2
luglio

Flavio Insinna a DM: «Devo a Frizzi la mia carriera da intrattenitore. Non ho più voglia di fare la guerra, anzi non l’ho mai fatta»

Flavio Insinna

Flavio Insinna

Era una delle scelte più delicate ed è diventata, forse, la più discussa (e discutibile) della prossima stagione tv: Flavio Insinna arriva alla guida de L’Eredità al posto dell’indimenticato Fabrizio Frizzi e lo fa dopo un periodo turbolento che lo ha visto protagonista di accese sfuriate dietro le quinte di Affari Tuoi, “svelate” da Striscia la Notizia. DavideMaggio.it l’ha incontrato a margine della presentazione dei palinsesti Rai. Ecco cosa ci ha detto.

Nella prossima stagione sarai alla guida de L’Eredità, cominci nel segno di Fabrizio Frizzi.

Oggi è il 27 giugno (data di registrazione dell’intervista, ndDM), il 27 marzo, sembra ieri, noi eravamo a salutare Fabrizio; tutta l’Italia si è fermata, la camera ardente, la Rai che si blocca, oggi è una giornata misteriosa. Stanotte per la prima volta nella mia vita non ho dormito, non come al solito per il lavoro o altro, ma perchè in testa hai tanti pensieri che hanno poco a che fare con il lavoro ma che hanno a che fare con la vita, con l’amicizia. Lo dico ogni tanto, ma va detto, la mia carriera nell’intrattenimento comincia per colpa di Fabrizio. Eravamo alle Grolle a Saint Vincent, noi non c’eravamo mai visti di persona ed era il primo telefilm un po’ importante che avevo fatto da protagonista, era l’una di notte e io dovevo esser premiato, a quell’ora lui ti poteva dare la Grolla e dirti “Scusa caro ho ancora tanti ospiti, poi è tardi, dobbiamo andare a cena”. Ma siccome Fabrizio era un uomo accogliente – mi piace dirlo soprattuto in questi giorni di porti chiuse/porto aperti – lui mi ha fatto giocare con lui là sul palco, abbiamo giocato talmente bene che la mattina dopo mi chiama la mia agenzia da Roma e mi dice “Fla’ che hai combinato che qua da tutte le reti stanno chiamando per farti fare i provini per i programmi di intrattenimento?”. Io a quell’epoca facevo solo i telefilm e avevo vinto il premio per Don Bosco, era il 2005. Se Fabrizio mi avesse dato il premio dicendo: “Ciao tesoro, tieni la Grolla, grazie vai”, magari non eravamo qua.

Ci sono state già delle polemiche per il tuo arrivo a L’Eredità.

E quindi, ciao (ride, ndDM). E quindi, viva l’amore. Con una botta che abbiamo preso, così di Fabrizio, ti posso dire come Sally (canzone di Vasco Rossi, ndDM), che non c’ho proprio voglia di fare la guerra, a parte che non l’ho mai fatta.

Questo è anche un ritorno in tv.

Sì, sono stato in tournèe a teatro, sono stato un paio di volte dalla Berlinguer, ho fatto Il Supplente e però ti posso dire una cosa, lo so che se lo dici pare brutto: “Ma io non è che me ne moro proprio per il lavoro”. Non ho la sindrome della poltrona. Ero felice quando recitavo gratis nei teatrini a Roma, anzi alle volte sono stato più felice.

L’Eredità però è un bell’impegno.

Se tu mi parli di ritorno in tv, io sarei voluto tornare con Fabrizio qui che annunciava di lasciare L’Eredità per fare Sanremo o per un’altra cosa. Si torna con l’unico peso in testa, di saper onorare L’Eredità vera, quella di Fabrizio. Non è colmabile il vuoto perchè non è colmabile però puoi fare del tuo meglio perchè lui sia fiero di te.

E se torna Affari Tuoi sei disponibile?

No, l’ho fatto nel 2006, 2007, 2008, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, sono vecchio, vedete i capelli, mi ci vuole una cosa ferma, là col computer.

Anche perchè l’access prime time porta rivali insidiosi.

No, guarda io gioco per chi mi guarda, non gioco contro nessuno, altrimenti avrei fatto il calciatore, andiamo alla stessa ora ma è un altro paio di maniche.

Meglio per te andare contro Gerry Scotti?

Ma rispetto a chi? Meglio tutti. Non è comunque contro, è contemporanea alla stessa ora ma va bene, c’è spazio per tutti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Flavio Insinna
FLAVIO INSINNA A DM: “NON RIFARO’ BOSS IN INCOGNITO. CHI E’ ANTONIO RICCI? NON SO DI CHI TU STIA PARLANDO”


Antonella Clerici
Antonella Clerici a DM: «Portobello è la mamma di tutte le televisioni. Sono convinta di perdere con Maria. Io ed Elisa Isoardi ci siamo sentite dopo la polemica»


Diletta Leotta
Diletta Leotta a DM: «La cosa che più mi ha colpito de Il Contadino Cerca Moglie è l’amore lesbo. DAZN funziona alla grande»


Jaime Lorente e Ester Exposito
Elite, i protagonisti su DavideMaggio.it. Ester Expósito: «Ho vissuto le scene di sesso a tre normalmente. Credo nel poliamore». Jaime Lorente: «La nuova stagione de La Casa di Carta spaccherà»

14 Commenti dei lettori »

1. Travis ha scritto:

2 luglio 2018 alle 16:32

Insinna invece di far finta di niente e ironizzare sulle polemiche deve capire che non c’è nessuna guerra da combattere. Deve solamente eclissarsi, scomparire, farsi inghiottire da un buco nero e non ricomparire più. Solo così si potrebbe in qualche modo riabilitare la sua immagine. E invece no lo ritroviamo ancora in un quiz, il più seguito, pronto a insultare un’altra concorrente.



