19
luglio

Insurgent, il sequel di Divergent nella distopica Chicago di domani

Insurgent

Insurgent

Insurgent, il secondo capitolo della trasposizione cinematografica dei romanzi di Veronica Roth “The Divergent Series”, è arrivato su Infinity. Questo episodio della saga ambientata nella Chicago del futuro ha incassato 297 milioni di dollari e ha ottenuto diverse candidature tra Mtv Movie Awards e Teen Choice Awards (dove è stata premiata Shailene Woodley come migliore attrice d’azione, conquistando insieme a Theo James anche il premio per miglior bacio). Nel cast di questo sequel diretto da Robert Schwentke, oltre ai premiati, si trovano i promettenti Miles Teller, Ansel Elgort e Zoe Kravitz, figlia del celebre Lenny, e le meravigliose Kate Winslet e Naomi Watts.

Il film riprende la storia esattamente dove si interrompe al termine del primo capitolo, Divergent (disponibile su Infinity). Tris, Quattro, Marcus, Caleb e Peter stanno fuggendo dalle ambizioni della perfida Jeanine Matthews (Kate Winslet), leader dell’elitaria fazione degli Eruditi. Tris Prior è alla ricerca della verità riguardo al sacrificio dei suoi genitori, e per arrivarci è disposta ad affrontare sfide incredibili, sostenuta dalle poche persone affidabili che ha incontrato nel suo percorso. Jeanine, però, ha bisogno della ragazza, essendo l’unica in grado di aprire una scatola dal contenuto misterioso. Riusciranno ad evitare i pericoli che si celano nei giochi di potere degli Eruditi? Ce la farà la giovane Prior a scoprire che cosa nasconde il suo passato? Guardalo ora, l’avventura continua su Infinity.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Trial & Error
Trial & Error, il nuovo legal-comedy su Infinity


Manifest
Manifest – la serie rivelazione è su Infinity


Succede
Succede – L’adolescenza in 94 minuti


Indivisibili
Indivisibili, due gemelle e la sfida per la libertà

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.