26
settembre

Asia Argento ospite di Non è L’Arena

Asia Argento

Massimo Giletti gongola di nuovo. ha infatti deciso di rompere il silenzio e di replicare a Jimmy Bennett. Domenica 30 settembre l’attrice sarà ospite a Non è l’Arena, su La7, negli stessi studi in cui – la settimana scorsa – il giovane americano aveva ribadito le proprie accuse di violenza sessuale nei suoi confronti. Si preannunciano scintille.

Asia Argento mi ha violentato (…) mi ha spinto sul letto e mi ha slacciato la cintura e i pantaloni

aveva denunciato Bennett su La7 (maggiori info qui), riferendosi ad avvenimenti che sarebbero avvenuti cinque anni fa. A seguito di quelle parole, pronunciate su La7, la figlia del celebre regista horror non aveva replicato, se non – indirettamente – attraverso un’intervista rilasciata alla DailyMailTv in cui aveva accusato Jimmy di essere un bugiardo.

Sugli schermi britannici, Asia aveva anche parlato in lacrime del suo rapporto con lo chef Anthony Bourdain, morto suicida nel giugno scorso. “Ci tradivamo a vicenda, ma ci amavamo” ha dichiarato l’attrice. E ancora, tornando sul caso molestie:

E’ stato Bennett a saltarmi addosso quando aveva 17 anni e io 37. Bourdain lo pagò 200mila dollari per tenerlo lontano dalle nostre vite“.

Domenica prossima l’attrice andrà al contrattacco direttamente su La7. Nello stesso spazio che, sette giorni prima, aveva ospitato l’accusa. Sarà la prima volta che la Argento parlerà della vicenda Bennett (costatale il posto ad X Factor) in un’intervista televisiva in Italia.



Articoli che potrebbero interessarti


Asia Argento, Non è L'Arena
Asia Argento: «Voglio tornare a X Factor. Non sono una pedofila, Bennett mi saltò addosso»


Jimmy Bennett, Non è L'Arena
Non è L’Arena, Jimmy Bennett accusa: «Asia Argento mi ha violentato. Mi ha spinto sul letto e slacciato i pantaloni»


Jimmy Bennett
Colpaccio di Giletti: Non è l’Arena ospita alla prima Jimmy Bennett, l’accusatore di Asia Argento


Massimo Giletti
Massimo Giletti, confermato a La7, languisce solo per la Rai: «E’ la mia casa, ci penso sempre»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.