15
ottobre

Trial & Error, il nuovo legal-comedy su Infinity

Trial & Error

Trial & Error

Arriva su Infinity la sitcom statunitense Trial & Error, nata nel 2017 per il canale americano NBC. La serie, che si iscrive nel filone del genere legal-comedy, ruota attorno ad uno strano caso di omicidio. Nel cast si riconoscono Nicholas D’Agosto, Jayma Mays, Krysta Rodriguez, Sherri Shepherd e il veterano John Lithgow.

Larry Henderson è un insegnante di poesia piuttosto eccentrico, abita in una piccola cittadina conservatrice della Carolina del Sud ed è accusato di aver ucciso la propria moglie. Tutti gli indizi sembrano confermare la sua colpevolezza, eppure Josh Segal, un giovane e brillante avvocato di New York, raggiunge East Peck per lavorare alla sua difesa. Il ragazzo è infatti convinto dell’innocenza di Larry, e il caso Henderson è un ottima occasione per dare una svolta alla propria carriera. Josh trova come avversario Carol Anne Keane, procuratrice distrettuale a cui piace giocare sporco, determinata a sfruttare il caso per rilanciare la propria carriera. La situazione, già abbastanza complicata, viene ulteriormente peggiorata dai bizzarri modi di fare di Larry e dalla scoperta di una sua relazione omosessuale extraconiugale. Da allora, tutta la cittadina di East Peck inizia a considerarlo colpevole.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Animali Fantastici e Dove Trovarli
Animali ancora più fantastici con il 4K di Infinity


The Boss
The Boss, una donna al potere


Non si ruba a casa dei ladri
Non si ruba a casa dei ladri, lo sa anche Infinity


Life Sentence
Life Sentence, quando salvarsi è una condanna

1 Commento dei lettori »

1. alex ha scritto:

15 ottobre 2018 alle 10:06

cambiate la foto, che avete messo quella di un film del 1996 con Charlize theron e jeff daniels che con la serie non c’entra nulla



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.