15
novembre

Ascolti TV | Mercoledì 14 novembre 2018. Il Ponte delle Spie 15.3%. Chi l’ha Visto (11.8%) meglio di Coliandro (10.9%). Chiambretti 4.7%. X Factor su Tv8 (3.6%) doppia Saviano sul Nove (1.6%)

Il Ponte delle Spie

Il Ponte delle Spie

Nella serata di ieri, mercoledì 14 novembre 2018, su Rai1 il film in prima tv Il Ponte delle Spie ha conquistato 3.244.000 spettatori pari al 15.3% di share. Su Canale 5 il film Matrimonio a Parigi ha raccolto davanti al video 2.463.000 spettatori pari all’11.1% di share. Su Rai2 la prima puntata della nuova stagione de L’Ispettore Coliandro ha interessato 2.472.000 spettatori pari al 10.9% di share. Su Italia 1 Harry Potter e l’ordine della Fenice ha intrattenuto 1.654.000 spettatori (8.1%). Su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.500.000 spettatori pari ad uno share dell’11.8% (presentazione di 10 minuti: 1.887.000 – 7.3%). Su Rete4 #CR4: La Repubblica delle Donne totalizza un a.m. di 906.000 spettatori con il 4.7% di share. Su La7 Atlantide ha registrato 473.000 spettatori con uno share del 2.7%. Su Tv8 X Factor segna 770.000 spettatori con il 3.6%. Sul Nove Kings of Crime ha raccolto 341.000 spettatori con l’1.6%. Rai4 è la rete tematica più seguita grazie alla serie Elementary che registra 405.000 spettatori con l’1.7%. Sul 20 Bastardi Senza Gloria segna 282.000 spettatori e l’1.4%. Su Rai Premium Isabel segna 335.000 spettatori con l’1.4%.

Ascolti TV Access Prime Time

Amadeus supera i 5 milioni e il 20%.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.123.000 spettatori con il 20.1%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.742.000 spettatori con uno share del 18.6%. Su Rai2 Quelli che Dopo il TG ha ottenuto 1.369.000 spettatori con il 5.3%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.169.000 spettatori con il 4.6%. Su Rai3 Alla Lavagna! raccoglie 1.502.000 spettatori con il 6.3% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.835.000 spettatori pari al 7.2%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.140.000 individui all’ascolto (4.7%), nella prima parte, e 1.128.000 spettatori (4.4%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.956.000 spettatori (7.7%). Su Tv8 Guess My Age – Indovina l’Età ha divertito 564.000 spettatori con il 2.3%. Sul Nove Cucine da Incubo ha raccolto 237.000 spettatori con l’1%. A seguire I Migliori Fratelli di Crozza segna 327.000 spettatori con l’1.3%. Su Real Time Cortesie per gli Ospiti segna 382.000 spettatori e l’1.5%.

Preserale

Continua il buon momento di Caduta Libera.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.212.000 spettatori (19.8%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.648.000 spettatori (23.2%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia La Sfida ha raccolto 2.801.000 spettatori (18%) mentre Caduta Libera ha interessato 4.288.000 spettatori (21.9%). Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 722.000 spettatori (4%) mentre NCIS 1.172.000 (5.2%). Su Italia1 Sport Mediaset ha informato 570.000 spettatori (3.2%). CSI New York ha totalizzato 580.000 spettatori (2.6%). Su Rai3 Blob segna 1.038.000 spettatori con il 4.6%. Su Rete4 Fuori dal Coro ha raccolto 631.000 spettatori (3.1%) mentre Tempesta d’Amore ha radunato 1.007.000 individui all’ascolto (4.4%). Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 326.000 spettatori (share del 2%). Su Tv8 Cuochi di Italia ha raccolto 510.000 spettatori con il 2.3%. Su La5 Grande Fratello Vip Live ha ottenuto 53.000 spettatori con lo 0.3%. Su Rai Yo Yo 44 Gatti segna 416.000 spettatori (2.3%), nel primo episodio, e 385.000 spettatori (2.3%), nel secondo episodio.

Daytime Mattina

5 Cose da Sapere fermo all’1.4%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 946.000 telespettatori con il 17.5%. Storie Italiane ha ottenuto 899.000 spettatori (19.1%) nella prima parte e 822.000 spettatori (15.6%) nella seconda parte. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 793.000 spettatori (14.7%) nella prima parte e 760.000 spettatori (16%) nella seconda parte. Su Rai 2 5 Cose da Sapere ha raccolto 83.000 spettatori con l’1.4%. Su Italia 1 Law and Order Unità Speciale ottiene un ascolto di 113.000 spettatori pari al 2.4% di share. Su Rai3 Agorà convince 508.000 spettatori pari al 9.3% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 331.000 spettatori con il 7%. Tutta Salute ha interessato 343.000 spettatori con il 6.7%. Su Rete 4 Un Detective in Corsia registra una media di 154.000 spettatori con share del 3.1%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 254.000 spettatori con il 4.5%. A seguire Coffee Break ha informato 225.000 spettatori pari al 4.7%.

