26
marzo

Programmi TV di stasera, lunedì 26 marzo 2018. Salta Boss in Incognito e Montalbano anticipa per la scomparsa di Frizzi

il segreto

Il Segreto

Rai1, ore 20.30: Il Commissario Montalbano - La Piramide di FangoReplica

Fiction di Alberto Sironi del 2016, con Luca Zingaretti, Peppino Mazzotta, Cesare Bocci, Angelo Russo. Prodotta in Italia. Trama: È notte fonda e piove a dirotto. Un uomo, in mutande e canottiera, gravemente ferito, sanguinante, corre disperatamente su una bicicletta, fino a entrare in un cantiere che ormai è tutto un pantano. Con le ultime forze che gli restano, va a infilarsi in una grossa tubatura della condotta idrica in costruzione. È là che viene trovato cadavere, la mattina seguente. È stato ucciso con un colpo di arma da fuoco. Montalbano capisce che quell’uomo deve essere stato sorpreso nella notte, mentre dormiva; l’assassino gli ha sparato, lui ha cercato di fuggire con la bicicletta, si è nascosto in quella tubatura, ma la ferita era troppo grave ed è morto. Quindi doveva vivere nelle vicinanze del cantiere. Il commissario riesce dunque a trovare la sua abitazione e a identificarlo: si tratta del trentacinquenne Gerlando Nicotra, contabile della stessa impresa edile di quel cantiere dove è morto; viveva con la bellissima moglie tedesca, Inge. È un caso assai complesso, e strano, il commissario se ne rende subito conto: tanto per cominciare di Inge non c’è più nessuna traccia, sparita. Inoltre Gerlando e Inge non vivevano soli, come tutti credevano: nell’abitazione ci sono tracce di una terza persona, che stava là con loro, un uomo che nessuno conosce, probabilmente anziano. A seguire Porta a Porta Speciale Fabrizio Frizzi.

Rai2, ore 21.05: Il Paradiso per Davvero (al posto di Boss in Incognito)

Film di Randall Wallace del 2014, con Kelly Reilly, Greg Kinnear, Jacob Vargas. Prodotto in Usa. Durata: 102 minuti. Trama: dopo un delicato intervento chirurgico in cui ha rischiato di morire, il piccolo Colton Burpo comincia a raccontare aneddoti inerenti alla sua esperienza in cielo. Con innocenza infantile ripercorre la sua incredibile avventura, parlando con cognizione anche di fatti avvenuti prima della sua nascita. Il padre Todd e la madre Sonja sono chiamati ad affrontare il significato di quello che è per tutti un evento straordinario e a trovare il coraggio di condividere l’esperienza di Colton…

Rai3, ore 21.15: Report

Nuovo appuntamento con Report. Girano le ecoballe di Claudia Di Pasquale. In Italia produciamo più di trenta milioni di tonnellate di rifiuti urbani ogni anno. La plastica, il metallo, la carta, il vetro e l’umido dovrebbero essere differenziati e riciclati. Per legge, nel 2012 avremmo dovuto raggiungere l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata. Ma siamo ancora fermi al 52,5%. Una volta buttati nella pattumiera di casa, dove finiscono tutti i rifiuti urbani indifferenziati? Claudia Di Pasquale li ha seguiti, in lungo e in largo, per tutta l’Italia. Un tocco di classe, digitale di Alessandra Borella. Che sia da soli o con gli amici, a casa o in classe, o sotto al cuscino mentre dormono, dello smartphone i ragazzi italiani non riescono più a fare a meno. Il 97% degli studenti tra gli 11 e i 17 anni ne ha uno e trascorre online almeno sei ore al giorno. La scuola italiana apre al suo uso didattico in classe, mentre il ministro francese dell’Istruzione lo bandisce anche nelle pause tra una lezione e l’altra. Elemento di distrazione o strumento di apprendimento? Che impatto ha sulle capacità cognitive dei ragazzi? Gli esperti si dividono: la scuola deve farsi pioniera dell’educazione a un suo utilizzo sano. Al contrario, è l’ultima zona franca, libera da connessioni. Sono uniti nel lanciare un allarme: insonnia, perdita di concentrazione, depressione, isolamento sociale. Sono i tanti disagi emotivi causati dalla dipendenza da internet e dal cellulare.

Canale5, ore 21.25: Il Segreto1^Tv

Onesimo ed Hipolito ne escogitano una nuova facendo infuriare Dolores. Beatriz non si arrende; va alla locanda e pretende un chiarimento con Matias. Marcela, sconvolta, ascolta lo sfogo di Beatriz. Beatriz insiste con Matias al punto che il ragazzo si vede costretto a mandarla via in malo modo. Marcela ha assistito al loro incontro e manifesta ad Emilia la sua preoccupazione, pur tacendo quando accaduto. Francisca decide di affidare sia a Prudencio che a Saul la realizzazione dei progetti di Tristan. Aquilino fa strane conversazioni telefoniche con un misterioso interlocutore dalle quali si capisce che sta cercando di imbrogliare Hernando, facendo leva sulla instabilità emotiva di Beatriz. Camila continua a sentirsi molto debole, ma lo nasconde ad Hernando. Prudencio scopre che Julieta è la ragazza della quale è innamorato suo fratello Saul.

