23
agosto

Adaline – L’Eterna Giovinezza, l’immortalità su Infinity

Adaline, l'Eterna Giovinezza

Adaline, l'Eterna Giovinezza

È appena approdato su Infinity il film del 2015 diretto da Lee Toland Krieger “Adaline – L’eterna giovinezzacon Blake Lively (nata con Quattro amiche e un paio di Jeans, e cresciuta come Serena Van Der Woodsen in Gossip Girl) nel ruolo di protagonista, affiancata da Michiel Huisman (Daario Naharis del Trono di Spade) e Harrison Ford, la cui fama precede il nome (ha interpretato Indiana Jones, Chris Decker e Han Solo).

Il film racconta la storia di Adaline Bowman, una bellissima ragazza di ventinove anni, che negli anni ’30 rimane vittima di un incidente d’auto. Adaline si salva per miracolo, ma, per via di una particolare condizione genetica del proprio sistema nervoso, l’invecchiamento delle cellule del suo corpo subisce una battuta d’arresto, rendendola così immortale. Si trova così a dover cambiare città ogni 10 anni, per proteggere non solo sé stessa, ma anche sua figlia Flemming, dalla quale deve separarsi. Quindi la ragazza decide di attraversare le decadi del ’900 senza coinvolgimenti sentimentali, o almeno di provarci. Però, quando si trova a San Francisco con l’identità di Jennifer Larson, Adaline incontra un giovane rampollo che rimane colpito dalla sua bellezza, Ellis Jones. Riuscirà questa attrazione a far vacillare le convinzioni di Adaline sulla propria esistenza?

Adaline – L’eterna giovinezza è una storia imperdibile, e ora aspetta solo il tuo click.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Conspiracy
Su Infinity Pacino e Hopkins insieme in Conspiracy- La Cospirazione


The Flash
The Flash 4, le avventure di Barry Allen continuano


Matrimonio al Sud
Matrimonio al Sud, Boldi va a nozze con Biagio Izzo


L'uomo di neve
L’uomo di neve, Fassbender indaga su Infinity

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.