7
settembre

Maurizio Crozza, nuova imitazione: tocca al Ministro Toninelli – Video

Maurizio Crozza imita Danilo Toninelli

La satira sul governo la fa Maurizio Crozza. E stavolta nel mirino ci finisce Danilo Toninelli. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti è infatti il nuovo personaggio che il comico genovese ha scelto di imitare nella nuova stagione di , in onda da venerdì 28 settembre in prime time (21.25) sul Nove. In un video promozionale divulgato in queste ore, Crozza appare già nei panni dell’esponente pentastellato.

Ciao a tutti, è con grande entusiasmo che vi saluto!“. Così esordisce Toninelli alias Crozza. Con parrucca in testa e pizzetto simile a quello del Ministro, il comico – facendo il verso al politico di origini soresinesi – si dichiara alla ricerca di “nuove mangiatoie” dei poteri forti.

Stiamo ribaltando completamente la vecchia politica” afferma Crozza-Toninelli. Poi, però, quando una voce fuori campo gli ricorda la recente sentenza sulla Lega, il finto Ministro si blocca, tutto imbarazzato. La chiosa finale è all’insegna della stringente satira politica e riguarda i rapporti tra i due partiti di governo: “Sì, ma non c’è ancora l’entusiasmo per cag*are il c… alla Lega!“.

Già in passato Crozza aveva sbertucciato il M5S imitando Di Maio, Di Battista e lo stesso Beppe Grillo. Ora tocca ad un altro personaggio politico del momento, sempre in quota Cinquestelle.



Articoli che potrebbero interessarti


Vittorio Feltri e l'imitazione di Crozza
Vittorio Feltri: «L’imitazione di Crozza? Me ne sbatto il caz*o!»


Fratelli di Crozza
Maurizio Crozza: «Forse farei più share in pizzeria. Dopo due puntate sul Nove nessuno in strada ti riconosce più». E tra «un cuoco e un cul0» dimezza gli ascolti (su La7 era a +119%)


Maurizio Crozza imita Vittorio Feltri
Fratelli di Crozza: Feltri, Pisapia e Minniti tra le nuove imitazioni


Fratelli di Crozza
Fratelli di Crozza: partenza fiacca e satira politica ridotta. Il comico si schiera ma non lascia il segno

7 Commenti dei lettori »

1. Vattelalbicocca ha scritto:

7 settembre 2018 alle 15:44

“La chiosa finale è all’insegna della stringente satira politica e riguarda i rapporti tra i due partiti di governo: “Sì, ma non c’è ancora l’entusiasmo per cag*are il c… alla Lega!“.”

quale chiosa finale? il filmato termina prima.



2. clara 2018 ha scritto:

7 settembre 2018 alle 16:51

Quando ti imitano vuol dire che sei diventato famoso. Che hai raggiunto l’apice. Un’imitazione da parte di un grande come Crozza è un omaggio.



3. Sabato ha scritto:

7 settembre 2018 alle 17:00

Crozza è il numero uno.



4. Joseph ha scritto:

7 settembre 2018 alle 17:16

@Sabato: il numero 1 tra tanti punti esclamativi.
Fingendo di far satira sugli amicici.



5. RoXy ha scritto:

7 settembre 2018 alle 18:07

Non dimentichiamoci che questo farabutto, con la scusa della satira, dava dello “scemo” e appellativi simili a Salvini in ogni puntata.



6. Primus ha scritto:

7 settembre 2018 alle 18:12

Beh effettivamente uno che ha insultato per una vita centro e sud Italia…



7. Sabato ha scritto:

7 settembre 2018 alle 18:41

Primus, l’appunto di Roxy è ridicolo, soprattutto perché proviene da una che digita quotidianamente “PierScemo Berlusconi” ed altri epiteti ancora più offensivi. Ma, si sa, per lei la buona educazione è unidirezionale.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.