
Rai 3 7,0 767
Rai Specializzate 7,6 837
Canale5 12,5 1.364
Italia1 4,5 488
Rete4 3,8 410
Mediaset Specializzate 6,8 747
La7 2,7 294
TV8 2,4 261
Nove 1,6 176

Rai 4 1,3 145
Rai 5 0,5 59
Rai Movie 1,3 142
Rai Premium 1,4 156
Rai Gulp 0,3 30
Rai Yoyo 1,4 152
Rai Sport 0,4 42
Rai News 24 0,7 80
Rai Scuola 0,0 4
Rai Storia 0,2 26
20 0,9 98
Boing 0,6 66
Iris 1,3 138
La5 0,6 70
Mediaset Extra 0,5 58
Italia 2 0,1 11
Focus 0,6 68
Cartoonito 0,7 72
Top Crime 1,1 121
Tgcom 24 0,4 45
Paramount Channel 1,1 118
Cielo 1,1 121
Sky Uno 0,3 33
Sky Atlantic 0,1 12
Sky Cinema Uno 0,3 34
Real Time 1,4 150
Dmax Tv 0,9 102
Giallo 1,0 111
Motor Trend 0,5 59
FRISBEE 0,7 72
La7d 0,5 55
Super! 0,6 64
Tv2000 0,7 82
Sportitalia 0,1 15
Totale Rai 39,0 4.274
Totale Mediaset 27,5 3.010
Totale La7 3,2 349
SKY+FOX 8,0 873
Totale DISCOVERY 7,4 809
Altre TV 14,9 1.633

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gianmarco Saurino ed Elena Sofia Ricci
Ascolti TV | Giovedì 21 marzo 2019. Che Dio ci Aiuti chiude al 25.5%, Non si ruba a casa dei ladri 13.1%. Le Iene su David Rossi all’8.3%


Barbara D'Urso ascolti 20 marzo 2019
Ascolti TV | Mercoledì 20 marzo 2019. Si Accettano Miracoli 14.4%, Non è la D’Urso 14%. Il finale de La Porta Rossa al 12.4%


Ascolti Le Meraviglie 19 marzo 2019
Ascolti TV | Martedì 19 marzo 2019. Meraviglie 19.4%, Benvenuti al Nord 10.9%, Il Collegio in replica 5.8%, Leaving Neverland 2%. Il Paradiso delle Signore 16.5%


Ascolti Tv isola 18 marzo 2019
Ascolti TV | Lunedì 18 marzo 2019. Crolla Il Nome della Rosa (16.7%-3,9 mln), Isola 17.3% (2,8 mln), Made in Sud 9.9% (2 mln)

17 Commenti dei lettori »

1. Joseph ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 10:07

Flop del trio Fedele, Piersilvio e Giancarlo: Canale10% la dovrebbero rinominare. E che brutta la fine dei tre comici AGG.



2. Davide ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 11:06

Bene rai 1 e rai 2, mi aspettavo meno per quest’ultima. Canale 5 malino, pensavo facesse un po’ di più. Del resto benissimo la prima parte della mattina di rai 1, il pomeriggio leggermente meglio del solito ma non fa boom. Ormai abbiamo capito che comunque striscia vince su Amadeus solo quando dopo c’è un programma seguito(grande fratello, isola, c’è posta, ecc) sennò perde e anche di molto. Oggi vedremo come andrà il trio soap al pomeriggio ma penso non vadano benissimo. Due ore di una vita e solo mezzora di beautiful non mi sembra una buona strategia, avrei fatto 2-3 beautiful due episodi, 3-4:20 circa una vita un’episodio completo e 4:20-5:20 il segreto. Ovviamente sono pareri



3. Fed ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 11:10

Certo che il pubblico di Canale 5 fa veramente pena. Io sono ancora allibito dagli ascolti di ieri di Zootropolis, uno dei migliori film d’animazione del 2017. Per non parlare di quelli di Collateral Beauty. Sono sicuro che tutti questi film in prima tv avrebbero fatto minimo il 20% su Rai 1.



