3
settembre

Guerra e Pace: anticipazioni terza e ultima puntata di mercoledì 5 settembre 2018

Guerra e Pace

Guerra e Pace

Guerra e Pace rivive su Canale 5. Tre appuntamenti in prima serata, originariamente trasmessi dalla BBC, per “ripassare” il capolavoro della letteratura russa. Di seguito le anticipazioni puntata dopo puntata.

Anticipazioni Guerra e Pace

Terza e ultima puntata di mercoledì 5 settembre 2018

Nella sanguinosa battaglia di Borodino, Pierre e Andrei combattono in prima linea contro l’esercito francese. Quando i francesi si apprestano ad invadre Mosca, Natasha e tutta la famiglia Rostov realizzano che è tempo di lasciare la città.

Pierre viene catturato dai francesi. Il calvario della prigionia e il rigido inverno mettono a dura prova il giovane. All’ombra dell’imminente tragedia, Natasha cerca disperatamente la salvezza mentre Helena e’ alle prese con un nuovo dilemma. La guerra infuria tra francesi e russi; riusciranno i nostri giovani eroi a trovare un po’ di pace?

Seconda puntata di lunedì 3 settembre 2018

Ancora scosso dagli ultimi tragici accadimenti che hanno sconvolto la sua vita, Andrei si rifugia in campagna fino a quando una visita di Pierre e l’incontro con uno straniero lo inducono a riflettere su come la sua vita potrebbe ancora cambiare in meglio. Natasha non vede l’ora di partecipare al suo primo ballo, anche se teme che nessuno la invitera’ a danzare. Incapace di trovare un po’ di pace e di felicità, Pierre riflette sul suo rapporto con Helene.

Dopo mesi di attesa, Natasha si dispera quando apprende che il suo matrimonio con Andrei potrebbe essere ulteriormente posticipato. La ragazza cerca di farsi ben volere dalla famiglia del futuro marito, ma poi si lascia distrarre da una nuova tentazione. Napoleone invade la Russia. L’esercito russo si prepara al contrattacco. Mentre i francesi marciano verso est, Marya teme per l’incolumità della sua famiglia. Andrei non può perdonare Natasha e medita vendetta nei confronti del rivale. Nel frattempo Natasha si ammala e Pierre si prende cura di lei prima di compiere un importante passo.

Prima puntata di mercoledì 29 agosto 2018

1805. Mentre l’armata di Napoleone marcia verso la Russia, le vite di tre giovani russi stanno per cambiare per sempre. Pierre Bezukhov è un’anima persa, fuori luogo nella società di San Pietroburgo essendo il figlio illegittimo di un ricco conte, in fin di vita, i cui parenti stanno tramando per estromettere Pierre dall’eredita’. Andrei Bolkonsky, caro amico di Pierre, e’ un uomo brillante, ma ugualmente infelice e desideroso di prendere parte attivamente alla guerra. Natasha Rostova è una vivace adolescente alla scoperta della vita e dell’amore.

Andrei e Nikolai sono usciti indenni dal loro primo scontro con i francesi, ma una nuova battaglia si profila all’orizzonte e si teme che l’esercito russo possa avere la peggio. Nel frattempo a San Pietroburgo Pierre riflette su come gestire la sua eredità, ma Vassily e Helene tramano contro di lui. Le terribili notizie che giungono dal fronte gettano nello sconforto Natasha e Sonya.

Pierre combatte un duello che darà una svolta alla sua vita. Ancora sconvolta dalla notizia della presunta morte di Andrei, Marya deve anche assistere la cognata Lise che sta per dare alla luce il suo primo figlio. Nel frattempo, a Mosca, in casa Rostov, sia Natasha che Sonya ricevono un’inaspettata proposta di matrimonio mentre Nikolai commette un disastroso errore che avrà pesanti conseguenze per la sua famiglia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Una Pallottola nel Cuore 3
Una Pallottola nel Cuore 3: anticipazioni terza puntata del 25 settembre 2018


La Vita Promessa
La Vita Promessa: anticipazioni terza puntata di lunedì 24 settembre 2018


Un Posto al Sole
Un Posto al Sole: anticipazioni 17 – 21 settembre 2018


Claudia Galàn e Josè Milàn
Il Segreto anticipazioni: Saul è affranto dalla notizia del matrimonio tra Prudencio e Julieta

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.