29
luglio

Sanremo Giovani: il regolamento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni ha reso noto il regolamento di Sanremo Giovani, il contest che sceglierà i due cantanti che gareggeranno insieme ai big al Festival di Sanremo 2019.

Sanremo Giovani: chi può partecipare

Alla gara di Sanremo Giovani potranno prendere parte cantanti di età compresa tra i 16 e i 35 anni, presenti sul mercato con almeno due brani già commercializzati. Dovranno essere presentati e iscritti al contest da una casa discografica (è possibile farlo da martedì 4 settembre, fino alle 18.00 di venerdì 5 ottobre). Tali artisti, inoltre, non possono aver partecipato a precedenti edizioni del Festival di Sanremo nella categoria Campioni (o Big) e non possono provenire da Area Sanremo, concorso che selezionerà in ’separata sede’ coloro che concorreranno a Sanremo Giovani.

Sanremo Giovani: le selezioni

La scelta degli artisti e delle canzoni di Sanremo Giovanni spetterà al direttore artistico Claudio Baglioni, in collaborazione con la Commissione Musicale, formata da esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale.

Ciascun cantante dovrà presentare due brani: il primo per Sanremo Giovani e il secondo per la gara vera e propria del Festival di Sanremo 2019. Durante le due serate di Sanremo Giovani, in programma a dicembre su Rai 1, il secondo brano non sarà cantato e, come da regolamento, resterà inedito perché sarà con quello che i due vincitori gareggeranno a febbraio insieme ai big. Tale brano potrà anche essere sostituito con un altro, fermo restando che la decisione finale su quale pezzo portare spetterà comunque a Baglioni.

In 60 verranno ammessi ai provini, ma soltanto in 24 – provenienti da Area Sanremo compresi – parteciperanno a Sanremo Giovani.

Sanremo Giovani: chi sceglie i due vincitori

I 24 concorrenti di Sanremo Giovani si sfideranno in due serate a dicembre, in diretta su Rai 1, per aggiudicarsi i due posti disponibili per il 69° Festival della Canzone Italiana.

A proclamare i due vincitori, uno per serata, sarà il voto congiunto della Commissione Musicale (ha un peso del 40% sul verdetto finale), della Giuria Televisiva (30%), formata anch’essa da esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale, e del pubblico da casa tramite Televoto (30%).

[TUTTO SUL FESTIVAL DI SANREMO]



Articoli che potrebbero interessarti


Einar
Sanremo Giovani 2019: controlli su Einar e Laura Ciriaco per la presunta irregolarità dei loro brani


Claudio Baglioni a Radio2 Social Club
Sanremo Giovani: ecco i 24 finalisti


Festival di Sanremo 2019
Festival di Sanremo 2019: il regolamento, serata per serata


Ermal Meta, Fabrizio Moro
Festival di Sanremo 2019, regolamento: dopo il caso Meta-Moro, cambia il concetto di ‘canzone nuova’

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.