Daytime Mezzogiorno

Augias all’8.5%.

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.214.000 spettatori con il 12.5% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.489.000 telespettatori con il 19.1%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 448.000 spettatori (7.6%), nella prima parte, e 960.000 spettatori (9.9%), nella seconda parte. Su Italia 1 Law and Order Unità Speciale ottiene un ascolto di 150.000 spettatori pari al 2.4% di share. Grande Fratello Vip è stato seguito da 591.000 spettatori con il 4.6%. Sport Mediaset ha ottenuto 825.000 spettatori con il 5.8%. Su Rai3 Chi l’Ha Visto 11.30? raccoglie 456.000 spettatori (7.1%). Il TG3 delle 12 ha ottenuto 913.000 spettatori (10.7%). Quante Storie ha raccolto 1.023.000 spettatori (8.5%). Passato e Presente segna 706.000 spettatori con il 5%. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 157.000 spettatori con il 2.6%, nella prima parte, e 237.000 spettatori (2.2%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 674.000 (4.9%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 352.000 spettatori con share del 6.1% nella prima parte, e 590.000 spettatori con il 5.4% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Geo fa record e si avvicina a La Vita in Diretta (ferma al 14.1% nella seconda parte).

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.521.000 spettatori pari all’11.4% della platea. Il Paradiso delle Signore ha appassionato 1.264.000 spettatori pari all’11.6%. Il TG1 ha informato 975.000 spettatori (9.9%) mentre il TG1 Economia ha radunato 1.056.000 spettatori (10.8%). La Vita Diretta ha raccolto 1.376.000 spettatori con il 13.4%, nella prima parte, e 1.735.000 spettatori con il 14.1%, nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.508.000 spettatori con il 17.5%. Una Vita ha convinto 2.531.000 spettatori con il 18.2% di share. Uomini e Donne ha interessato 2.822.000 spettatori con il 23.3% (finale: 2.415.000 – 23.5%). Grande Fratello Vip è stato seguito da 2.298.000 spettatori con il 23.4%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 2.377.000 spettatori pari al 23.1% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 2.034.000 spettatori (18%), nella prima parte, a 2.217.000 spettatori (16.8%), nella seconda parte, e a 1.989.000 spettatori (14%), nella terza parte di breve durata.  Su Rai2 Detto Fatto ha ottenuto 844.000 spettatori con il 6.9%. Squadra Speciale Colonia ha raccolto 327.000 spettatori con il 3.2%, nel primo episodio, e 280.000 spettatori con il 2.5% nel secondo episodio. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 845.000 spettatori (5.9%), nel primo episodio, e 936.000 spettatori (6.8%), nel secondo episodio. Big Bang Theory ha divertito 770.000 spettatori pari al 5.9%. Young Sheldon segna 614.000 spettatori con il 5.1%. La sitcom in prima visione Black-ish ha ottenuto 436.000 spettatori con il 4%. Friends ha appassionato 350.000 spettatori con il 3%. Grande Fratello Vip ha raccolto 308.000 spettatori con il 2.3%. Su Rai3 TGR segna 2.301.000 spettatori con il 16.2%. Rai Parlamento – Question Time ha interessato 494.000 spettatori (4.2%). Aspettando…Geo ha raccolto 874.000 spettatori con l’8.5% mentre Geo ha registrato 1.743.000 spettatori con il 13.5%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.119.000 spettatori con l’8.4%. Su La7 Tagadà ha interessato 435.000 spettatori (share del 3.1%), nella prima parte, e 434.000 spettatori (share del 3.7%), nella seconda parte. Su TV8 Vite da Copertina ha raccolto 213.000 spettatori con l’1.7%. Su Real Time Amici Casting ottiene 258.000 spettatori e l’1.9%.

Seconda Serata

Costanzo al 13.2% con Salvini.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 667.000 spettatori con il 9.5% di share. Su Canale 5 Maurizio Costanzo Show ha totalizzato una media di 1.137.000 spettatori pari ad uno share del 13.2%. Su Rai2 Eroi di Strada segna 496.000 spettatori con il 4.2%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 731.000 spettatori con il 9.3%. Su Italia1 il telefilm Riverdale è visto da 425.000 spettatori (6.1%), nel primo episodio, e 252.000 spettatori (6.2%), nel secondo episodio. Su Rete 4 Piccole Luci è stato scelto da 189.000 spettatori con il 3.2% di share. Su La5 la prima puntata di Hairmaster segna 99.000 spettatori e lo 0.7%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.024.000 (21.1%)
Ore 20.00 5.430.000 (23.5%)

TG2
Ore 13.00 2.112.000 (16.1%)
Ore 20.30 1.703.000 (6.9%)

TG3
Ore 14.25 1.629.000 (11.8%)
Ore 19.00 2.054.000 (11.3%)