2. Charlotte ha scritto:

2 luglio 2018 alle 17:31

io invece a Flavio auguro tutto il bene possibile sia nella vita che nel suo prossimo lavoro e sicuramente Fabrizio sarà contento della scelta fatta dalla Rai e penso che sarebbe ora di smettere di buttare tutto questo fango addosso a lui, purtroppo ha fatto scivolone dietro le quinte ma c’è chi in alcune trasmissioni tratta i concorrenti molto ma molto peggio esaltando anche qualche loro difetto ma va tutto bene.



3. Giannileo ha scritto:

3 luglio 2018 alle 00:13

La falsità fatta persona. È insopportabile con questo suo finto buonismo.



4. Patrick ha scritto:

3 luglio 2018 alle 02:58

Ma la finisse di tirare sempre fuori il falso che è in lui per giustificare cose assurde, è un abominio vedere una così brutta persona alla guida di uno dei programmi più seguiti della tv. Il web è concorde nel dirlo, lui dovrebbe solamente eclissarsi a vita e cambiare mestiere.



5. Adriano Marras ha scritto:

3 luglio 2018 alle 13:56

E’ un anno intero che leggo tanta cattiveria nei confronti di questo personaggio.

Eh va bene! Ha sbroccato! Ha insultato una concorrente.

Ha chiesto scusa! E’ stato praticamente fermo un anno. Ma che deve fare.

Almeno lui le “sbroccate” le ha fatte fuori onda al contrario di altri che si mettono a sbroccare e a lavare i panni sporchi in diretta.
Per non parlare di chi i concorrenti li insulta durante il gioco…

Sono proprio curioso di sapere se vanno tutti d’amore e d’accordo nei fuori onda di striscia la notizia o di altre trasmissioni mediaset. A saperlo!



6. alessandro ha scritto:

3 luglio 2018 alle 19:10

La rai dovrebbe vergognarsi x questa scelta inammissibile ed inaccettabile. Il popolo italiano e’ indignato e spero smetta in gran parte di vedere l’eredita’ (anche se il format dell’eredita’ e’ veramente forte e quindi non credo che floppera completamente… ma un calo di spettatori e’ assicurato…) Passare da un galantuomo come Frizzi ad Insinna e’ fuori da ogni logica.



7. Nina ha scritto:

3 luglio 2018 alle 20:23

Trovo molto scorretto ed ipocrita, ma senz’altro degno di Insinna, questo tentativo di captatio benevolentiae, usando la figura di Fabrizio Frizzi. Neanche lontanamente parenti sono.



8. Ada ha scritto:

3 luglio 2018 alle 21:17

Condivido con Alessandro..una persona come Frizzi e poi si arriva a questo falsone , brutto esempio, ora non vuole la guerra?? Certo sa che ora l`aria in Italia e` cambiata..CMQ sara`un calo di ascolti.



9. Alessandra ha scritto:

4 luglio 2018 alle 08:30

Si sa che Insinna è famoso per tirare l’acqua al suo mulino con tutti i mezzi possibili ed immaginabili a partire dal falso buonismo che si ostina a sbandierare, ma i dirigenti della rai cosa hanno nel cervello? Mettere questo becero personaggio alla guida di un programma come l’Eredità è un insulto non solo nei confronti di Fabrizio Frizzi ma anche degli altri signori presentatori che l’hanno portata al successo. E gli danno pure una vagonata di euro per compenso. Mi dispiace veramente perchè il programma è bello ma presentato da insinna penso che avrà un calo di ascolti non indifferente.



10. Gio77 ha scritto:

4 luglio 2018 alle 14:25

Insinna è un professionista completo. Non vedo perchè debba ancora pagare per il suo errore, è stato fermo un anno e mezzo. Sembra che sia stato scelto perché raccomandato da qualche politico. Per quanto ne so, ha fatto la gavetta ed è andato avanti con le sue capacità.
C’è chi parla di “popolo italiano”…che “l’aria in Italia sta cambiando”…gente, sinceramente mi fate paura veramente con queste frasi…



11. Ila ha scritto:

5 luglio 2018 alle 08:53

È una vergogna che sia stato affidato ad Insinna un programma di Frizzi che era il suo completo opposto. Probabilmente ha santi in paradiso estremamente potenti. Speriamo solo che faccia un flop clamoroso e venga ricordato come quello che ha affossato un programma di successo. Per tutto il resto confidiamo in Striscia..



12. Tina ha scritto:

5 luglio 2018 alle 10:29

Faccia di merda.Adesso bannatemi pure .Ma e’vero .



13. Tina ha scritto:

5 luglio 2018 alle 10:29

Faccia di merda.Adesso bannatemi pure .Ma e’vero .



14. tina ha scritto:

5 luglio 2018 alle 10:31

Faccia di merda.Bannatemi pure ma sempre faccia di merda e’.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.