11
agosto

Programmi TV di stasera, sabato 11 agosto 2018. Su Rai1 La mia bella famiglia italiana

La mia bella famiglia italiana

La mia bella famiglia italiana

Rai1, ore 21.25: La mia bella famiglia italiana

Film tv di Olaf Kreinsen del 2013, con Alessandro Preziosi, Peppino Mazzotta, Tanja Wedhorn. Prodotto in Italia/Germani. Durata: 100 minuti. Trama: Tutto a inizio da una telefonata: “Devi tornare, mamma sta morendo”. L’ingegnere Paolo Sanseviero parte quindi dalla Germania con Martina, la moglie tedesca con la quale sta attraversando un momento di crisi, e torna in Puglia. Ha lasciato l’Italia vent’anni prima, costretto a farlo dalla madre Angelina subito dopo la morte del padre avvenuta in un incidente. Incidente di cui non è mai stata chiarita la dinamica e che ancora oggi rappresenta per Paolo un incubo ricorrente.  Quando la coppia giunge in Puglia, Paolo scopre che Angelina in realtà sta benissimo: Totò, il fratello minore, è ricorso alla più odiosa delle bugie per costringere Paolo a tornare e ad aiutarlo ad uscire dalla disastrosa crisi economica che la famiglia sta attraversando. Casa e uliveto sono già stati messi in vendita, ma per procedere serve la sua firma.

Rai2, ore 21.55: Richard Brock – Anatomia di un segreto

Film di Andreas Prochaska del 2014, con Heino Ferch, Fritz Karl, Sabrina Reiter, Maria Köstlinger, Gerhard Liebmann, Inge Maux. Prodotto in Germania/Austria. Durata: 89 minuti. Trama: Richard Brock, detective di Vienna e psicologo criminale, ha una relazione con Paula, la moglie del collega Alexandre Moser. Poco dopo il loro ultimo incontro, scoppia un incendio in casa di Brock. Tra i resti delle fiamme viene rinvenuto il cadavere del vicino Lucas Gabner. Dall’autopsia risulta che la vittima è stata prima narcotizzata e poi colpita più volte. Brock diventa così il sospettato principale.

Rai3, ore 20.30: Per qualche dollaro in più

Film di Sergio Leone del 1965, con Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Gian Maria Volonté, Mara Krupp, Luigi Pistilli. Prodotto in Italia. Durata: 130 minuti. Trama: A caccia dell’Indio capo di un’agguerrita banda, sul quale pende la taglia di ventimila dollari, si mettono due individui intenzionati a intascare il premio: il Monco, giovane e audace pistolero, e il Colonnello, un uomo maturo che studia ed esegue le sue imprese con freddezza. Giunti entrambi a El Paso, dopo momenti di reciproca diffidenza e constatata in un singolare duello l’identica capacità, i due si accordano per l’ impresa. Il Monco si fa accogliere tra i membri della banda ed il Colonnello agisce all’esterno. Ma non tutto va secondo i loro piani e, scoperti, devono agire frontalmente contro l’Indio ed i suoi. Trovano un’occasione favorevole nell’ingordigia dello stesso capo che li libera allo scopo di far scomparire il folto stuolo di pretendenti alla divisione del bottino asportato dalla banca di El Paso. I due pistoleri però, dopo aver fatto piazza pulita, si incontrano con l’Indio che viene ucciso dal Colonnello desideroso di vendicare la morte del fratello. Al Monco rimarrà la taglia dato che il socio si ritiene pago della vendetta.

Canale5, ore 21.00: Trofeo Santiago Bernabeu

Canale5 trasmette in esclusiva la trentanovesima edizione del “Trofeo Santiago Bernabeu”, tra Real Madrid e Milan. Il trofeo, istituito nel 1979, un anno dopo la scomparsa dello storico presidente del Real Madrid, da 39 anni mette di fronte i blancos (che non parteciparono in due sole edizioni) ai club più prestigiosi del mondo. Dopo la Fiorentina, protagonista della passata edizione, sarà il Milan di Rino Gattuso, alla sua quarta partecipazione, a giocarsi questa prestigiosa sfida. La telecronaca del match, in programma all’Estadio Santiago Bernabeu, sarà affidata a Pierluigi Pardo, con il commento tecnico di Aldo Serena.