TG5
Ore 13.00 2.709.000 (20.4%)
Ore 20.00 4.584.000 (19.6%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.138.000 (10.6%)
Ore 18.30 809.000 (5.5%)

TG4
Ore 12.00 365.000 (4.3%)
Ore 18.55 557.000 (3.1%)

TGLA7
Ore 13.30 655.000 (4.6%)
Ore 20.00 1.365.000 (5.9%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.85 18.25 17.32 13.6 12.44 20.59 17.35 13.57
RAI 2 6.47 1.61 4.17 9.16 5.44 4.32 8.47 7.68
RAI 3 9.39 10.83 7.7 9.45 7.59 10.09 8.98 11.43
RAI SPEC 6.61 8.41 6.72 4.91 7.48 6.91 6.7 5.97
RAI 38.32 39.09 35.92 37.12 32.95 41.91 41.49 38.65

CANALE 5 16.97 16.57 16.85 18.86 22.16 19.56 15.06 11.39
ITALIA 1 5.18 3 2.55 6.24 4.08 3.15 5.77 8.4
RETE 4 4.16 1.52 2.95 5.51 4.84 3.34 4.55 4.29
MED SPEC 5.9 7.22 5.71 4.96 5.57 5.55 5.89 6.38
MEDIASET 32.21 28.31 28.07 35.57 36.65 31.6 31.26 30.46
LA7+LA7D 4.05 4.87 5.78 4.93 3.57 3.29 4.63 2.88

SATELLITE 15.45 15.49 17.92 13.08 16.91 14.58 13.89 17.35
TERRESTRI 9.97 12.25 12.31 9.3 9.92 8.62 8.72 10.65
ALTRE RETI 25.42 27.74 30.24 22.38 26.83 23.2 22.61 28

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Amica Geniale - Elvis Esposito e Gaia Girace
Ascolti TV | Martedì 11 dicembre 2018. L’Amica Geniale 28.7%, Canale 5 al 7%


ascolti finale gfvip
Ascolti TV | Lunedì 10 dicembre 2018. Vince Nero a Metà 22.7%, la finale di GF Vip si ferma al 21.9%


New Amsterdam
Ascolti TV | Domenica 9 dicembre 2018. Fazio 15.8%-14.8%, New Amsterdam 12.2%. Flop Parodi (11.5%). In sovrapposizione, Domenica In 16.36%, Domenica Live 16.26%


Portobello ascolti ultima puntata
Ascolti TV | Sabato 8 dicembre 2018. Portobello si ferma al 15.6%, Il meglio di Tú sí que vales 18.3%. Parte bene Città Segrete (8.8%)

40 Commenti dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:20

Il 10 % di Coliandro è buono. Chi L’ha visto ha un ascolto granitico. Male Canale5. Male Chiambretti che ormai fa sempre le solite cose, se fossi in Mediaset farei una seria riflessione sulla loro capacità di ideare programmi, ormai si affidano al trash spinto, alle D’Urso alle Tine Cipollari. Tra un po’ troveremo Corona al posto di Giuliacci al Meteo. Ha fatto il giro di tutte le trasmissioni Mediaset…basta direi. Non parlate di lui, gli fate solo un favore, invece di fargli fare il giro di tutti gli studi Mediaset come la madonna pellegrina..basta!



2. Iole ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:22

Nonostante la prima serata Canale5 vince le 24 ore anche oggi…

Caduta Libera dovrebbe durare almeno fino a metà dicembre.
Poi The Wall e da febbraio Avanti un altro
Anzi io farei Caduta Libera da maggio inoltrato a fine novembre ininterrottamente



3. john2207 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:30

Chiambretti prima Asia Argento, ora Corona. Quale trasmissione mediaset manca a Corona. La D’Urso? I rapporti non sono buoni sennò figuirarsi se non era li tutte le domeniche. Uomini e donne? Ormai è ovunque, lo troveremo presto alla conduzione del tg5.
Da segnalare il buon ascolto di TV8 con Cuochi d’Italia + Guess my age + Xfactor



4. il-Cla83 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:37

Buongiorno
Il film in onda su R1 Il ponte delle spie vince la serata con il 15%; lo avevo visto al cinema, un film molto bello tratto da una storia vera. C5 con un filmetto in replica riesce ad arrivare comunque alla doppia cifra con l’11%. Benissimo come sempre il pezzo da 90 di Rai3 ovvero Chi l’ha visto, e Harry Potter, sempre garanzia di ascolti per I1 che riesce a superare l’8%. Parte bene anche la nuova serie di Coliandro all’11%. Chiambretti rimane stabile, ieri per la prima volta ne ho visto un pezzetto, parte dell’intervista a Giorgio Mastrota e la Posta del corno con Iva Zanicchi, l’ho trovato nel complesso gradevole, ma comunque poco adatto alla rete e alla prima serata. Benino XFactor su TV8.



