31
luglio

DAZN: come funziona e quanto costa

DAZN

DAZN

Nei promo in onda in questi giorni, Diletta Leotta spiega a Paolo Maldini e al pubblico a casa che si pronuncia “dazòn”. Ma, esattamente, cos’è? Come e dove funziona? Quanto costa? Cosa trasmette? Ecco tutto ciò che c’è da sapere su DAZN.

DAZN: di cosa si tratta

DAZN è un servizio di video streaming online dedicato agli eventi sportivi, visibili live e on demand. Appartiene a Perform, il gruppo britannico che opera su una gamma di piattaforme digitali; ingloba, oltre a DAZN, anche Goal.com, Opta Sports, RunningBall e Sporting News Media.

La piattaforma DAZN, nata tre anni fa a Londra, è stata lanciata per la prima volta in Austria, Svizzera e Germania nell’agosto del 2016. Ad oggi è disponibile in trenta paesi, tra cui l’Italia.

DAZN: come e dove funziona

DAZN consente ai propri abbonati l’accesso in streaming a una vasta gamma di eventi sportivi da tutto il mondo su una varietà di dispositivi dotati di connessione internet, tv comprese. E’ possibile guardare DAZN su due dispositivi contemporaneamente e connetterne fino a sei. Nel dettaglio, è disponibile su:

- smart tv, apple tv, android tv

- smartphone e tablet, sia android che ios, scaricando la app DAZN

- computer, accedendo al sito DAZN.com e creando un proprio account

- console, sia PlayStation 4 che Xbox One

DAZN: quanto costa abbonarsi

DAZN ha una tariffa mensile pari a 9,99 euro. Il primo mese è gratuito, con la possibilità di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento, anche una volta terminato il periodo non a pagamento.

Per chi è cliente Sky da almeno un anno, ci sono condizioni dedicate. La pay tv, da metà agosto, mette a disposizione dei propri abbonati i ticket per vedere DAZN ad un costo di 7,99 euro al mese. Inoltre, per i possessori di Sky Q, l’applicazione sarà integrata nella Home, offrendo loro la massima semplicità per accedere a DAZN dalla tv (qui maggiori info sull’accordo Sky-Perform).

Per chi è cliente Mediaset Premium, invece, DAZN è inserito direttamente nel pacchetto Premium Calcio, ad un costo di 19,90 euro al mese (qui maggiori info sull’accordo Mediaset-Perform).

DAZN: cosa trasmette

Ecco, ad oggi, cosa comprende l’offerta sportiva di DAZN in Italia:

- Serie A (tre partite a giornata: sabato alle 20.30, domenica alle 12.30 e alle 15.00)

- Serie B

- Liga spagnola

- Ligue 1 francese

- Supercoppa di Francia, detta anche Trophéè des Champions

- Coppa di Lega Inglese, detta anche Carabao Cup

- Coppa d’Africa, detta anche ACN (African Cup of Nations)

- Copa Libertadores

- Copa Sudamericana

- UFC (Ultimate Fighting Championship), arti marziali

- MLB (Major League Baseball)

- NHL (National Hockey League)

- PDC (Professional Darts Corporation), freccette

- Guinness Pro14, rugby

- Bellator MMA, arti marziali

Registrandoti per la prima volta ottieni un mese di prova gratuita, con la possibilità di disdire l’abbonamento mensile di 9,99 euro in qualsiasi momento

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sassuolo-Inter su DAZN
Serie A, in streaming la prima giornataccia. Ma per DAZN «il risultato del weekend è positivo»


Diritti tv serie a
Sky, accordo con Perform: l’app di Dazn su Sky Q. Ticket per gli abbonati


DAZN - Sky
DAZN verso l’intesa con Sky


dazn
Accordo Mediaset-Perform: i clienti Premium potranno accedere al calcio di DAZN

3 Commenti dei lettori »

1. Drew ha scritto:

18 agosto 2018 alle 18:27

Terribile l’idea della Lega calcio di smembrare i diritti obbligando la gente a fare due abbonamenti se intende vedere tutte le partite di seria A. I compratori avrebbero dovuto disertare altro che abbassare la testa. Non è colpa loro, i possibili accordi post assegnazione sono stati fatti, ma per forza di cose uno spende di più per vedere di meno. Terribile.

In Italia per il calcio si fa tutto, ma spero siano in pochi a comprarsi due abbonamenti così da arricchire tutti, meno, come sempre, le tasche degli abbonati.



2. massimo ha scritto:

19 agosto 2018 alle 18:29

Fanno schifo tolgo sky mi anno rotto i coglioni



3. Riccardo ha scritto:

22 agosto 2018 alle 12:12

Ma qua in Germania le partite le trasmettono in Inglese o in Tedesco in Italia pure?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.