26
ottobre

Game night, indovina chi muore stasera su Infinity

Gamenight

Gamenight

Game Night – Indovina chi muore stasera, tra i film più apprezzati di questo 2018, è ora disponibile su Infinity. Nel cast sono presenti parecchi volti noti del panorama recente di Hollywood: Jason Bateman (Come Ammazzare il capo, The Kingdom), Rachel McAdams (Midnight in Paris, Le pagine della nostra vita), Kyle Chandler (Manchester by the Sea) e Michael C. Hall (protagonista nella serie Dexter).

Max e Annie stanno insieme e sono una coppia molto affiatata, non solo sentimentalmente. Infatti il loro più grande Hobby è partecipare ai giochi di società più disparati, un’attività in cui sono molto competitivi. Una sera Brooks, fratello maggiore di Max, con cui condivide la passione, organizza una cena con delitto mettendo in palio addirittura la sua nuova automobile, fresca fresca di concessionario. Max e Brooks sono fratelli, ma tra i due non scorre buon sangue: il primo ha sempre vissuto male le repentine sconfitte incassate contro Brooks. Questa sarebbe l’occasione perfetta per avere l’innocente vendetta che Max brama dalla nascita. La serata ha inizio, ma improvvisamente il gioco prende una piega inaspettata…

Il film è stato diretto da John Francis Delay e Jonathan M. Goldstein. I due, oltre ad aver collaborato nella sceneggiatura di Come ammazzare il capo e vivere felici, hanno diretto insieme Come ti rovino le vacanze. In Game night – indovina chi muore stasera, i due registi si sono superati, conquistando critica e pubblico. Da vedere.



Articoli che potrebbero interessarti


cometirovinolevacanze
Come Ti Rovino le Vacanze – Ci pensano i Grinswold


mariamaddalena
Una Maria Maddalena come non l’avete mai vista. Solo su Infinity


filmnatale
La cine-maratona ‘Aspettando il Natale’ solo su Infinity


fugadareumapark
Aldo, Giovanni e Giacomo: fuggite da Reuma Park

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.