5. john2207 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:55

E’ un po’ di tempo che seguo il successo di GEO che nessuno cita, ma gli ascolti hanno dell’incredibile. Ottimo lavoro per Caduta Libera che piano piano ha recuperato un palinsesto del preserale spento raggiungendo inossidabile Eredità che secondo me ha sbagliato conduttore.



6. Francesco93 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 10:55

Buongiorno a tutti. Non so voi, ma di Fabrizio Corona, Asia Argento e Ilaria Cucchi ne ho fin sopra i capelli: nelle ultime settimane hanno avuto in tv più spazio del Papa e di Mattarella. Tutte apparizioni immagino ben retribuite, per tre personaggi in cerca d’autore, visibilità e magari di una carriera politica.
A proposito di politica, un consiglio non richiesto a Salvini da parte di un sostenitore: divertente dialogare con Roberto D’Agostino e Giulia De Lellis, però meglio evitare la sovraesposizione mediatica che, se nel breve può rafforzare la popolarità (ottimo per l’appunto il dato del Costanzo Show), alla lunga può rivelarsi controproducente, come dimostra il caso di Renzi, ormai inviso agli stessi conduttori che fino a 2-3 anni fa gli stendevano il tappeto rosso.



7. Dalila ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:06

Certo che per accostare Corona e la Argento ad Ilaria Cucchi ce ne vuole..Quest’ultima credo proprio che avrebbe fatto volentieri a meno di tutta la “visibilità” che ha avuto..Ma a certi commenti meglio soprassedere..



8. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:11

Costanzo riesce a superare il milione di spettatori ed il 13% di share grazie alla presenza di Salvini, che sicuramente avrà parlato solo della sua attività politica, come promesso, anzi, preteso, dalla Gruber.
Come dite? Ha cantato Albachiara di Vasco Rossi?? Ha fatto uno sketch comico con Diana Del Bufalo??? Si è fatto spiegare da Giulia De Lellis come si fanno le storie su Instagram???? E quest’ultima, dal canto suo, si è lanciata in proposte sulla gestione dei fondi per l’immigrazione?????
Aaah, la coerenza di Salvini! Aaah, la qualità del talk di Costanzo!



9. IlGrandeCacciucco ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:13

Buongiorno a tutti. Film su RaiUno bellissimo ma lo avevo già visto, per cui ho guardato Chiambretti. Giudizio così così. Sicuramente non è adatto alla prima serata, e il modo di condurre le interviste mi lascia molto perplesso. Le domande del conduttore spesso sono già “autoconcludenti”, esaltano molto la verve e l’ironia di Chiambretti, ma poco l’ospite. L’intervista a Verdone, per dire, mi è sembrata molto moscia. Cioè, Verdone è apparso moscio. A Mastrota non ha fatto dire quasi nulla. Certo poi ha delle trovate che ti fanno sbellicare, tipo portarsi la mamma come bodyguard, o far sentire la figlia che dice “bellissimo il programma papi, peccato che non l’ho visto perchè mi sono addormentata”. La Zanicchi e Malgioglio mi sembrano abbastanza sprecati. Barra e Chirico non pervenute. Bene, ma non benissimo.



10. CuginoSfigato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:26

Dal Costanzo Show con Salvini mi aspettavo grandi cose, invece mi ha fatto cadere le braccia. Una caciara senza capo nè coda, forse volevano fare un’operazione simpatia nei confronti dell’ospite ma così sembrava di assistere a quelle feste dove alla fine son tutti ubriachi, ci mancava solo intonassero Osteria N. 1 …
Ho dato irrimedianbilmente forfait quando ho visto la celebre statista Giulia De Lellis (con labbra gonfiate per l’occasione) fare una domanda di cui non ho realmente capito il significato, e l’unica cosa che ho colto è che siccome la sua famiglia “è stata sterminata” dal terremoto di Amatrice, lei i 6 euro al giorno anzichè in Ghana li manderebbe ai terremotati … Cioè, ma voi ve li immaginereste Andreotti o Berlinguer che si fanno intervistare dalla De Lellis? No, vabbè.



11. max89 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:26

“Nonostante la prima serata Canale5 vince le 24 ore anche oggi”

Capirai vincere le 24 ore grazie a forum la mattina guardato da casalinghe e pensionati.
Fascia 20.30 – 23.00 le 3 reti rai fanno 3 milioni di spettatori e 10 punti in più delle 3 reti mediaset.
La grande differenza abissale tra rai e mediaset delle fascia 15-18, quella stravinta da canale 5 è di 700 mila spettatori a favore di mediaset. la fascia 12-15 nonostante il flop isoardi è vinta di 200 mila spettatori della rai. Per dire.
Eh ma festeggiamo le 24 ore vinte da c5. Poi c’è italia 1 spenta tutto il daytime e 5 sere su 7, canale 5 4 sere su 7 in garanzia con film in replica però non c’è nessuna crisi, va tutto bene. Forum fa il 20%! Mandano i film in piena garanzia perchè son troppo belli, per la qualità.



