28
settembre

Pechino Express 2018: il favoloso mondo di Maria Teresa Ruta

Pechino Express 2018 - Maria Teresa Ruta

Pechino Express 2018 - Maria Teresa Ruta

Sono bastate due puntate a Pechino Express 2018 per incoronare la sua regina, la concorrente destinata a diventare il simbolo dell’edizione, come in passato sono state (nel bene e nel male) la Marchesa e Tina Cipollari. Stavolta quella concorrente è Maria Teresa Ruta, un tempo efficiente giornalista sportiva del piccolo schermo ed ora viaggiatrice esaltata, senza freni e senza controllo, che compie puntualmente la stessa missione: mettere in imbarazzo la sua compagna di gioco Patrizia Rossetti.

Pechino Express 2018: Maria Teresa Ruta tra lacrime e danze seducenti

La Rossetti è una persona pratica, che fa poche smancerie e vuole raggiungere l’obiettivo. La Ruta, per dirla con le parole di Marcello Cirillo, “vive in un’altra dimensione: il suo corpo è qui, lei è altrove“. Se i concorrenti tentano di fare presto, di arrivare per primi al traguardo, come il gioco richiede, lei si perde nei dettagli, osservando le bellezze locali ed emozionandosi per tutto. Salvo poi tormentare il malcapitato di turno, che le sta dando un passaggio, per far sì che vada più veloce.

Se nella puntata d’esordio la Rossetti aveva già avuto modo di esternare il suo disagio, accusandola di giocare da sola e fare solo quello che le passava per la testa, non è andata meglio ora. L’ex volto di Rete 4 ad un certo punto ha guardato la compagna di avventura domandandosi “Ma che ho fatto di male io nella vita?” e poi, ascoltando il suo chiacchiericcio continuo, è sbottata in un “Ma potresti chiudere la bocca ogni tanto, così risparmi fiato?“.

Perdite di pazienza che bisogna comprendere, considerato il fatto che la Ruta, per ringraziare un autista, prima ha tirato fuori dal suo zaino palloni e cappelli improponibili da regalargli, e poi ha tentato una danza orientale e seducente, almeno nelle intenzioni, dalla quale lui è scappato a gambe levate.

L’ex signora Goria sembra non preoccuparsene e procede con la sua aria trasognata, tra lacrime copiose ed improvvise versate scegliendo una cartolina da acquistare (con l’unico euro a disposizione!), risate isteriche, cipolle strofinate sugli occhi durante una prova, sorriso stampato in faccia senza motivo e quell’aria da bambina ingenua, che alla fine riesce perfino a sciogliere l’insofferenza della Rossetti.

Momenti di complicità e qualche abbraccio tra le due se ne registrano ma, come ha detto Maria Teresa Ruta a Costantino Della Gherardersca – che ha aperto la puntata affermando che la prima cosa che si impara in tv è la falsità – loro due sono “falsissime“. E Patrizia Rossetti un bel “Tu non sei normale…” all’amica lo ha rifilato.

Peccato, comunque, non aver visto la Ruta alle prese con l’urina di dromedario da trasportare in catini senza bordo: a quel traguardo, preludio della prova vantaggio, le lentissime Signore della TV non ci sono neanche arrivate. In compenso la donna, affascinata dalla bellezza del deserto, ha confessato pubblicamente di voler sposare lì il suo Roby (il produttore musicale Roberto Zappulla). E, dopo aver preso in braccio conduttore e altri viaggiatori per festeggiare la sventata eliminazione, è stata l’unica ad esultare per l’arrivo di una nuova agguerritissima coppia, formata da due persone che di cognome fanno Balivo e Ventura.

Il commento delle Signore della Tv, che hanno ovviamente pensato a Caterina Balivo e Simona Ventura (ma non saranno loro, saranno le rispettive sorelle), è stato: “Evvai! Sono più vecchie di noi!“. Ma in che senso?!

Pechino Express 2018: resoconto seconda puntata

Seconda Tappa: Midelt-Merzouga-Skoura (Marocco) – 491 km
Vincitori Prova Vantaggio: i Promessi Sposi, che hanno dato lo svantaggio ai Ridanciani
Coppie in Simbiosi: i Ridanciani e gli Scoppiati (scelti dai Mattutini, vincitori della tappa precedente)
Vincitori di Tappa: i Promessi Sposi
Eliminati: i Mattutini



Articoli che potrebbero interessarti


Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti
Pagelle TV della Settimana (19-25/11/2018). Promosse Ruta e Rossetti. Bocciate Fariba e la storia (finita) Corona-Argento


Pechino Express 2018 - Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta
Pechino Express 2018: vincono le Signore della TV!


Porcella Montovoli
Pechino Express 2018: i surfisti perdono le mutande e la finale


Pechino Express 2018 - Le Sare
Pechino Express 2018: fuori i Ridanciani e le Sare. Ecco i semifinalisti

5 Commenti dei lettori »

1. Roberto ha scritto:

28 settembre 2018 alle 10:39

Nel video si commuove pensando al padre che non c’è più e alla cartolina che avrebbe voluto spedirgli (da quel che ho capito)



2. Lorath ha scritto:

28 settembre 2018 alle 10:40

E meno male che piange, se rideva la prendevano per la sirena dei raid aerei!



3. Srich ha scritto:

28 settembre 2018 alle 13:38

La premiere lunga e noiosetta, senza troppe qualità apparenti nei concorrenti mi aveva depresso, invece questa seconda puntata è stata una bomba.
Leggevo che Ruta e Rossetti avrebbero voluto partecipare coi compagni, invece sono state unite in fase di formazione del cast. Chiunque abbia avuto l’idea merita un aumento, il contrasto tra le due le rende la coppia più interessante di quest’anno (e pensare che erano riserve…).
Peccato per i Mattutini, dopo la puntatona che è stata ieri non mi sarebbe dispiaciuta una non eliminatoria. E contento per l’arrivo di Sara Ventura, a Campioni mi stava molto simpatica.



4. Claudio75 ha scritto:

28 settembre 2018 alle 14:01

Le signore della Tv!

Chi l’ha messe insieme è un Genio!!
Le adoro!

Mi aspetto che prima o poi la Rossetti di notte, soffochi la Ruta colta dal sorriso isterico, al grido “Amore mio, ma tu sei matta!!”

Scherzi a parte, è nata una nuova coppia della tv.
La Rai non se le lasci scappare…altro che Totò e Peppino!!!



5. wisdom ha scritto:

28 settembre 2018 alle 23:17

Sono meravigliose, hanno risollevato il programma che alla prima puntata si preannunciava effettivamente un pò soporifero. Mi fanno troppo ridere. Comunque le coppie migliori a Pechino sono sempre state quelle composte da donne di mezza età, come quella di Eva Grimaldi anni fa, o quella di Antonella Elia lo scorso anno.
Peccato davvero per i Mattutini, la coppia migliore insieme a Ruta-Rossetti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.