16
novembre

Topolino compie 90 anni: la programmazione TV

Topolino

Topolino

Topolino compie 90 anni. Risale infatti al 18 novembre 1928 la sua prima apparizione in Steamboat Willie, un cortometraggio di grande successo e che all’epoca stupì per le trovate visive e sonore assolutamente all’avanguardia. La tv italiana non poteva restare indifferente dinanzi all’importante anniversario. Rai, Sky e Disney Channel dedicheranno diverse ore di programmazione proprio a Mickey Mouse, il topo dei cartoon con le caratteristiche braghe rosse e le grandi scarpe gialle, che con le sue avventure ha divertito intere generazioni in tutto il mondo.

Topolino compie 90 anni: la programmazione di Rai2

La seconda rete del servizio pubblico ha previsto in palinsesto ben sette appuntamenti, a partire dalle 13.30 di sabato. Si comincia con quattro corti: Topolino e Il cervello in Fuga, I Pompieri di Topolino, Topolino Tutti in Scena, La Festa di Pluto. A seguire alle 14 lo speciale Happy Birthday Topolino (in replica domenica alle 21.50 su RaiGulp): 45 minuti per ripercorrere la storia e l’evoluzione dell’icona disneyana dalla sua nascita sino ad oggi. Verranno proposti spezzoni dei suoi cartoni più famosi, partendo proprio da Steamboat Willie.

Alle 14.45 altri due corti, Topolino e l’Orsetto Lavatore e Una Pozione Combinaguai. In quest’ultimo, mai trasmesso prima dalla televisione in chiaro, Mickey Mouse sperimenterà i poteri della magia, sia per sfuggire alle grinfie di un gatto sia per salvare l’eterno amico Pluto dal malvagio Pietro Gambadilegno. Alle 15 il pomeriggio Disney continua poi con un altro classico della ‘casa’,  F.B.I. Operazione Gatto, commedia del 1965 in cui Topolino cederà il passo al felino Gigi, prezioso alleato dell’investigatore Zeke Kelso (Dean Jones), nello sgominare una banda di malviventi.

Topolino, la programmazione di Sky

Alle 21 Sky Cinema Family (canale 306 della piattaforma satellitare) per il ciclo Disney Cinemagic trasmette il film per antonomasia con il celebre topo, nonché una delle pellicole più famose della storia del cinema, Fantasia, del 1940: otto episodi in cui la musica classica fa da sottofondo ad altrettante storie, con personaggi ogni volta diversi. Quella più nota è la terza, L’Apprendista Stregone, con protagonista proprio Topolino, che, sulle note dell’omonimo poema sinfonico di Paul Dukas, prova una serie di trucchi magici insegnatigli dal suo maestro, con esiti tutti da ridere.

Sabato 24 sempre in prima serata sarà la volta poi del sequel Fantasia 2000, prodotto nel 1999. La musica anche in questo caso fa da collante a 8 diverse storie, tra cui nuovamente L’Apprendista Stregone (rispetto alla pellicola del 1940 l’episodio si chiude con una sequenza che non compariva nell’originale).

La programmazione speciale del canale satellitare prevede anche nella mattinata di domenica 18 novembre, giorno dell’anniversario, 4 film animazione a partire dalle 10: Topolino, Paperino, Pippo: I Tre  Moschettieri del 2004, Topolino e La Magia del Natale (1999), Il Bianco Natale di Topolino (001) e Topolino Strepitoso Natale (2004).

Non poteva mancare all’appello Disney Channel (canale 613 della piattaforma satellitare): sabato alle 14 e alle 18.40 e domenica alle 13.55 e alle 18.50 appuntamento con Disney Topolino Compilation, 4 maratone di 10 cortometraggi ciascuna con al centro naturalmente Mickey Mouse.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Topolino che risate!
“TOPOLINO CHE RISATE!”: DISNEY CHANNEL RIVISITA IL FUMETTO ANNI ‘50


Renzo Arbore
Guarda… Stupisci, Renzo Arbore: «Farò conoscere ai Millennials la cultura napoletana. L’intrattenimento tv è sofferente, c’è una dittatura dell’Auditel»


Lino Guanciale e Gabriella Pession - La Porta Rossa 2
Palinsesti Rai 2, gennaio-marzo 2019: confermata La Porta Rossa 2, tornano Il Collegio e Il Supplente


Carlo Freccero
Rai, nuovi direttori di rete: Teresa De Santis a Rai1, Carlo Freccero a Rai2, Stefano Coletta confermato a Rai3

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.