9
agosto

Ave, Cesare. Torna su Infinity l’ultima creazione dei Coen

Ave cesare

Ave cesare

L’ultimo film dei premiatissimi fratelli Joel ed Ethan Coen è disponibile su Infinity. Si tratta di “Ave, Cesare”, una grottesca commedia del 2016, in cui vengono sfruttati diversi stereotipi del cinema Americano. I fratelli Coen in questa occasione hanno giocato principalmente con il genere “Peplum” (un sottogenere cinematografico che indica i film storici in costume, chiamato anche “Sword and Sandal”) e con il comunismo (il film è ambientato nel 1951).

Eddie Mannix  è capo della produzione e “fixer”(tuttofare) per lo studio Capitol Pictures. Un giorno, il protagonista del film su cui sta lavorando, Baird Whitlock, viene rapito. Eddie è così costretto a ritrovarlo, e al contempo deve gestire gli umori di Hobie Doyle, del regista Laurence Laurentz e delle star DeeAnna Moran e Burt Gurney.

Il valore aggiunto è il cast d’eccellenza: George Clooney (premio Oscar per Syriana), Josh Brolin (Milk, Deadpool, Sin City), Scarlett Johansson (Match Point, Lost in Traslation), Christopher Lambert (premio Oscar per Subway), Tilda Swinton (premio Oscar per Michael Clayton), Ralph Fiennes (Schindler’s List, Harry Potter saga), Dolph Lundgren (Ivan Drago in Rocky IV), Channing Tatum (Magic Mike e Kingsman) e Jonah Hill (The wolf of Wall Street e Django Unchained) sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno preso parte alla pellicola.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Trial & Error
Trial & Error, il nuovo legal-comedy su Infinity


Manifest
Manifest – la serie rivelazione è su Infinity


Succede
Succede – L’adolescenza in 94 minuti


Indivisibili
Indivisibili, due gemelle e la sfida per la libertà

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.