12. Pina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:30

john2207 sono diversi i programmi di RaiTre che nessuno cita mai ma che hanno ascolti veramente ottimi, specie poi se si valutano in rapporto al costo del programma. E’ il caso dei programmi di access, che certe volte fanno più ascolti delle prime serate mediaset.



13. Francesco93 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:37

@ Dalila: l’accostamento ci sta tutto. Se fai il giro televisivo delle sette chiese è ovvio che cerchi visibilità. Quanta differenza con la madre di Aldrovrandi, che ha subito una tragedia analoga. Casomai non lo sapessi, negli anni scorsi Ilaria Cucchi ha ottenuto un ruolo da inviata a Rai 3 e poi una candidatura in politica.



14. CuginoSfigato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:39

max89 l’unica cosa che conta nella vita è che Canale 5 vinca le 24 ore, come dove quando e perchè non interessa minimamente … o lavorano per Publitalia, o davvero non so come ragionano …



15. Nina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 11:52

Come sempre ottimo Francesco93, le sue riflessioni sono sempre un gradino sopra.

Sabato: ancora con questa cosa di Gruber ecc. ma ti vuoi chetare? Sei sempre agitata, sempre in cerca di una guerra con qualcuno, ma calmati!



16. lorenzo ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:08

Ieri sera ho visto Chiambretti e lo trovo geniale. Credo però che il canale che lo ospita non centra nulla con il target, i contenuti e il linguaggio del programma . Molto adatto per Italia1 o per Canale5 con ospiti più popolari.



17. pietrgaf ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:13

Io proporrei Katia Follesa alla conduzione della Prova del Cuoco l’anno prossimo



18. il-Cla83 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:23

Io penso che Costanzo alla sua età e con la carriera che ha alle spalle non debba dimostrare nulla a nessuno; può permettersi di fare questo e altro.
Gli ascolti alti li faceva anche con L’Intervista dove era lui il solo e unico interlocutore dell’ospite di turno.e quello si che era davvero un piccolo talk di seconda serata, con uno studio minimalista, assenza di pubblico in studio ecc.



19. Vince! ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:24

In effetti Rai3 sta andando davvero bene con molti suoi programmi. Il successo di Geo ha radici solide, vista l’anzianità del programma, ma molte delle altre trasmissioni di punta, specialmente nel daytime si devono alla mano degli ultimi direttori di rete, inclusa la contestatissima Daria Bignardi.

Noto il successo dell’appuntamento di Costanzo con Salvini, molto pubblicizzato sui social, che va davvero bene, fin quasi a raggiungere lo share del Tavolo di Fazio…
;)



20. Zio Enzo ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:39

Che il Papa e Mattarella non escono in televisione per me e anche meglio,non sento il loro bisogno. Per il resto Canale 5 come al solito col film fa poco,anche se non appassionato di quel genere l ho visto anche io ieri sera



21. YleGi ha scritto:

15 novembre 2018 alle 12:43

il-Cla83 non è questione di cosa ci si può permettere o di cosa si deve dimostrare. Lo show di ieri sera era veramente inguardabile, ho cambiato canale dopo pochi minuti. A me non cambia certo la vita, i canali e i programmi sono tanti, ne scelgo un altro e ciao. Ma una persona che ha alle spalle la carriera e la storia di Costanzo, poteva invecchiare artisticamente meglio, anzichè scegliere di darsi al trash.
Purtroppo lo aveva già fatto con le inguardabili Buone Domeniche che hanno aperto la strada a un filone che subiamo ancora oggi, adesso ribadisce il concetto trasformando il mitologico MCS in una sagra paesana. A mio avviso quello che ci rimette è lui, ma contento lui, e voi, contenti tutti. Io, come detto, cambio canale.



22. Tina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:19

Concordo del tutto con ILCLA83 riguardo Costanzo.Il fatto è’che alcuni qui ritengono molto più acculturato il tavolo del loro amato Fazio.Voglio dire A YleGi che molti di noi rimpiangono le Buone Domeniche di Costanzo che io ad esempio trovo molto più divertenti di quelle di oggi che sono solo una sequenza di interviste e poco altro .Per il resto non capisco come un film mandato ieri dal 5 possa aver fatto l’11%.Io quel genere lo trovo orribile.Ho seguito Chiambretti e non mi e’sembrato tanto male Sempre buono lo share del CHI L’HA VISTO.La cronaca nera attira sempre.Vince ancora il totale giornata canale 5.E’bene sottolinearlo dal momento che tanti lo sottolineano quando a vincere e’rai uno.CuginoSfigato forse sono quelli che lavorano in rai giusto?Ciao .



23. Mayu ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:19

Bene il ritorno de L’Ispettore Coliandro su Rai2 che pareggia con Canale5, anche se l’episodio di ieri mi è sembrato qualitativamente un po’ al di sotto di altri degli anni scorsi.