Italia1, ore 21.20: Emigratis 3

Pio e Amedeo con il loro programma Emigratis sono nuovamente in viaggio. I due ragazzi, dopo aver scroccato l’impossibile da sportivi, vip e star di tutto il mondo, non si accontentano e vogliono di più. Devono trovare un modo per far soldi e sistemarsi per sempre. L’idea “geniale” è la decisione di sposarsi tra loro. Un matrimonio di comodo per racimolare denaro con i regali nuziali. L’operazione deve compiersi lontano dalla “bigotta” Foggia e, per questo motivo, scelgono la Spagna per la realizzazione del loro progetto. È proprio da Ibiza, l’isola iberica simbolo della movida, della trasgressione e della tolleranza per eccellenza, che riparte il viaggio di Pio e Amedeo; un nuovo tour in giro per il mondo in cinque puntate che li porta dalla Spagna, all’Olanda, passando per la Polonia, l’Inghilterra fino alla Russia. Nel corso del loro lungo viaggio, però, il piano del matrimonio gay vacilla (anche per colpa di Amedeo che mal sopporta il doversi contenere davanti alle donne) e viene sostituito con altri prestigiosi progetti imprenditoriali; uno tra tutti quello di diventare produttori musicali sfruttando i “Musicomio”, un gruppo foggiano composto da tre elementi che i due comici cercano di promuovere in tutti i modi fino ad arrivare all’irruzione nella sala stampa di Sanremo durante la recente edizione del festival della canzone italiana. Tantissimi i vip che incontreranno sul loro cammino e che li aiuteranno in questo, ma anche in tutti gli altri progetti che via via prenderanno il sopravvento su quelli precedenti.

Rete4, ore 21.20: Senza Tregua 2 – 1^Tv

Film di Roel Reine’ del 2016, con Scott Adkins, Robert Knepper, Rhona Mitra, Temuera Morrison. Prodotto in Usa. Durata: 104 minuti. Trama: Inviato nel profondo Sud dell’Asia per una missione apparentemente molto semplice, l’ex marine Wes Baylor e’ costretto a rifugiarsi nella giungla per scappare da un gruppo di mercenari incaricati di ucciderlo.

La7, ore 21.10: Lady Killers

Film di Ethan Coen, Joel Coen del 2004, con Tom Hanks, Irma P. Hall, Marlon Wayans, J. K. Simmons. Prodotto in Usa. Durata: 104 minuti. Trama: Saucier, Mississippi. La signora Marva Munson, un’anziana donna di colore, è una fervente cristiana e vedova. Un giorno si presenta alla porta della sua abitazione il professor Goldthwaite Hagginson Dorr, un sedicente musicista interessato ad affittare la stanza disponibile e utilizzare lo scantinato per fare delle prove con la sua piccola orchestra. In realtà Dorr è un ladro gentiluomo che intende compiere un furto ingegnoso, che consiste nello scavare un tunnel dallo scantinato dell’abitazione sino al magazzino sotterraneo di un casinò galleggiante pieno di soldi, aiutato dalla sua banda composta da Garth Pancake, esperto di esplosivi; Generale, un ex-soldato vietnamita; Gawain, un giovane di colore che lavora come addetto alle pulizie nel casinò; e infine Lump, un energumeno con ritardo mentale, ex-giocatore di football.

Tv8, ore 21.20: Hancock

Film di Peter Berg del 2008, con Will Smith, Charlize Theron, Jason Bateman, Jae Head. Prodotto in Usa. Durata: 92 minuti. Trama: Hancock è un vero supereroe: vola, è imbattibile e fortissimo e si dà da fare per fermare il crimine e salvare l’umanità. Solo che lo fa a modo suo: un modo non molto apprezzato, visto anche che gli piace bere, ha sempre un aspetto trasandato, e spesso non si cura delle conseguenze delle sue azioni.

Nove, ore 21.30: Nikita

Film di Luc Besson del 1990, con Anne Parillaud, Tchéky Karyo, Marc Duret. Prodotto in Francia/Italia. Durata: 113 minuti. Trama: Nikita, condannata all’ergastolo, in carcere viene ingaggiata dai servizi segreti: ufficialmente dichiarata morta, in realtà viene sottoposta a tre anni di training durissimo, agli ordini di Bob. Dopo un brillante battesimo del fuoco, Bob le dà una nuova identità come infermiera. Nikita conosce Marco, che lavora in un supermarket. I due vanno a vivere insieme, senza che Marco sospetti di nulla. La ragazza vorrebbe smettere, ma i suoi capi non glielo permettono.

Le altre reti…

Rai4, ore 21.05: Vikings - Quinta Stagione - 1^Tv

Iris, ore 21.00: Thirteen Days - Film

Rai5, ore 21.15: L’altro ‘900 - Documentario

RaiMovie, ore 21.10: La notte dell’agguato - Film

RaiPremium, ore 21.20: Ballando con le Stelle - Varietà

Cielo, ore 21.15: Legittima Offesa - Film

Paramount Channel, ore 21.15: Master & Commander – Sfida ai confini del mare - Film

La5, ore 21.10: Ricetta d’amore - Film

RealTime, ore 21.10: Piccoli e obesi - Docu-Reality - 1^Tv

MediasetExtra, ore 20.40: L’Isola dei Famosi – Extended Edition - Reality Show

Mediaset Italia2, ore 21.10: The Raven - Film

TopCrime, ore 21.10: The Closer - Seconda Stagione – Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Michelle Hunziker
Programmi TV di stasera, giovedì 26 dicembre 2019


La Bella e la Bestia
Programmi TV di stasera, mercoledì 25 dicembre 2019. Su Rai1 La Bella e la Bestia


Le amiche della sposa
Programmi TV di stasera, giovedì 8 agosto 2019. Su Canale5 Le amiche della sposa


Battiti Live
Programmi TV di stasera, mercoledì 7 agosto 2019. Su Italia1 l’ultima di Battiti Live

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.