23
aprile

La Compagnia del Cigno: dopo i flop di Sirene e E’ arrivata la Felicità 2, Cotroneo punta sulla musica classica

La Compagnia del Cigno

La Compagnia del Cigno

Ivan Cotroneo punta tutto sulla musica classica, sperando di recuperare i consensi perduti. Dopo i tiepidi riscontri ottenuti in autunno con la tanto attesa e pubblicizzata serie Sirene, e il recente flop di E’ arrivata la Felicità 2, traslocato dal prime time al pomeriggio domenicale di Rai1, lo sceneggiatore sta lavorando ad una nuova fiction destinata al primo canale della tv di Stato, dal titolo La Compagnia del Cigno. Prodotta da Indigo Film e RaiFiction, la serie in sei puntate racconterà la vita di sette giovani musicisti che frequentano il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Proprio al grande compositore, chiamato da tutti “il cigno di Busseto”, la serie deve il suo titolo.

La Compagnia del Cigno, che vede Cotroneo impegnato anche dietro la macchina da presa come regista, è scritta insieme a Monica Rametta, da sempre braccio destro dello sceneggiatore, con il quale ha condiviso i successi di Tutti pazzi per amore, Una Grande Famiglia, Un’altra vita e il più recente Sorelle. Intervistato da Emilia Costantini del Corriere, Cotroneo rivela che l’idea di una fiction ambientata in un conservatorio, dove si fondono cultura, arte e bellezza, è nata durante l’ascolto in sala di un concerto di quartetto d’archi.

“Mi è capitato di assistere all’esibizione di un ensemble di giovanissimi. Li osservavo mentre suonavano: traspariva non solo la loro preparazione, ma la loro passione, determinazione, disciplina, dedizione…. Ho iniziato a frequentare i conservatori di Milano, assistendo alle lezioni. Ho conosciuto gli allievi e ho capito che, pur suonando il pianoforte, il violino o il violoncello, si preparano come degli atleti olimpici: si alzano presto la mattina, studiano, si esercitano per ore. I loro idoli sono Mozart o Paganini, non sognano di diventare solisti, non aspirano a diventare delle star, ma solo ad entrare in un’orchestra. Siccome non esistono talent per chi suona meglio l’oboe o il clavicembalo, ho pensato di raccontare le loro storie in altro modo”.

La Compagnia del Cigno – Trama e Cast

Particolarità della fiction sarà un cast composto in parte da debuttanti assoluti. Per la serie, infatti, non sono stati selezionati attori che fingessero di suonare ma veri musicisti. I sette protagonisti, con un’età compresa tra i 15 e i 20 anni, sono diversi tra loro per estrazione sociale e carattere, ma condividono chiaramente una grande passione per la musica. Tra loro c’è Matteo (Leonardo Mazzarotto), un ragazzo scampato al terremoto di Amatrice, arrivato a Milano per studiare violino; Sara (Hildegard De Stefano), una violinista ipovedente, Rosario (Francesco Tozzi), che è un asso delle percussioni, ma deve fare i conti con una madre tossicodipendente; e Barbara (Fotinì Peluso, già protagonista della serie Romanzo Famigliare), una pianista di grande talento, snob e di buona famiglia.

Ognuno di loro è a suo modo costretto a fare i conti con la vita, le famiglie, ma soprattutto con le ferree regole del conservatorio, dove tra i docenti figura Luca Marioni, un integerrimo direttore d’orchestra, soprannominato “il bastardo”, il cui volto è quello di Alessio Boni. Nel cast figurano anche Anna Valle (nel ruolo della moglie di Marioni), Alessandro Roja, Carlotta Natoli, Stefano Dionisi, Francesco Liotti (figlio di Daniele Liotti), Giovanna Mezzogiorno e Francesca Cavallin. Proprio quest’ultima nel 2013 interpretò il ruolo di protagonista nella fortunata fiction Tutta la musica del cuore, ambientata in un conservatorio della Puglia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


chiedi-a-papa-logo
CHIEDI A PAPA’: RAI3 RACCONTA LA FAMIGLIA ITALIANA CON UN DOCUREALITY


Vanessa Incontrada fiction Rai
UN’ALTRA VITA PER VANESSA INCONTRADA SU RAI1


Ivan Cotroneo
IVAN COTRONEO A DM: LAVORIAMO A TUTTI PAZZI PER AMORE 4. IN UNA GRANDE FAMIGLIA 2, GASSMAN AL CENTRO DI TUTTE LE STORIE.


99-200263-000001
UNA MAMMA IMPERFETTA: LA WEB SERIE A FIRMA DI RAI FICTION E IVAN COTRONEO IN AUTUNNO SU RAI2

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.