Canale5 è vero che vince le 24h (spero siano state effettivamente 24 e non 26/27 come spesso accade) ma in PT è 3ª con Rai2; Rai3 nelle 24h totalizza di più di Italia1 e Rete4 messe assieme, con ottimi programmi di qualità; pure Rai Yo Yo va molto bene, vedo.

Manca solamente l’Intervista col vampiro e poi il nostro ministro le ha fatte tutte (Fabrizio Corona, Asia Argento e Ilaria Cucchi ritirati per manifesta inferiorità).



24. YleGi ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:31

Tina Costanzo è persona di grande cultura e grande intelligenza e lo trovo sprecato a fare quelle robe lì, tutto qua. Non è che sia giusto o sbagliato, è la mia opinione.
Ricordo comunque che i vostri amatissimi De Filippi e Costanzo sono dichiaratamente grandi estimatori del vostro odiatissimo Fazio, dunque non piace solo ai “raisti”.



25. PAOLO76 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:32

Ciao a tutti….
premesso che ieri sera sono stato fuori e non ho seguito nulla.
Cmq anche io come Tina considero orribili tutti i film del filone “matrimonio a …”. sono dunque meravigliato che un prodotto del genere possa fare l’11% pur trattandosi di una prima tv. per il resto mi pare che a parte chiambretti, tutte le altre offerte si siano suddivise più o meno equamente la platea televisiva…. Il mercoledì d’altra parte è sempre la giornata più equilibrata della settimana. da segnalare sicuramente il fatto che rai3 raggiunga quasi il 10% nel day time e in misura minore anche Italia1 supera il 5% nelle 24 ore pur non avendo in programma le iene. Rai3 raccoglie i frutti di investimenti fatti negli anni con un day-time ricco di programmi di vario genere e non di telefilm o televendite come fanno italia1 e rete 4. Come penso già da tempo è ora che anche mediaset investa nel day time di queste 2 reti cadette.
Concludo dicendo che anche se canale 5 si aggiudica di nuovo la giornata, dubito che la settimana possa finire a suo favore non avendo sabato sera TSQV, perché su rai1 verrà trasmessa la nazionale.
un caro saluto ai soliti….:))



26. vito ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:39

perchè non fate una recensione su quella schifezza di programma chiamato forum?



27. Zio Enzo ha scritto:

15 novembre 2018 alle 13:52

Paolo76 il film di ieri si Canale 5 non era prima TV. Come ho scritto prima nemmeno a me piace quel genere ma ieri sera l’ho visto. Qualche volta fa bene vedere film senza pretese giusto per svagarsi un po’,invece di seguire sempre programmi qualitativamente migliori ma più impegnati



28. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 14:01

Francesco93, ti informo che la Cucchi ha perso un fratello, ucciso per mano dello Stato a cui era stato assicurato. La sua “ricerca di visibilità” è stata necessaria (e consigliata dall’avvocato, lo stesso degli Aldrovandi) per arrivare alla riapertura del caso, che aveva inizialmente portato ad un nulla di fatto: un morto pestato, ma nessuna condanna. Pensi davvero che la Cucchi voglia apparire per vivere di gossip come Corona e la Argento? L’accostamento è offensivo della tua intelligenza.



29. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 14:22

CuginoSfigato, ottimo il tuo commento numero 10. Mi fa piacere tu abbia riportato la frase di Giulia De Lellis sul terremoto: “La mia famiglia è stata sterminata ad Amatrice”. Sappiamo tutti che in realtà Giulia ha perso “solo” una zia. Ovviamente, la perdita di qualcuno a causa di una calamità naturale (e della negligenza di chi deve assicurare la solidità degli edifici) sarebbe un dramma enorme anche se la vittima fosse solo un conoscente; questo non si discute. Ma io continuo a pensare che le parole siano importanti e che “sterminare” significhi altro (morte violenta di un gran numero di persone). Sono sicuro che Giulia abbia usato questa parola solo per ignoranza, ma si potrebbe ipotizzare che volesse calcare la mano e stringere così il cuore alla gente, attirando l’affetto e l’approvazione del pubblico sulla sua “proposta” a Salvini. Anche nella “migliore” delle ipotesi (parola usata per ignoranza), non si capisce perché la De Lellis debba essere chiamata a dialogare con un ministro su questioni che non le possono competere, fino a spingersi a proposte sulla gestione delle risorse per l’accoglienza.
Proprio a questo proposito, mi lascia perplesso il commento di il-Cla83, di solito molto lucido: con il suo “Costanzo con la carriera che ha alle spalle può fare questo e altro”, ha stabilito che un curriculum importante possa giustificare tutte le porcherie attuali e future.
“Costanzo gli ascolti alti li faceva anche con L’Intervista dove era il solo interlocutore dell’ospite”: se da un lato ti devo ricordare che l’ultima edizione de L’Intervista si è chiusa con una media di 737mila spettatori e dell’8,6% di share (nonostante ospiti quali Fedez, Renzi e Carlo Conti) e che l’edizione precedente fece meglio (1,13 milioni e 13,2% di share) solo grazie al boom della puntata con ospite Romina Power (che segnò il 17,7% di share), dall’altro confermo l’indubbia capacità di Costanzo di sostenere un’intervista da solo (ampiamente dimostrata nei decenni). Proprio per questo non capisco la necessità di invitare cani e porci ad interloquire con un ministro. Ricordo che la De Lellis, interrogata al GFvip, aveva dimostrato di non sapere chi fossero il premier ed il Presidente Della Repubblica e di non saper spiegare cosa sia la Costituzione (per poi ammettere “io e Andrea votiamo destra”… sicuramente un voto consapevole).
L’altra cosa che voglio mettere in evidenza è l’incoerenza di Salvini, che si rifiuta di essere intervistato da Fazio e si indigna quando la Gruber gli pone una domanda pop, ma poi fa volentieri il pagliaccio da Costanzo o dalla D’Urso.



