21
maggio

Roberto Giacobbo a Mediaset da oggi. Curerà Focus e avrà un programma su Rete4

Roberto Giacobbo

Roberto Giacobbo

E’ arrivato l’annuncio ufficiale. Ad un mese di distanza dalla notizia del ‘cambio di casacca’, che per primi vi avevamo rivelato, Mediaset comunica l’arrivo di Roberto Giacobbo nella sua squadra di professionisti. Giacobbo avrà il ruolo di Head of Authorative Group and Contents Television Network (ma perchè un’azienda italiana comunica il ruolo in inglese?) di Focus.

Ma non solo, l’ex conduttore di Voyager si prepara a sbarcare anche su Rete 4.

La prima novità ufficiale dei palinsesti 2018/2019 di Mediaset è il nuovo programma di Roberto Giacobbo in onda nella prima serata autunnale del canale diretto da Sebastiano Lombardi e ideato dallo stesso giornalista. Si tratterà di un nuovo Voyager?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Giacobbo
Roberto Giacobbo a DM: «Approdo a Mediaset per scelta di vita. A Freedom sarò sempre in esterna mentre gli ospiti in studio»


Piero Chiambretti
Rete 4, ecco il nuovo prime time: Chiambretti al mercoledì, Gerardo Greco sfida Piazzapulita


Roberto Giacobbo,
BOOM! Roberto Giacobbo a Mediaset


W l'Italia, Gerardo Greco
W l’Italia: Gerardo Greco al bivio tra il marciapiede e il talk

4 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

21 maggio 2018 alle 16:31

Nel 1982 fu un concorrente di “Bis”, vero ?



2. Luna ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:11

Giacobbo avrà il ruolo di Head of Authorative Group and Contents Television Network (ma perchè un’azienda italiana comunica il ruolo in inglese?)
Traduzione : scalderà una poltrona di Mediaset. Quando si accorgeranno che é solo un “Kazzenger” allora forse andrà in pensione anticipata. :-))



3. Martina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 21:11

I nomi inglesi fanno sempre sembrare più importanti



4. Ivan ha scritto:

21 maggio 2018 alle 21:22

Oh, vuoi mettere quando vai in giro e dici che sei “Head of Authorative Group and Contents Television Network”, mica un capoufficio o un capostruttura sfigato qualunque; peraltro, l’ho cercata sui dizionari e sta parola “authorative” nemmeno esiste (a meno che Mediaset adesso non si dedica a lanciare neologismi in inglese), che ridicoli, tornate a scuola di inglese e perche’ no d’italiano!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.