31
maggio

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso ‘grazia’ il tele-disturbatore: «Lasciatelo lì, è il solito sciocco» – Video

Pomeriggio Cinque, disturbatore

Lasciatelo lì, è il solito sciocco“. Disturbatore tv ‘graziato’ da Barbara D’Urso a . Durante un collegamento in diretta con piazza del Quirinale, ieri l’inviata del programma di Canale5 era stata affiancata dal solito intruso in cerca di visibilità. La conduttrice Mediaset, però, si è opposta ai tentativi di allontanarlo con la forza dall’inquadratura, pur manifestando il proprio disappunto.

Il disturbatore si è piazzato alle spalle dell’inviata sin dall’inizio del collegamento in diretta. A quel punto, un uomo ha tentato di spingerlo via per impedirgli di infastidire la diretta, ma Barbara D’Urso è intervenuta così, rivolgendosi alla sua inviata:

Fermi, fermi! Per favore, dì al quel signore di non cacciare nessuno. Scusatemi, c’è il solito sciocco che scioccamente sta lì. Lasciatelo lì, per favore, perché non voglio vedere scene di pseudo, anche se blanda, violenza, di persone cacciate. Tanto è sciocco e resta scioccamente lì. Vai avanti, noi ce ne freghiamo“.

Il disturbatore ‘graziato’ dalla conduttrice – che con il suo intervento ha indirettamente posto l’attenzione sul fuori programma – è rimasto alle spalle dell’inviata sino alla fine del collegamento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Live-Non-è-la-DUrso-ridge
E pace fu tra Barbara D’Urso e Federica Panicucci: “Abbiamo riso come due pazze per la mia Brooke”


Pomeriggio Cinque, d'urso-sgarbi
Pomeriggio 5, Sgarbi stuzzica la D’Urso: «La tua trasmissione è un capolavoro del trash, Uomini e donne è perfino peggio»


Pomeriggio Cinque
Pomeriggio Cinque: la 90enne Clara chiede aiuto ma i parenti cacciano la troupe e minacciano querele


Matteo Salvini, Pomeriggio Cinque
Salvini-Isoardi, il vicepremier scherza a Pomeriggio Cinque: «Non sono sul mercato»

1 Commento dei lettori »

1. aaaaa ha scritto:

31 maggio 2018 alle 13:39

però l’altra settimana ha salvato la vita a una giornalista eh lol



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.