30. tina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 15:06

Evidentemente Sabato Fazio sta sulle scatole anche a lui.Dove sta scritto che ci dovrebbe andare per forza ?



31. il-Cla83 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 15:18

@sabato :-) grazie per riconoscere la mia lucidità.
Io non ho visto la puntata ma anche se davvero fosse stata una puntata “un po’ cosi” o “da sagra di paese” mi sembrano eccessive le critiche, se anche avesse davvero sbagliato “nell’invitare cani e porci” mi sembra comunque eccessiva l’invettiva visto che Costanzo dimostra, e lo fa tutt’ora con altri programmi, di sapere fare tv e di farla bene. Una puntata un po’ sopra le righe gliela si può tranquillamente perdonare, non ci fa di certo una brutta figura ne lui, ne l’azienda.
Gli ascolti de L’intervista erano alti a mio avviso, poi è ovvio che essendo un programma che si basava solo e unicamente su un ospite, molto dipendeva dall’appeal dell’ospite stesso, non si può pretendere che tutte le puntate potessero fare lo stesso ascolto di quella con Romina.
Spero di essermi spiegato



32. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 15:23

Tina, non sta scritto da nessuna parte, ma la scelta di Salvini dei programmi a cui partecipare o meno sembra dettata da una logica chiarissima:
- MAI da chi lo intervisterebbe davvero, senza occhi di riguardo;
- A BIG YES per quelli che gli offrono operazioni simpatia e opportunità di propaganda.



33. PAOLO76 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 15:30

Zio Enzo: chiedo scusa perché mi sembrava di aver letto anche su tv sorrisi e canzoni che fosse in prima tv…. Quello che volevo dire è che mi è capitato di seguire anche io quel genere di film, ma ormai si soni sposati ovunque (manca solo il polo nord). la trama, quando c’è, è banale…. Dopo un po’ mi stanco ed è per questo che ho definito “orribile” questo genere di film….

Vito: per te Forum sarà pure una schifezza, ma a me piace tanto e sono felicissimo per l’enorme successo che sta riscuotendo… Se poi considerò che su rai1 c’è la prova del cuoco, preferisco di gran lunga canale 5.



34. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 15:50

il-Cla83, non dico che una puntata “sbagliata” possa annullare decenni di onorata carriera, ma penso si possa tranquillamente criticarla senza paura di aver toccato un intoccabile.
Non sono molto d’accordo con la tua definizione di “puntata un po’ sopra le righe”, che ritengo un po’ un eufemismo: quella puntata ha racchiuso secondo me una serie di fenomeni negativi che a mio avviso vanno evidenziati, ovvero:
- la brutta abitudine di buttare la politica in caciara, trasformando un ministro in comico o cantante;
- la pericolosa ed inaccettabile scelta di coinvolgere in un talk politico persone totalmente incompetenti;
- l’incoerenza di Salvini, di cui ho già parlato.
Per quanto riguarda gli ascolti de L’intervista, mi viene molto difficile condividere la tua definizione di “ascolti alti”, almeno se sfornita di doverose precisazioni. Il talk di Costanzo ha sempre avuto ascolti molto altalenanti, con ampie oscillazioni, praticamente dal 5 al 20% di share. Inoltre, l’ultima edizione si è chiusa con una media oggettivamente bassa (737mila spettatori e dell’8,6% di share), dopo sei puntate tutte sotto il milione e con uno share compreso fra un minimo del 6,4% ed un massimo dell’11,3%.
E’ vero che il successo del programma dipende molto dall’appeal dell’ospite, ma ospiti di un certo “valore” non sono mai mancati al talk di Costanzo. Cito alcuni mezzi flop assolutamente imprevedibili: Buffon 895mila spettatori e 8,2% di share, Totti 927mila e 8,7%, Valeria Marini 799mila e 7,6%, il Presidente Giorgio Napolitano 805mila e 7,7% e Berlusconi (in prima serata) 2,2 milioni di spettatori e 8,7% di share.