Italia1, ore 21.15: Il Signore degli Anelli – Le due Torri

Film di Peter Jackson del 2002, con Elijah Wood, Ian McKellen. Prodotto in Usa/Nuova Zelanda. Durata: 179 minuti. Trama: Dopo la morte di Boromir e la scomparsa di Gandalf, la Comunità si è scissa in tre. Frodo e Sam, persi nelle colline di Emyn Muil, scoprono di essere inseguiti da Gollum, una creatura corrotta dall’Anello. Costui promette agli Hobbit di condurli fino alla Porta Nera di Mordor; attraverso la Terra di Mezzo, Aragorn, Legolas e Gimli fanno rotta verso Rohan, il regno assediato da Theoden. Questo grande regnante, manipolato dalla spia di Saruman, il sinistro Lingua di Serpente, è ormai caduto sotto l’influenza del malvagio Mago. Nel frattempo, gli Hobbit Merry e Pippin, prigionieri degli Uruk-hai, sono fuggiti e hanno scoperto nella Foresta di Fangorn un inatteso alleato, il guardiano degli alberi e membro di un antico popolo vegetale. Frodo e Sam, per assaltare la torre di Orthanc e sfuggire all’assalto dei Cavalieri Neri, chiederanno loro aiuto.

Rete4, ore 21.25: The Transporter – Replica

1×5 – Punto morto: Frank viene assunto dal suo addestratore, Jack, che dopo un incidente ha perso la vista, per recuperare un hard disk nel quale ci sono informazioni di Sicurezza Nazionale.

1×2 – Vendetta: Jimmy lavora per un russo, Sergei. Ma quando Jimmy a Berlino incontra casualmente Frank, vuole a tutti i costi vendicarsi per essere stato abbandonato da lui durante una missione.

La7, ore 21.10: Little Murders – 1^Tv Free

1×10 – Omicidio nel sonno: Scappata da un ospedale psichiatrico, Sacha si nasconde in una casa isolata. Ma presto inizia a essere tormentata da terribili visioni di sangue. Sono in relazione con un omicidio commesso li’ vicino?

Tv8, ore 21.30: I delitti del BarLume – Il re dei giochi – Replica

Film tv di Eugenio Cappuccio del 2013, con Filippo Timi, Carlo Monni. Prodotto in Italia. Durata: 100 minuti. Trama: Massimo, ex matematico che ha abbandonato l’università, gestisce il bar del paesino toscano di Pineta. Tra gli avventori del locale, vi sono quattro clienti che, superati i settant’anni, non hanno per nulla intenzione di godersi la pensione: Ampelio, Aldo, Pilade e Gino. Quando un incidente d’auto causa la morte del figlio di una responsabile dell’ufficio stampa di un politico locale, i quattro si convincono che vi sia ben altro dietro e cominciano ad indagare, intralciando il lavoro del commissario Fusco. Toccherà però a Massimo risolvere il caso.

Nove, ore 21.25: Amore estremo – Tough Love

Film di Martin Brest del 2003, con Ben Affleck, Jennifer Lopez. Prodotto in Usa. Durata: 122 minuti. Trama: A Larry, un delinquente di mezza tacca, viene affidato un incarico di prestigio: rapire Brian, il fratello instabile di un potente procuratore federale, per evitare che un boss della mala finisca in prigione. Ad assisterlo nell’impresa, il boss invia Ricki, una donna bella e spregiudicata. Larry se ne innamora e fa di tutto per conquistarla ma la donna sembra inarrivabile.

Le altre reti…

20, ore 21.00: Rush Hour – Due mine vaganti - Film

Rai4, ore 21.20: APB - Serie Tv

Iris, ore 21.00: Belfagor – Il fantasma del Louvre - Film

Rai5, ore 21.15: 2 Agosto - Documentario

RaiMovie, ore 21.10: Eden Lake - Film

RaiPremium, ore 21.20: Jesus - Film Tv

Cielo, ore 21.20: La Novizia - Film

Paramount Channel, ore 21.10: Nightmare – Nuovo incubo - Film

La5, ore 21.10: L’Intervista - Intrattenimento

RealTime, ore 21.10: Spie al ristorante - Docu-Reality

MediasetExtra, ore 21.15: Professione Vacanze - Telefilm

Mediaset Italia2, ore 21.10: La signora gioca bene a scopa? - Film

TopCrime, ore 21.10: CSI: New York - Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Luigi Di Maio
Programmi TV di stasera, lunedì 10 dicembre 2018. A «Quarta Repubblica» Luigi Di Maio


Lorenzo Cherubini Jovanotti
Programmi TV di stasera, domenica 9 dicembre 2018. Jovanotti ospite a Che tempo che fa


Portobello
Programmi TV di stasera, sabato 8 dicembre 2018. Antonella Elia cerca l’anima gemella nell’ultima puntata di Portobello


Marco Giallini in Beata Ignoranza
Programmi TV di stasera, venerdì 7 dicembre 2018. Su Rai1 Marco Giallini e Alessandro Gassmann in «Beata Ignoranza»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.