13
agosto

II Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2

II Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2

II Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2

Il mio grosso grasso matrimonio greco 2”, prodotto da Tom Hanks, sequel del divertentissimo film uscito nel 2002, è arrivato ora su Infinity.

Quattordici anni dopo essersi sposati, Toula Portokalos Miller e Ian Miller si trovano ad affrontare diverse situazioni difficili insieme alla figlia adolescente Paris, che si appresta a frequentare il college. La sua famiglia, però, è iperprotettiva e soffocante. Per questa ragione Paris preferirebbe fare domanda nei college distanti da casa. Nel frattempo sia l’agenzia di viaggi di Toula che la lavanderia di famiglia sono fallite a causa della crisi, l’unica attività che si salva è il ristorante di Kostas Portokalos, nonno materno di Paris. I problemi in casa Miller Portokalos non finiscono qui: proprio Kostas, tra i documenti di famiglia, scopre che il prete che ha celebrato le sue Nozze con Maria non ha firmato il certificato di matrimonio. L’unica soluzione è sposarsi di nuovo.

Per questo sequel è stato rinnovato il cast del primo film, con ovviamente l’eccezione di Elena Kampouris (Paris Miller): tornano Nia Vardalos, Michael Constantine, John Corbett, Andrea Martin, Louis Mandylor e Ian Gomez. Un film da non perdere, soprattutto per l’ironia con cui i protagonisti affrontano i problemi più o meno grandi del quotidiano, ovviamente in pieno stile Portokalos!



Articoli che potrebbero interessarti


lucifer
Lucifer 3: l’angelo caduto torna su Infinity


Animali Fantastici e Dove Trovarli
Animali ancora più fantastici con il 4K di Infinity


The Boss
The Boss, una donna al potere


Non si ruba a casa dei ladri
Non si ruba a casa dei ladri, lo sa anche Infinity

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.