5
novembre

Domenica In, Mara Venier congeda Fiorenza D’Antonio per il ritorno di Alessia Macari. La miss spiazzata: «Me l’ha detto in diretta»

Fiorenza D'Antonio e Mara Venier - Domenica In

Fiorenza D'Antonio e Mara Venier - Domenica In

Prendendo atto del ‘reintegro’ di Alessia Macari a Domenica In, ci chiedevamo che fine avrebbe fatto Fiorenza D’Antonio, arruolata due settimane fa da Mara Venier al gioco del Tabellone al posto della Ciociara. La risposta è arrivata ieri pomeriggio, quando la conduttrice ha congedato la miss:

Ti volevo salutare perché è l’ultima puntata che tu sarai con noi, però ti voglio ringraziare. E dalla prossima settimana, dalla prossima domenica, torna Alessia Macari perché era la titolare.

La D’Antonio, sorridente ma spiazzata, non nasconde la delusione di chi dalla prossima settimana Domenica In potrà guardarla soltanto dal divano di casa:

Me l’ha detto in diretta, capisci?!

si rivolge ironicamente (ma neanche tanto) a Fabio De Luigi, che ieri ha partecipato al gioco del Tabellone. “Te lo dico io prima che…”, precisa la Venier, riferendosi quasi sicuramente alle polemiche scaturite dopo la dipartita iniziale della Macari. Quello di Fiorenza, però, non è un congedo definitivo dal pomeriggio di Rai 1:

“Ci sarà una rotazione e tu ritornerai. Facciamo fare questa rotazione, un po’ e un po’, e tu ritornerai con noi. Adesso per cinque puntate ci sarà Alessia e poi ritornerai tu

le fa sapere Mara. “Va benissimo”, risponde lei, che avrebbe certamente preferito almeno essere avvisata prima della puntata dalla produzione.



Articoli che potrebbero interessarti


Mara Venier
Alessia Macari torna a Domenica In. Mara Venier: «Nessuno ha cacciato nessuno. Basta caz*ate»


Lisa Fusco
Lisa Fusco contro Domenica In: «Tutti con le mummie». Nicola Carraro (marito di Mara Venier) la affossa


Mara Venier
Mara Venier (non) replica alle accuse di Barbara D’Urso: «Se ne occuperà il mio avvocato»


Barbara D'Urso
Barbara D’Urso polemica su Mara Venier: «Mette like ai miei odiatori. Le volevo bene, non capisco questi gesti»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.