20
novembre

Roberta Bruzzone a Vieni da Me: «Gli haters sono scoregge digitali. Bruno Vespa mi convinse a non denunciare Virginia Raffaele»

Roberta Bruzzone

Roberta Bruzzone

La criminologa Roberta Bruzzone ci ha abituato nei suoi interventi televisivi a un linguaggio diretto e colorito e anche oggi ospite di Caterina Balivo a Vieni Da Me non è stata da meno. “Gli haters sono scoregge digitali” le parole usate per apostrofare i tanti che la inondano ogni giorno di critiche e insulti sui social network. E, dinanzi a una Balivo sorpresa e anche un poco imbarazzata per l’’uscita’, ha poi rincarato la dose: “Gli odiatori puzzano ma sono inutili, questa è la verità” ha aggiunto sostenendo il carattere rumoroso ma al tempo stesso effimero, incapace di lasciare un segno profondo, dei commenti che la prendono di mira.

La psicologa forense ne ha avute però anche per Virginia Raffaele, della quale non apprezzò una famosa imitazione fatta anni fa ad Amici. La Bruzzone rivela che fu Bruno Vespa a convincerla a non denunciarla (“Ho parlato con Bruno Vespa. Lui mi dice ‘guarda lascia perdere, non è proprio il caso’“). Tutto risolto quindi con la Raffaele? Non proprio. Su precisa domanda della conduttrice, la criminologa si lascia andare a un desiderio: quello che la comica si guardi bene dal tornare a imitarla al Festival di Sanremo, semmai dovesse prendere parte, come qualche rumor suggerisce, all’edizione del prossimo anno.

Discorso diverso invece per quanto concerne Selvaggia Lucarelli, che ai tempi l’aveva criticata per la decisione di ricorrere alle vie legali contro la Raffaele.

A Ballando Con Le Stelle – ha spiegato – ci siamo conosciute meglio e penso di poter dire che ora siamo amiche”.

Nel finale c’è spazio, a sorpresa, per un momento di commozione, quando la Balivo le fa vedere alcune foto del marito:

Non sono un cyborg – ammette – Il lato tenero ce l’ho anch’io. Lo tengo debitamente nascosto, ma ce l’ho”.



Articoli che potrebbero interessarti


Raffaele-Bruzzone
ROBERTA BRUZZONE CONTRO VIRGINIA RAFFAELE: MI HA RAPPRESENTATO COME UNA SORTA DI BAGASCIA CHE L’HA DATA A DESTRA E A MANCA


Roberta Bruzzone - Virginia Raffaele
DM LIVE24: 22 MARZO 2014. ROBERTA BRUZZONE NON GRADISCE L’IMITAZIONE DELLA RAFFAELE (VOLGARISSIMA, DICE) – INVESTIMENTI PUBBLICITARI IN CRESCITA


Claudio Baglioni, Virginia Raffaele
BOOM! Festival di Sanremo 2019: Baglioni con Incontrada, Raffaele e Bisio verso la conduzione


Platinette
Platinette rifiuta l’Isola dei Famosi: «Come faccio a buttarmi dall’elicottero? Creiamo uno tsunami. Anche se se l’ha fatto la Marini…»

7 Commenti dei lettori »

1. ANDREA ha scritto:

20 novembre 2018 alle 18:13

E’ una tristezza questa persona, la parodia di se stessa, se sei criminologa e tratti di temi delicati,pur essendo bella (parliamone)e con un bel fisico,e di questo dovrebbe essere orgogliosa, non e’ che le scenziate o le dottoresse sono tutte dei roiti, vai nelle trasmissioni di cronaca o a fare il tuo lavoro di forense a CHI L’HA VISTO, QUARTO GRADO o similari. Se vai a fare la ridicola a BALLANDO CON LE STELLE pensando di colpirci con estratti delle personalità dei ballerini, allora non stai piu eseguendo il tuo compito di criminologa, mai vuoi fare la donna di spettacolo e perdi credibilità. Inoltre la satira e’ una delle cose piu belle che esistano e sulla professionalità della RAFFAELE non si discute, su quella della BRUZZONE, restano punti interrogativi abbastanza ingombranti.



2. lorenzo ha scritto:

20 novembre 2018 alle 18:17

un po di autoironia….



3. Patrick ha scritto:

21 novembre 2018 alle 02:47

Sicuramente Virginia Raffaele la imiterà di nuovo, ho adorato quando l’ha ripetuta più e più volte sotto precisa minaccia di denuncia da parte della Bruzzone. Fortunatamente la Raffaele se ne strafrega, e fa benissimo.



4. Lunatica ha scritto:

21 novembre 2018 alle 08:53

Ma quanto è odiosa questa donna? E poi come se la crede … Si ostinano a invitarla in tv perchè è una protetta di Vespa, i cui ormoni della terza età fanno un danno dietro l’altro. Poi lui rompe ma i cocci sono nostri. Vedasi la cotta adolescenziale per Maria Elena Boschi che ci propinava in tutte le salse osannandola manco fosse Golda Meir. Indimenticabile la volta che accogliendola a Porta a Porta con gli occhi a cuoricino vaticinò che sarebbe diventata la prima donna italiana presidente del consiglio, una volta passati i cinque anni di presidenza di Renzi …. quando si dice azzeccarci in pieno proprio. Speriamo che la Gialappa’s recuperi questo mitico frame a Mai dire Talk. E speriamo che anche la Bruzzone prima o poi scompaia in dissolvenza come la MaryHelen.



5. Srich ha scritto:

21 novembre 2018 alle 13:27

#PechinoExpress2019



6. wisdom ha scritto:

22 novembre 2018 alle 09:16

Srich non credo che ci andrebbe mai per nessuna cifra, se vedi le sue foto al naturale che girano in rete capisci che con tutta la fatica che ha fatto per accreditarsi come bella donna non rinuncerebbe mai e poi mai a quelle 2/3 ore quotidiane di trucco e parrucco, per non parlare del tacco dodici.



7. Srich ha scritto:

22 novembre 2018 alle 20:16

:°D

Peccato, sento aria di personaggio icona dell’edizione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.