5
gennaio

Friends with money

Friends

Friends

Sono passati quasi 15 anni dal finale di Friends (qui le curiosità e gli episodi imperdibili) ma, nonostante questo, la sitcom prodotta da Warner Bros Television è ancora un grande successo. Da un recente studio di Tv Time, su scala mondiale, è emerso che la serie con Ross, Rachel, Monica, Phoebe, Joey e Chandler è quella guardata con maggiore voracità dallo spettatore internauta. Friends, infatti, si è piazzato al primo posto nella classifica del binge-watching del 2018, subito prima di Grey’s Anatomy e di Tredici (la classifica considera binge watching guardare almeno 4 episodi nell’arco di 24 ore). Non sorprende perciò che Netflix abbia sborsato una cifra record pur di continuare ad offrire ai suoi abbonati, nel 2019, la visione delle avventure dei sei amici di New York. La piattaforma streaming ha stipulato un accordo per i diritti (non esclusivi) pari a circa 100 milioni di dollari (contro i 30 milioni pagati in precedenza).

Un bel gruzzoletto, parte del quale finirà anche nelle tasche degli attori della serie andata in onda su NBC tra il 1994 e il 2004, e trasmessa dalla Rai a partire dal 1995.  Secondo le stime di Marketplace, David SchwimmerJennifer AnistonCourtney CoxLisa KudrowMatt LeBlancMatthew Perry stanno incassando ogni anno circa 20 milioni di dollari. Nel 1995, data l’immediata popolarità raggiunta da Friends, i sei protagonisti diedero infatti inizio, durante le riprese della seconda stagione, a delle negoziazioni con i produttori e, dopo aver ottenuto un compenso uguale per ciascuno di loro, fecero in modo di assicurarsi “illimitatamente” il 2% delle entrate derivanti dalla vendita dei diritti dello show. Considerando che la sitcom, tra streaming ed emittenti televisive, racimola attualmente circa un miliardo di dollari l’anno, è dunque possibile affermare che agli artisti coinvolti spetta un compenso di 20 milioni ogni 12 mesi.

La cifra, curiosamente, è più alta rispetto a quelle guadagnate in media dagli attori quando la serie ideata da Martha Kauffman e David Crane era ancora in produzione: all’esordio tutti gli interpreti avevano un cachet medio di 22.500 di dollari (19.750 euro circa) a puntata, destinato poi ad aumentare fino al $1.000.000 (877.000 euro) incassato nella nona e nella decima stagione (divisa in 18 episodi e con un guadagno totale di $18.000.000).

Il fenomeno Friends sembra dunque essere lontano dall’estinguersi e le iconiche gag degli amici, abituati a passare il loro tempo al Central Perk, sono entrate nel cuore di vecchie e nuove generazioni. Tutto lascia così pensare che la celebre sitcom sarà fruibile, sia in streaming e sia in tv, per tanto tempo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Grey's Anatomy prima stagione al mattino
GREY’S ANATOMY AL MATTINO DI ITALIA1. MA CHE FINE HANNO FATTO UGLY BETTY, DEXTER, HEROES?


9-1-1
9-1-1: uno tsunami apre la terza stagione


Grease - Rydell High
Rydell High: in arrivo una serie spin-off di Grease


Jennifer Aniston su Instagram
Friends: Jennifer Aniston posta la foto reunion del cast

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.