8
maggio

Il Miracolo: una Madonna che piange sangue, tra premier in crisi e preti peccatori. Da stasera su Sky Atlantic

Il Miracolo

Il Miracolo - Guido Caprino

Il Miracolo si compie questa sera su Sky Atlantic (e in simulcast su Sky Cinema): alle 21.15 debutterà la serie firmata e diretta da Niccolò Ammaniti, una produzione originale Sky coprodotta da Wildside con Arte e Kwaï. Otto episodi per quattro prime serate, firmati tra gli altri da Stefano Bises, già autore di Gomorra nonché di produzioni Rai come Una Grande Famiglia, E’ arrivata la Felicità e Questo Nostro Amore.

Il Miracolo: la trama

La serie incuriosisce per il tema che affronta, e da cui prende vita un racconto articolato e ricco di personaggi. Il fulcro della storia riguarda il fenomeno delle Madonne piangenti ed in particolare il ritrovamento di un reperto rinvenuto nel covo del boss della ‘ndrangheta Molocco, ovvero una statuetta della Madonna che piange senza sosta sangue umano. Lo scenario è quello di un’Italia alla soglia del referendum che può portarla fuori dall’Europa: in otto giorni quattro personaggi si troveranno a contatto con l’evento più grande della loro esistenza, un evento che avrebbe il potere di destabilizzare ulteriormente il paese e che cambierà per sempre le loro vite.

Il Miracolo: i personaggi e il cast

I protagonisti sono:

il giovane Presidente del Consiglio Fabrizio Pietromarchi (Guido Caprino), un progressista ateo alle prese con il momento più delicato della sua carriera politica e con una moglie che lo contrasta (Sole, interpretata da Elena Lietti);

padre Marcello (Tommaso Ragno), prete di periferia, che dopo anni di devota fede e missioni in Africa è preda di pulsioni incontenibili quali il gioco d’azzardo, il sesso e la pornografia;

il Generale Votta (Sergio Albelli), un uomo solitario e nemico di tutto ciò che può turbare l’ordine costituito, è credente ma non praticante;

la biologa omosessuale Sandra (Alba Rohrwacher), che cura da anni sua madre, ormai ridotta a un vegetale, e analizzerà il caso da un punto di vista scientifico.

Intorno a loro anche l’eccentrica Clelia (Lorenza Indovina), prima e unica fidanzata del prete dal quale è ossessionata, la tata Olga (Irena Goloubeva), la segretaria del premier, Marisa (Pia Lanciotti), e Salvo (Alessio Praticò), fratello adottivo del boss Molocco.

Il Miracolo: i premi ottenuti

Il Miracolo, prima ancora del debutto in Italia, si è già fatta notare all’estero, aggiudicandosi due premi al Séries Mania, il festival internazionale di serie Tv di Lille Hauts-de-France. Il primo è stato quello come miglior attore per Tommaso Ragno, l’altro è lo Special Jury Prize, conquistato perché è “una serie profondamente intelligente e stimolante, che riesce a trovare complessità ad ogni livello della società che esamina“.

La sigla della serie è Il Mondo di Jimmy Fontana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tutto può Succedere 3 - Ivana Lotito
Tutto può Succedere 3: i Ferraro protagonisti dell’estate di Rai 1. New entry Giuseppe Zeno


Il Fulgore di Dony - 9
Il Fulgore di Dony: Pupi Avati racconta un amore toccante su Rai1. Scarpati, Ambra e Lunetta Savino nel cast


Il Confine
Il Confine: Rai 1 racconta la Prima Guerra Mondiale con un triangolo amoroso


911 - 8
9-1-1: gli operatori di primo soccorso protagonisti della nuova serie di Ryan Murphy

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.