3
ottobre

Under Pressure: Sky Atlantic apre le porte di un pronto soccorso brasiliano

under pressure

Under Pressure: Evandro (Julio Andrade ) e Carolina (Marjorie Estiano )

Il Brasile non è più solo, televisivamente parlando, terra di telenovelas. Il gigante latino-americano, e in particolare la sua televisione-simbolo, la potentissima Rede Globo, continua sì a produrre i tradizionali (e redditizi) melodrammi ma da qualche anno a questa parte ha deciso di investire in maniera sempre più massiccia su serie tv vere e proprie. E prova ne è Under Pressure-Pronto Soccorso (titolo originale ‘Sob Pressão’), telefilm medical di Globo che da questa sera sbarca con i primi due episodi su Sky Atlantic in prima serata alle 21,15.

Una novità assoluta quindi per l’emittente satellitare dedicata alle serie italiane e internazionali, che mai fino ad ora aveva ospitato nel suo palinsesto un prodotto carioca. Ma anche per la televisione italiana l’arrivo di Under Pressure rappresenta un dato degno di nota: non solo il Brasile ma anche il Messico, la Colombia e le televisioni di lingua spagnola degli Stati Uniti (Univision e Telemundo) stanno producendo molte serie di qualità, vendute persino negli Stati Uniti (mercato anglofono); chissà quindi che un buon riscontro della fiction di Rede Globo non spinga altre reti nostrane, comprese quelle in chiaro, a guardare con interesse all’America Latina.

Under Pressure: trama e personaggi

Under Pressure, tratta dal libro ‘Sob Pressao – A rotina de guerra de um medico brasileiro’ di Marcio Maranhao, racconta le difficoltà quotidiane vissute dai medici della emergency room di Rio de Janeiro, che come in molti altri ospedali brasiliani si trovano a operare in situazioni-limite: mancanza di apparecchiature essenziali, violazione dei più elementari standard di sicurezza, risorse economiche ridotte all’osso. Salvare vite umane insomma rappresenta un’impresa e l’happy end non sempre è garantito: il medical si coniuga quindi con atmosfere e ritmo dal sapore thriller.

Come in tutte le serie del genere, americane comprese, un po’ di rosa però non può mancare, anche se in questo caso è trattato senza i tipici clichè e gli intrighi inverosimili caratteristici dei feuilleton latinoamericani. E così i medici, a cominciare dal capo chirurgo Evandro, interpretato da Julio Andrade e la collega Carolina (Marjorie Estiano), vengono mostrati anche nella loro difficoltà quotidiana di costruire una vita privata degna di questo nome. Evandro inoltre soffre ancora per la perdita della moglie Madalena, mentre Carolina lotta ogni giorno contro lo spettro della miseria che affligge la sua famiglia, facendo affidamento anche sulla fede. Quella stessa fede che invece non scalda per nulla il cuore di Evandro.

Completano il cast Stepan Nercessian (il dottor Samuel, direttore dell’ospedale), Bruno Garcia (Decio, medico di medicina generale), Tatsu Carvalho (il neurochirurgo Rafael), Orã Figueiredo (l’anestesista-rianimatore Amir), Pablo Sanabio (Charles, specializzando), Heloisa Jorge (l’infermiera Jaqueline), Talita Castro (Kelly, infermiera specializzata), Josie Antello (Rosa, receptionist).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Trust, Il rapimento Getty - 9
Trust: il rapimento Getty su Sky Atlantic. Nel cast Hilary Swank e Luca Marinelli, musiche e location italiane


Deutschland 83 - 16
DEUTSCHLAND 83: LA GERMANIA AI TEMPI DEL MURO DI BERLINO NELLA NUOVA SERIE DI SKY ATLANTIC


Gomorra - La Serie
TUTTE LE SERIE TV DI SKY ATLANTIC E AXN PER LA STAGIONE 2015/2016


Picture shows: Nessa Stein (MAGGIE GYLLENHALL)
THE HONOURABLE WOMAN: IL DRAMMATICO CONFLITTO ISRAELO-PALESTINESE NELLA NUOVA MINISERIE IN ONDA DA STASERA SU SKY ATLANTIC

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.