6
aprile

The Voice 2018, Francesco Renga critica Fabrizio Moro. J-Ax: «Se volete picchiarvi organizzo io» – Video

Francesco Renga

Pensa: le fan di Fabrizio Moro sono già sul piede di guerra. Il motivo? Ieri sera, durante la terza puntata di The Voice of Italy 2018, Francesco Renga ha riservato al cantautore romano (e ai testi delle sue canzoni) alcune parole risuonate come particolarmente critiche.

A margine dell’esibizione del concorrente Mattia Mitrugno, presentatosi (senza successo) con il brano Portami via di Fabrizio Moro, Renga ha parlato così dell’autore ed interprete di quella canzone.

Fabrizio… un po’ troppa voglia di ‘famolo strano, famo il Battiato’ . Io lo trovo su certe parole che secondo me sono messe lì un po’ tirate per i capelli“.

Un giudizio che il coach di The Voice ha poi bilanciato ribadendo la propria amicizia con Moro. Ma ormai il sasso della polemica era stato lanciato (ed interpretato come tale). “Partirà un dissing” ha commentato ironicamente J-Ax, che – sempre calcando la mano sulla frecciatina – ha invitato il collega a non avere la coda di paglia.

Fuori ci sarà Fabrizio Moro che ti aspetta per una scazzottata. Organizzo io, se volete picchiarvi lo fate in una vasca di fango a San Siro e vendiamo i biglietti. Vedete che con tutte le milf riempio San Siro

ha poi scherzato il rapper milanese. A dir poco irritata sui social la reazione delle fan di Fabrizio Moro per quella che, in realtà, a giudicare dalle immagini e dal loro montaggio, ci è sembrata una gag un po’ costruita più che un reale colpo basso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cristina Scabbia, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quinta puntata. Albano spiazza tutti, J-Ax viene «smerdato». Per Renga ci vuole più sess0


J-Ax, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina


J Ax, Francesco Renga
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della terza puntata. J-Ax chiede un calcio nelle palle, Cristina vuole sposare Albano


Albano
The Voice: ecco giudici e conduttore dell’edizione 2018

1 Commento dei lettori »

1. Nina ha scritto:

6 aprile 2018 alle 12:31

Renga si conferma una persona abbastanza cattiva. Forse perchè Moro è molto più figo di lui ma, a differenza sua, pare non dare molta importanza al fatto. Cosa che lo rende ancor più attraente.

JaX fa veramente schifo quando si riempie la bocca dell’orribile termine milf.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.