26
novembre

Il Ritorno del Re della Giungla: The Legend of Tarzan su Infinity

the legend of tarzan

The Legend of Tarzan

Arriva su Infinity la reinterpretazione del Re della Giungla: “The legend of Tarzan”. Nell’adattamento cinematografico del cult letterario di Edgar Rice Burroughs troviamo un Tarzan maturo che, dalla giungla, si è trasferito nella capitale britannica con la moglie Jane. Diventato Lord Greystoke, nel film troviamo un Tarzan civilizzato, a cui sta un po’ stretto questo ruolo da borghese.

Dal regista degli ultimi quattro capitoli della saga di Harry Potter, The legend of Tarzan è l’ultimo action movie appartenente al franchise mediale del bambino selvaggio. Un mix tra azione, drama ed adventure, The Legend Of Tarzan è riuscita a non perdere di vista la parte storica presente nel mito dell’uomo della foresta, riuscendola però ad armonizzare ai nostri giorni.

Con un cast ricco di grandi attori abituati al grande schermo troviamo: Alexander Skarsgård che, dal vampiro di True Blood, è diventato il Re della Giungla; Samuel L. Jackson (Die Hard,); Christoph Waltz (Django unchained, Bastardi senza gloria), Margot Robbie (Whiskey tango foxtrot, Focus- Niente è come sembra) e Djimon Hounsou (The Island, Blood Diamond, Air).

Tarzan vi aspetta su Infinity per compiere insieme un nuovo viaggio nella giungla di quel bambino che tutti abbiamo conosciuto e che ora è diventato un adulto pronto a difendere quei territori che lo hanno ospitato durante la sua infanzia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


fugadareumapark
Aldo, Giovanni e Giacomo: fuggite da Reuma Park


INFINITY_Scatto stanza_
Indovina il film


unamoreallaltezza
Un Amore all’Altezza di Infinity


mummia
Infinity presenta un nuovo universo oscuro: La Mummia

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.