5
settembre

Prima dell’alba: Salvo Sottile racconta in prime time le notti estive, tra divertimenti e crimine

Salvo Sottile, Prima dell'Alba

Le lunghe notti estive traboccanti di vita e di storie da scoprire non potevano sfuggire al racconto di Salvo Sottile. Il giornalista è tornato a fare le ore piccole anche nella bella stagione per confezionare uno speciale di – il programma di inchieste notturne da lui condotto – che andrà in onda eccezionalmente in prime time mercoledì 5 settembre prossimo. Spaziando dalla Sardegna al lago di Garda, Sottile racconterà i vari volti della notte, compresi quelli più oscuri. L’appuntamento anticiperà un nuovo ciclo di puntate in onda poi in seconda serata, al lunedì, dal 22 ottobre.

Come ci aveva anticipato lo stesso conduttore (qui la nostra video intervista), il suo programma andrà ancora alla ricerca di storie curiose che parlano di lavoro, di trasgressione, di divertimento o di solitudine. Tutti ingredienti che verranno rintracciati, per l’appunto, nelle notti d’estate.

Durante la bella stagione, infatti, si accende la movida, quella in cui ci si scatena fino all’alba. Le città si riempiono di turisti e di folla, i locali si animano, concerti e arene richiamano artisti e pubblico. I paesi mettono in scena rappresentazioni, sagre, feste di piazza, processioni e fuochi d’artificio. Intanto fiorisce l’indotto dei lavoratori stagionali, tra camerieri, barman, dj e albergatori che vivono grazie al turismo estivo.

Nel suo viaggio, Sottile andrà in Sardegna, dove affronterà un’immersione al chiaro di luna alla scoperta dei fondali sardi. E poi ancora si avventurerà nel cuore dell’entroterra sardo, dove, nel piccolo centro di Samugheo, assisterà a un carnevale fatto di maschere lignee spaventose, legate a riti e tradizioni ancestrali della cultura agropastorale. Antiche tradizioni e tifoseria partigiane sono anche quelle che si danno battaglia a colpi di remo sulle sponde del lago di Garda. Qui ha luogo un palio antico, il palio delle Bisse, imbarcazioni della tradizione veneta simili alle più famose gondole.

A Vignanello, nel viterbese, il giornalista incontrerà Cristina D’Avena.

Assistere a un suo concerto è incredibile: tutto esaurito, la gente conosce memoria tutte le sue canzoni. E’ una donna che ha cresciuto tre generazioni a suon di sigle di cartoni animati“.

ha spiegato. La cantante parlerà di sé e poi, sul palco, intonerà le sue canzoni più note. Dalla sagra nel viterbese si passerà a Rimini, città a vocazione vacanziera, che festeggia la sua notte Rosa, il capodanno dell’estate, tra feste di piazza e feste in casa private dal sapore più trasgressivo.

In prime time, Sottile affronterà i vari volti delle notti estive, anche quelli della criminalità e dei delitti che si consumano nel buio. In particolare documenterà l’estate vissuta nelle campagne di Vittoria, tra caporalato, violenza sessuale e riduzione in schiavitù. Un’inchiesta speciale svelerà un osceno traffico di esseri umani in uno dei più grandi distretti agricoli del paese, a pochi passi dalle spiagge colme di turisti al sole. Spiagge di cui i braccianti chiusi nelle serre non conoscono neanche l’esistenza. Tra attualità e denuncia, Prima dell’Alba affronterà anche il tema delle buche per le strade di Roma, ricordando Elena Aubry, la giovane morta il 6 di maggio in motorino, mentre percorreva la via Ostiense.

Oltre alla nuova stagione di Prima dell’alba, le cui riprese sono avvenute anche all’estero, Sottile tornerà anche nel daytime della terza rete con una nuova edizione di Mi manda Raitre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Salvo Sottile
Salvo Sottile a DM: «Prima dell’alba torna con uno speciale in prime time. Con la Bignardi a Rai 3 ho vissuto un periodo infelice»


Salvo Sottile
Prima dell’alba: Salvo Sottile entra nel mondo della notte. «A Rai3 Bignardi mi lasciò solo»


Antonio Albanese
Rai 3, palinsesti primavera 2018: debuttano Lessico Famigliare e Antonio Albanese. Un Giorno in Pretura in prima serata


Salvo Sottile, Mi manda Raitre
Mi manda Raitre: Salvo Sottile dà i numeri… e fa vincere i telespettatori – Video

2 Commenti dei lettori »

1. RosSsa ha scritto:

8 agosto 2018 alle 13:42

Ho visto per caso qualche puntata della prima serie, veramente una bella trasmissione, migliore di quanto mi aspettassi



2. Andrea ha scritto:

6 settembre 2018 alle 09:48

Comunque ieri 5 settembre su Rete4 non c’era Salvo Sottile come scritto in questo articolo ma il film The Jackal. Come mai? E poi il logo e la nuova Rete4 non doveva debuttare dal 3 settembre? Perchè ancora c’è il vecchio logo?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.