6
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della terza puntata. J-Ax chiede un calcio nelle palle, Cristina vuole sposare Albano

J-Ax, Francesco Renga

Da una parte lo show, dall’altra la competizione. A The Voice of Italy 2018 si è intensificato il confronto tra Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia: nella terza puntata del talent show di Rai2, i giudici/coach hanno gareggiato e giocato d’astuzia per accaparrarsi i concorrenti più adatti al loro team in via di composizione. E’ scattato due volte il “block button”, a dimostrazione che ormai la caccia al talento si sta facendo seria. E si è anche pianto. Ecco i momenti da (non) dimenticare del terzo appuntamento.

1 – Costantino Rococò

Il conduttore inizia la puntata in abiti settecenteschi, adagiato su una chaise longue. Dice di aver inventato un gioco musicale “intrigante e delizioso” e con un arzigogolo di parole si riferisce a The Voice. Poi introduce i giudici appellandoli con improbabili titoli nobiliari. L’ennesimo siparietto di cui non comprendi l’effettiva necessità e che ti fa esclamare: “ma perché?” (anzi pourquoi vista l’atmosfera alla Luigi XVI).

2 – Albano e gli acuti

Albano non resiste al richiamo dell’acuto. Il primo concorrente, Raimondo Cataldo, ne fa uno a inizio esibizione ed il giudice pugliese, che degli acuti è il monarca indiscusso, non esita un attimo: schiaccia il pulsante d’istinto e accoglie il giovane nel suo team.

3 – J-Ax e la prima fila di Sanremo

J-Ax si complimenta con la concorrente Mara Sottocornola (già vista ad X-Factor 2012, quando abbandonò il team di Morgan perché non si sentiva in linea con la competizione). “Hai una voce che risveglierebbe la prima fila di Sanremo, e di solito funziona solo il Cialis con loro” le dice il rapper con il suo linguaggio colorito.

4 – J-Ax con la parrucca di Renga

J-Ax ironizza sui capelli di Francesco Renga, provocandolo. “Tu hai l’invidia del pelo” ribatte lui, che a quel punto estrae una parrucca simile alla sua folta capigliatura e la piazza in testa al rapper, il quale  in realtà – con quei riccioli in testa – sembra più uno dei Cugini di Campagna. O – come twitta lui stesso – un attore porn0 tedesco anni ‘70.

5 – «Felicità» versione The Voice

Albano intona «Felicità» trasformando il testo in versione The Voice e dedicandolo ai colleghi giudici:

Felicità, quando schiacci il pulsante e ti prendi il cantante
la felicità è tenersi vicina Scabbia Cristina
la felicità è sperare che Renga alla fine si astenga
la felicità felicitAX
“.

6 – A J-Ax serve un calcio nelle palle

Nessuno dei giudici si gira a favore del concorrente Giuseppe Leoni. Il pubblico non è d’accordo e manifesta il proprio dissenso rumoreggiando e fischiando. J-Ax motiva così la scelta: “Era bravo ma a noi serve un calcio nelle palle, non un grattino sulla schiena“.

7 – Albano blocca Renga. Cristina esce

Albano gioca d’astuzia. Cogliendo da subito il talento della concorrente D’Alise, il cantante pugliese blocca Francesco Renga e riesce così ad associare la ragazza al suo team. La mossa furba suscita stupore e sorrisi: l’unico a non divertirsi è proprio Renga, che viene pure sbeffeggiato con simpatia dal cantante pugliese. “Volevo farti vedere che so come funziona…“. Epic win.

L’altro ‘block button’ della serata è stato riservato proprio da Renga a Cristina Scabbia, che – accentuando il proprio disappunto – si è alzata dalla poltrona: “No Maria, io esco“.

8 – Renga maniaco del pulito

Francesco Renga svela una propria “piccola mania”: la pulizia e l’ordine sulle superfici lisce. Il giudice passa più volte un panno sulla consolle che ha davanti a sé e ci scherza su. L’ossessione del cantante diventa lo spunto per una gag a più riprese.

9 – La concorrente in lacrime

La concorrente Arianna Palazzetti fa una buona esibizione, ma non basta. Nessun giudice si gira e la ragazza scoppia in lacrime, mentre il pubblico torna a far sentire il proprio dissenso. Cristina Scabbia ed Albano, quasi presi dal rimorso per la scelta effettuata, si alzano e raggiungono la giovane cantante per rincuorarla e complimentarsi con lei. Le loro parole le strappano un sorriso. Magra consolazione.

10 – Cristina innamorata di Albano

Albano intona una serenata per Cristina Scabbia. E scoppia l’amore. “E’ una persona meravigliosa, genuina, vera. Trovo molte similitudini tra me e lui. Mi sono innamorata pazzamente, lo dico pubblicamente. Albano sposami dice lei. “Mettiti in fila“, avrà pensato Loredana Lecciso da casa.



Articoli che potrebbero interessarti


Cristina Scabbia, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quinta puntata. Albano spiazza tutti, J-Ax viene «smerdato». Per Renga ci vuole più sess0


J-Ax, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina


The Voice of Italy 2018, J-Ax
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della sesta puntata. J-Ax si commuove, Cristina Scabbia contestata dai colleghi. Albano esagera


Albano
The Voice: ecco giudici e conduttore dell’edizione 2018

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.