21
settembre

Ready Player One, l’ultimo capolavoro di Spielberg è su Infinity

Ready Player One

Ready Player One

In esclusiva su Infinity Premiere dal 21 al 27 settembre l’ultimo capolavoro firmato Steven Spielberg, Ready Player One.

Questo film è un imperdibile viaggio nel virtuale, all’interno di un universo in cui si cela l’unica chance di salvezza da una realtà infelice e opprimente. Le vicende si svolgono in un distopico mondo del futuro, nell’Ohio del 2045, per la precisione.  In questo contesto di devastazione, guerre e povertà, gli esseri umani hanno un’unica valvola di sfogo: una piattaforma virtuale chiamata O.A.S.I.S. Questo universo digitale è stato creato da un programmatore, James Halliday, un genio visionario, divenuto milionario e ormai prossimo alla morte. Poco prima di morire, però, il signor Halliday rivela la presenza di un Easter Egg, un livello segreto all’interno del videogioco, che offre al vincitore della sfida un ricco premio e il controllo dell’universo O.A.S.I.S. Venuto a conoscenza della notizia, un giovane fanatico del mondo virtuale, Wade, decide di provare ad aggiudicarsi il montepremi tramite il proprio avatar Parzival. Il ragazzo non avrà vita facile: dovrà affrontare un gruppo di concorrenti altrettanto agguerriti, spietati e determinati.

Nel cast sono presenti Tye Sheridan (The tree of life, X-Men – Apocalisse), Olivia Cooke (Bates Motel, Oujia), Ben Mendelsohn (L’ora più buia, Exodus, Come un tuono), Simon Pegg (L’alba dei morti dementi, Star Trek Beyond, Scream 4), T.J. Miller (Deadpool, In viaggio con una Rockstar), Mark Rylance (Dunkirk, Anonymous) e Ralph Ineson (Robin Hood, Guardiani della Galassia).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Trial & Error
Trial & Error, il nuovo legal-comedy su Infinity


Manifest
Manifest – la serie rivelazione è su Infinity


Succede
Succede – L’adolescenza in 94 minuti


Indivisibili
Indivisibili, due gemelle e la sfida per la libertà

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.