4. Zio Enzo ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 11:15

Io l avevo visto già quando uscì Fuga da Reuma Park l ultimo film di Aldo Giovanni e Giacomo che ieri Canale 5 ha mandato in prima Tv e l ho rivisto anche ieri,secondo me la critica è stata troppa ingiusta con questo film che lo definisce il peggior film del trio,invece per me non è brutto,chiaramente non è ai livelli dei primi 3 ma secondo me il peggior film del trio e Il cosmo sul comò. Per il resto Celentano e garanzia di ascolti ovunque vada in onda,stiamo sempre parlando molto probabilmente del cantante italiano migliore di sempre,nessuno sembra davvero al suo livello. Peccato che Lupin in prima Tv lo mandano in onda il sabato in seconda serata,ma Italia 1 e cosi in inverno il sabato in seconda serata manda sempre l ottimo Lupin



5. tina ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 12:05

Il mio parere lo ho già espresso:togliere Domenica live e mettere soap e’da perfetto imbecilli.Caccerei a pedate tutti i dirigenti Mediaset compreso Piersilvio.Io seguo di più canale 5 ma a questo punto dico che si meritano tutti i loro flop.Massa di incompetenti.Mai seguita una soap e mi auguro che la domenica pomeriggio lo facciano anche gli altri.



6. iole ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 13:03

MEDIA SETTIMANALE
Rete4 3,8 410
La7 2,7

vediamo cosa succede con la ripartenza dei programmi



7. Vittorio ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 13:12

Io direi Boom per Rai due oltre il 14 per cento… Celentano fa sempre il suo. Vediamo per Canale 5 e la serie animata cosa accadrà, anche se non ho molte speranze



8. iole ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 13:15

Lo scrivo ogni giorno: i film su Canale 5 non faranno mai più del 10-11%. Quindi vanno eliminati..

Fossi in loro io durante il periodo di Natale avrei fatto dei film a cartoni tipo HEIDI, REMI, ANNA DAI CAPELLI ROSSI, POLLON, ECC…
Cioè i film tratti dai cartoni animati. Forse avrebbero fatto più di quelli mandati in onda…

Per quanto riguarda il capitolo Domenica, secondo me una media del 15 canale 5 la otterrà (la stessa che faceva la D’Urso fino alle 17).
Di sicuro per le casse mediaset sarà un bel risparmio (stesso ascolto e spesse ridotte ad un decimo)



9. iole ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 13:17

Alla fine Freccero rischia di “accendere” Rai 2 megliod el suo predecessore



10. MARCELLO79 ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 16:41

BUONA EPIFANIA,
le festività con il 6 GENNAIO chiudono i battenti e da domani la programmazione televisiva si riapproprierà in toto di tutto il palinsesto ordinario, ma quante incognite all’orizzonte!
Concordo pienamente con TINA, alla quale auguro di cuore buon anno per la salute e per i suoi affetti, relativamente alla sostituzione di DOMENICA LIVE con le soap. Il pubblico della domenica pomeriggio non è lo stesso di quello degli altri giorni, è più eterogeneo, quindi CANALE 5 non si aspettasse gli stessi risultati infrasettimanali che le consentono di vincere su tutti i competitors. Ha ragione, TINA, i dirigenti MEDIASET lavorano davvero alla cieca. Come si fa ad eliminare un contenitore che consentiva comunque alla rete di essere leader nel pomeriggio anche nel giorno della DOMENICA? Perchè, checchè ne dicano i detrattori della D’URSO, CANALE 5 risultava vincente nella media complessiva dalle 14,00 sino all’inizio del preserale. Anche se MARA in sovrapposizione prevaleva dello 0,10% o dello 0,14%.
E che dire della fine della carriera televisiva a cui sta approdando SIMONA VENTURA? Un’altra pazza da ricovero! Lasciare un programma che le ha permesso di raggiungere il 22% di share e battere un’altisonante fiction di RAI 1 (quella con GIGI PROIETTI) per traslocare su una rete RAI e dare il proprio volto ad un talent che non è mai veramente esploso e che non hai mai realmente avuto una rilevanza esterna? FOLLIA PURA!
Vedremo AMADEUS come se la caverà contro C’E’ POSTA PER TE. ORA O MAI PIU’ si è mostrato come il varietà rivelazione di fine primavera-inizio estate, curioso capire come si orienterà il pubblico, anche se credo che la supremazia di MARIA DE FILIPPI non verrà scalfita. TINA, cosa guarderai il SABATO SERA? A me dispiace che due intrattenimenti così belli si scontrino, a volte la sera la proposta televisiva latita, in altre giornate invece si è indecisi su cosa scegliere.
Un anno nuovo davvero scoppiettante a TINA, SALVO IL MITO, PAOLO, SHAYNE, IL CLA-83, FRANCESCO93.



