9
luglio

Euro sì, Euro no: Sky Tg24 dà la parola agli italiani

Euro Sì, Euro No

Quanti italiani vogliono davvero uscire dall’euro? Dopo la crisi istituzionale che ha incendiato il dibattito politico prima della nascita del governo e messo in fibrillazione i risparmiatori e i mercati, sarà questo il tema al centro dello speciale “Euro sì, Euro no. La parola agli italiani”, in onda su Sky TG24 stasera alle 21. Lo speciale, condotto da Alessandro Marenzi, approfondirà il rapporto tra gli italiani, l’Europa e l’euro.

Sky TG24 ha misurato la propensione degli italiani a un referendum sulla moneta unica e le relative intenzioni di voto, con un sondaggio a cura dell’istituto di ricerca Quorum/Youtrend. Un voto che, se si tenesse, potrebbe cambiare il volto dell’Italia e dell’Europa.

La ricerca non indaga soltanto quanti italiani sarebbero favorevoli ad una consultazione e quanti, in caso, si esprimerebbero a favore, ma anche il rapporto con lo spread e la Germania e la scelta di lasciare o meno i propri risparmi in banca qualora si profilasse il rischio di un’Italexit. Una prospettiva che, come ha dimostrato la recente crisi istituzionale, può mandare in tensione il mondo politico e i mercati. In studio esperti e ospiti illustreranno i diversi aspetti, i vizi e le virtù della moneta unica e la praticabilità di una scelta così forte per l’economia del nostro Paese. Inoltre due approfondimenti a cura di Paola Baruffi spiegheranno quali effetti potrebbe avere l’uscita dall’euro su imprese e famiglie.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Hashtag24
Hashtag24 – l’attualità condivisa: il talk social di Sky TG24 riparte dall’alcolismo giovanile


Marco Bucci Sindaco di Genova
Gaffe della giornalista di Sky Tg24. Non riconosce il sindaco di Genova e chiede: «Lei è Genovese?»


68 noi c'eravamo, Mario Capanna
‘68, noi c’eravamo: Sky Tg 24 racconta la ‘rivoluzione’ cinquant’anni dopo


Paolo Becchi
SkyTg24, Paolo Becchi: «La Repubblica? Il giornale dell’orfano». Il canale si scusa

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.