35. tina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 16:09

Forum e’un programma che esiste da tanti anni.Se a te Vito fa schifo cambia canale perché come ho già detto ad altri esiste il telecomando.Questo vale anche per chi sta criticando Costanzo.Avercene un grammo della sua intelligenza,voglio vedere Fazio a ottant’anni.



36. il-Cla83 ha scritto:

15 novembre 2018 alle 16:31

@sabato guarda, dico solo questo poi chiudo anche perchè cosi’ come tu non sei l’avvocato della Clerici io non lo sono di Costanzo. eheheh :-)
- personaggi non politici in talk politici ne ho visti tanti e anche altrove, quindi la cosa non mi stupisce.
- se Salvini è incoerente non se ne può fare una colpa a Costanzo, secondo me comunque il tutto sta in quello che ci si aspetta. Se uno va dalla Gruber che fa un programma di pura informazione politica e si sente fare domande di gossip magari ci sta anche che storca il naso, con tutto il rispetto per la Gruber che mi piace molto. Il Costanzo show, richiama la parola “show” già nel titolo, si sa che può anche parlare d’altro, anzi che deve parlare d’altro in quanto non è nemmeno un talk politico.
- Il format messo in campo ieri da quel che ho capito leggendo anche l’articolo di questo blog giorni fa, è quello dell’uno contro tutti. E in quel “tutti” che ci sia anche una rappresentanza delle tante “capre” che popolano il nostro paese e che non sanno nemmeno chi sia il Presidente della Repubblica non mi scandalizza, anzi; ci aiuta a renderci ancora maggiormente conto di come siamo messi.



37. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 17:33

Il-Cla83, così non vale! Devi andare avanti finché qualcuno non ti dà dell’avvocato o del portavoce 😂
Rispondo a qualche punto interessante e poi chiudo anch’io:
- “personaggi non politici in talk politici ne ho visti tanti anche altrove”: vero, e io li boccio tutti! Penso che bisognerebbe recuperare il valore della competenza, che è andato perso. Ecco perché mi piace così tanto l’idea di Fazio di affidare una rubrica sull’economia a Cottarelli;
- “se Salvini è incoerente non se ne può fare una colpa a Costanzo”: certo che no, responsabile delle parole e azioni di Salvini è solo Salvini. Ma ieri sera ad ospitarlo è stato Costanzo quindi inevitabilmente gli attribuisco la “colpa” della sua scelta;
- “tutto sta in quello che ci si aspetta. Se uno va dalla Gruber che fa un programma di pura informazione politica e si sente fare domande di gossip magari ci sta anche che storca il naso”: l’incoerenza di Salvini sta nel rivendicare con fermezza la propria privacy ed il proprio diritto ad essere giudicato solo come politico, salvo poi prestarsi molto volentieri a partecipazione incentrate sul gossip e sullo show (Domenica Live e MCS). Si tratta chiaramente di una incoerenza dettata da interessi promozionali;
- “che ci sia anche una rappresentanza delle tante “capre” che non sanno nemmeno chi sia il Presidente della Repubblica non mi scandalizza”: a me scandalizza assai, anche perché poi la “capra” di turno si lancia in proposte politiche e chi non ha mezzi per comprendere l’anomalia della situazione magari la applaude pure!



38. Nina ha scritto:

15 novembre 2018 alle 18:02

Se il problema di un politico qualunque fosse l’incoerenza per quest quisquillie saremmo a posto. Ma poi tutta questa incoerenza dove sta? Dalla Gruber è stato il solito colpo basso, da Costanzo una delle, purtroppo, consuete “operazioni simpatia” che abbiamo, sempre purtroppo, copiato dagli USA.(ricordate D”Alema?) quindi sabato calma.



39. Mayu ha scritto:

15 novembre 2018 alle 19:45

Operazioni “simpatia” dei politici sono ridicole. Basti pensare alla scorsa campagna elettorale, con troppi politici di qualsiasi schieramento con le maniche della camicia arrotolate a mo’ di cosplayer di Braccio di Ferro. Ma possono seriamente pensare che uno possa preferire chi porta le maniche in quel modo rispetto a chi non lo fa?! Cosa sperano nel voto di Olivia e dei coltivatori di spinaci?! Mah!



40. Sabato ha scritto:

15 novembre 2018 alle 20:08

Tina, se stabiliamo che debba valere il “se non ti piace, cambi canale”, allora dovremmo rinunciare tutti alla critica dei programmi TV nella quale tutti ci dilettiamo sulle pagine di questo blog. Io penso che si possano condividere liberamente le proprie opinioni sulla TV, positive o negative che siano. Anche tu potresti dire i motivi per i quali il MCS di ieri sera ti è piaciuto, ma vedo che ti limiti a un insensato “voglio vedere Fazio a ottant’anni”: va bene, ognuno si esprime com’è nel proprio stile e nelle proprie possibilità, ma non tentare di zittire chi esprime legittime opinioni argomentandole ampiamente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.