8
settembre

Una Vita, anticipazioni: Arturo inganna Simon e lo convince della morte di Elvira

Una Vita

Una Vita

I Valverde diventano sempre più protagonisti nelle trame di Una Vita, e anche nelle prossime puntate al centro della scena ci sarà il dolore di Simon, che non si arrende alla morte di Elvira e continua a sperare che la donna sia viva. Il padre di Elvira, però, troverà il modo di ingannarlo, usando Nemesio, convinto così di liberarsi definitivamente di lui. I dettagli nelle anticipazioni che seguono.

Una Vita: anticipazioni lunedì 10 settembre 2018

Martin si spaccia per Antonito e Ramón e Trini tentano di convincere Veracruz che sta cercando la persona sbagliata. L’uomo sembra cascarci, ma poi Martín lo fa inavvertitamente cadere dalle scale e il detective deve fermarsi per due giorni in casa Palacios. Simon riceve una lettera da Nemesio, il presunto superstite del naufragio, che si dice disposto a incontrarlo, anticipandogli però che non porterà buone notizie.

Una Vita: anticipazioni martedì 11 settembre 2018

Mendez vuole arrestare Mauro per aver nascosto Ursula alla pensione, ma Felipe lo salva dichiarando di essere stato a conoscenza del fatto. La donna, intanto, sta preparando la propria vendetta contro Cayetana. Questa, dal canto suo, cerca di portare Susana e Celia dalla propria parte, accusando apertamente Ursula non solo di aver ucciso Tirso, ma di essere anche la responsabile della morte di Carlota.

Una Vita: anticipazioni mercoledì 12 settembre 2018

Martin continua a fingersi Antoñito con Pat Veracruz, ma l’interpretazione non è molto convincente e chiede aiuto al signorino. Celia crede alla versione dei fatti di Cayetana e litiga con l’amica Teresa. Fabiana tenta di convincere la maestra dell’innocenza della sua signora e della colpevolezza di Ursula, ma Teresa non si lascia convincere e fa capire alla donna di sapere del rapporto che unisce la domestica e la Sotelo-Ruz.

Una Vita: anticipazioni giovedì 13 settembre 2018

Nemesio Contreras si reca a casa di Susana e dice a Simon di essere stato con Elvira nei suoi ultimi attimi di vita, finché il mare non l’ha inghiottita. Il ragazzo è distrutto dal dolore.

Una Vita: anticipazioni venerdì 14 settembre 2018

Felipe dichiara a Celia di amarla ancora e i due si baciano. Fabiana trova una donna svenuta per strada e la porta in soffitta, dove scopre che si chiama Carmen e che cerca lavoro; la propone come domestica a Cayetana, che la prende in prova. Dopo aver riferito a Simon della morte di Elvira, Nemesio va da Arturo a battere cassa: si scopre, dunque, che il colonnello lo ha assoldato per mentire sulla sorte della figlia.

Una Vita: anticipazioni sabato 15 settembre 2018

Cayetana riceve una busta con un’immaginetta di San Mosè l’etiope e una sinistra citazione biblica e informa Mendez, che manda due guardie a sorvegliare il palazzo. Mauro, venuto a sapere da Felipe dell’accaduto, si mette a indagare, e un venditore ambulante di articoli religiosi gli rivela che l’unica immaginetta che aveva di quel santo è stata acquistata da una donna rispondente alla descrizione di Ursula. Martín riesce a cavarsela alla cena con Veracruz ostentando un inglese a dir poco claudicante. Conclusa la sceneggiata, il giovanotto fa ritorno a casa Hidalgo e viene messo subito al lavoro da Rosina. Celia e Felipe si danno il primo appuntamento dopo tanto tempo. Servante e Antonito si mettono in combutta per organizzare una nuova truffa, ma Lolita li redarguisce duramente e li fa desistere.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Ursula propone a Teresa e Mauro un’alleanza per incastrare Cayetana


Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Cayetana avvelena il piccolo Tirso


Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Fernando tenta di violentare Teresa


Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Elena si suicida

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.