12
luglio

The Good Place, anche nel Regno dei Cieli si può sbagliare

The Good Place

The Good Place

C’è vita dopo la morte? Il paradiso e l’inferno sono davvero come ci hanno insegnato? La fantasiosa serie “The Good Place”, disponibile su Infinity, ci presenta una singolare versione dell’aldilà.

Dopo la morte, si può finire nel “lato buono” oppure nel “lato cattivo” dell’oltretomba, a seconda delle attività compiute durante l’esperienza terrena. La protagonista di questa serie, Eleonor, è interpretata da Kristen Bell, l’apprezzatissima investigatrice privata Veronica Mars.

Dopo essere morta in un incidente stradale, la giovane Eleonor viene catapultata nel regno dei defunti, dove incontra Michael (Ted Danson, famoso in Italia per il suo ruolo in CSI: NY), il suo mentore dell’oltretomba. Lui le rivela di essere stata collocata nella parte buona dell’aldilà, ricordandole le buone azioni da lei compiute in vita. Lei, consapevole di non essere stata l’autrice di queste attività caritatevoli, capisce di essere “vittima” di uno scambio di persona. Ormai però si trova costretta ad adeguarsi al mondo in cui è stata proiettata, molto lontana da comportamenti disdicevoli e dal linguaggio volgare. Riuscirà a dimostrarsi degna di essere stata trasportata nel “Good Place”? Da non perdere le due stagioni complete su Infinity.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


The good place, Deadbeat, 30 Rock
Infinity motivi per sorridere


cometirovinolevacanze
Come Ti Rovino le Vacanze – Ci pensano i Grinswold


mariamaddalena
Una Maria Maddalena come non l’avete mai vista. Solo su Infinity


filmnatale
La cine-maratona ‘Aspettando il Natale’ solo su Infinity

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.