11. Cugino ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 16:47

Il film di AGG è inguardabile, non so nemmeno come abbia potuto fare il 10%. Brutto declino, come ha scritto Joseph.
In assoluto non è vero che il pubblico rifiuti i film, quando ItaliaUno trasmette la milionesima replica di Tre uomini e una gamba o Chiedimi se sono felice raccoglie agevolmente lo stesso numero di spettatori che ieri hanno guardato il film in prima su Canale5. Il fatto è che la gente non è scema, e se un film è inguardabile se ne accorge.
Perdipiù C5 ha il grosso problema dell’orario di inizio e di tutta la pubblicità di cui infarcisce i film. Anche qua sopra lo segnalano in tanti e spesso, ma niente, non ci arrivano.



12. marcos ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 17:53

Da sottolineare il traino di Celentano su tg2 dossier . Inoltre i risultati di Rai2 non sono ancora da intestare a Freccero . Ricordo che le fiction su Rai 2 con molte novità tipo due anni di fila di Arbore ecc… Vengono dai precedenti direttori. Sottolineo la porta rossa2 che riparte domenica se non erro. C’È da dire che la Rai si fa concorrenza interna molto agguerrita. Alla fine se porta ad ottenere risultati come nel mercoledì dove tutte e tre le reti vanno sopra il 10% va alla grande. Migliora le reti minori e aumenta anche il ritorno economico.



13. tina ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 19:17

Marcello ovviamente seguiro Maria.Mi dispiace per Amadeus perché il programma e’molto accattivante ma C’E'POSTA non me lo toglie nessuno.Stessa scelta amara quando al giovedì ci saranno L’ISOLA e CHE DIO CI AIUTI.Vedremo .Magari la fiction la recupero su Rai premium.



14. Zio Enzo ha scritto:

7 gennaio 2019 alle 01:26

Abbiamo gusti diversi Cugino. Io sono un grande appasionato di cinema e Per me Fuga da Reuma Park non e il peggior film di Aldo Giovanni e Giacomo,si lascia guardare,sul fatto che il Trio sia in declino purtroppo è vero e mi dispiace perchè mi sono sempre piaciuti. Il cosmo sul comò e il peggiore di tutti



15. Zio Enzo ha scritto:

7 gennaio 2019 alle 01:27

Abbiamo gusti diversi Cugino. Io sono un grande appassionato di cinema e Per me Fuga da Reuma Park non e il peggior film di Aldo Giovanni e Giacomo,si lascia guardare,sul fatto che il Trio sia in declino purtroppo è vero e mi dispiace perchè mi sono sempre piaciuti. Il cosmo sul comò e il peggiore di tutti



16. Mayu ha scritto:

7 gennaio 2019 alle 09:57

@Fed Io pur non amando Disney, devo ammettere che Zootropolis è veramente bello e divertente. Purtroppo ha avuto la sfortuna di debuttare sulla Tv italiana su Canale5. Concordo con la tua opinione sul pubblico di questa rete. Poi, io mi rendo conto di come agisce Canale5 quando mi trovo ospite in casa di altri che la seguono, malauguratamente per me. Ad esempio, ieri dalle 13.25 alle 14 circa è andata in onda solamente pubblicità intervallata dai saluti della conduttrice del Tg5 (20/30 secondi) e dai 10 minuti dell’Arca di Noè! Sconfortante! Tant’è che si è passati a seguire Domenica In. Altre Tv commerciali mi sembrano meno ossessionanti con gli spot.



17. Dario ha scritto:

7 gennaio 2019 alle 13:15

…un appassionato di cinema a cui piacciono i film di aldo e fischia é proprio da ridere…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.