10
novembre

Tale e quale show 2018, torneo: Federico Angelucci vince il secondo round con l’imitazione di Liza Minelli – Classifica e video

Federico Angelucci

Federico Angelucci

Riparte la ciurma di Carlo Conti e il suo consolidato Tale e quale show 2018, giunto alla sua nona puntata. I tre giudici sono stati affiancati dall’attore Luca Argentero. È stata inoltre una serata speciale, dedicata all’Airc.

Questa seconda puntata del torneo viene stravinta da Federico Angelucci, imitatore di Liza Minelli sulle note dell’inconfondibile New York New York. Si fatica a pensare che un uomo abbia potuto calarsi in maniera esemplare nei panni di un’artista donna così complessa. Argentero: “Incredibile, una performance teatrale, musicale. Emozionante, spettacolare”. Panariello: “Identica. Per la prima volta in questa trasmissione ho avuto i brividi”. Salemme: “Mi hai fatto venire o fridd nguoll”.

Secondo posto per Antonio Mezzancella che porta a casa un buona interpretazione di Sere Nere di Tiziano Ferro. Goggi: “È padrone della voce, delle corde vocali, di tutto. Il trucco non somiglia molto ma se chiudi gli occhi è una roba pazzesca”. Argentero: “Avrei sfidato chiunque a distinguerti da Tiziano Ferro, almeno nelle primissime note che hai cantato. Era indistinguibile. Complimenti, bellissima prova“.

Terzo posto per la “rivelazione” Andrea Agresti nei panni di Roby Facchinetti. Agresti riesce a catturare la mimica facciale del cantante, insieme alle famose note lunghe che tanto hanno fatto impazzire il web durante l’ultimo Sanremo. Entra a sorpresa il vero Roby che entusiasta afferma: “Devo dire che lui ha saputo prendere tutte le caratteristiche, le mie vocali, le ha fatte veramente molto bene. Per me sei stato bravissimo, e se lo dico io ci dovete credere“. Per Panariello la sua migliore esibizione. Goggi: “La sorpresa di Andrea è l’estensione. Io non me l’aspettavo da lui“.

Classifica della nona puntata del 9 novembre di Tale e Quale Show 2018

Di seguito la classifica completa di questa nona puntata di Tale e quale show 2018 con i rispettivi voti parziali di Loretta Goggi, Luca Argentero, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello.

  1. Federico Angelucci (Liza Minelli) – 84 (16-16-16-16)
  2. Antonio Mezzancella (Tiziano Ferro)- 66 (14-15-13-14)
  3. Andrea Agresti (Roby Facchinetti) – 62 (15-14-15-13)
  4. Annalisa Minetti (Pink) – 59 (13-12-14-15)
  5. Filippo Bisciglia (Rino Gaetano) 53 (12-11-12-8)
  6. Roberta Bonanno (Gloria Gaynor) – 45 (10-13-10-12)
  7. Alessandra Drusian (Loretta Goggi) – 41 (11-10-11-9)
  8. Massimo Di Cataldo (Riccardo Fogli) – 37 (6-5-9-7)
  9. Vladimir Luxuria (Caparezza) – 35 (8-9-8-10)
  10. Giovanni Vernia (Bruno Mars) – 32 (7-7-7-11)
  11. Alessia Macari (Sabrina Salerno) – 27 (9-6-6-6)
  12. Valeria Altobelli (Gigliola Cinquetti) – 23 (5-8-5-5)

Filippo Bisciglia, Vladimir Luxuria, Valeria Altobelli ed Alessia Macari danno i loro cinque punti a Federico Angelucci, Roberta Bonanno e Andrea Agresti a Massimo Di Cataldo, Alessandra Drusian ad Annalisa Minetti, Annalisa Minetti ed Antonio Mezzancella a Fillippo Bisciglia, Massimo Di Cataldo ad Andrea Agresti, Federico Angelucci e Giovanni Vernia ad Antonio Mezzancella.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tale e Quale Show, Federico Angelucci vincitore
Federico Angelucci vince il torneo di Tale e Quale Show 2018


Antonella Ruggiero drusian
Tale e quale show 2018, torneo: anche Carlo Conti fa gli scherzi. Decima puntata vinta dalla Drusian – Classifica


Roberta Bonanno Amy Winehouse
Tale e quale show 2018, il torneo: nella prima puntata trionfa Roberta Bonanno con Amy Winehouse – Classifica e Video


Tale e Quale Show - Torneo 1 - Scanu Prince
TALE E QUALE SHOW 2014: NELLA PRIMA DEL TORNEO TRIONFANO EX AEQUO SERENA ROSSI E ROBERTA GIARRUSSO. MA “IL MOIGE NON PREMIERA’ IL PROGRAMMA”

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.