13
aprile

The Voice 2018: i team al completo dopo le Blind Auditions

The Voice of Italy, Marco Priotti

Si concludono le Blind Auditions a The Voice of Italy 2018, durante le quali 48 talenti hanno strappato il biglietto d’entrata nel programma di Rai2, attirando l’attenzione dei giudici Albano, J-Ax, Cristina Scabbia e Francesco Renga. Ciascuna delle ‘voci’ selezionate ha scelto in quale team arruolarsi, seguendo l’istinto o cedendo alle lusinghe del coach più interessato. Nelle quattro puntate di Blind Auditions, ciascun coach ha raggiunto il numero totale di 12 artisti per la propria squadra. Ecco chi sono i concorrenti ad aver passato il turno, suddivisi appunto per team.

Team Francesco

Annalisa Perlini. 20 anni di Talamona, un paese in provincia di Sondrio. Per lei la musica ha origini antiche. La sua musa è stata la bisnonna Amanzia, di cui ha tatuato il nome e che le ha fatto scoprire la musica attraverso i canti dialettali. L’amore per il canto l’ha spinta ad abbandonare il lavoro di commessa per inseguire a tempo pieno il suo sogno. Annalisa dedica la sua partecipazione a The Voice proprio alla bisnonna Amanzia che non c’è più. Canzone presentata: Il mondo prima di te (Annalisa)

Mirco Pio Coniglio. 21 anni da Reggio Calabria. Il suo amore per la musica è legato al suo ricordo dei viaggi in macchina con la mamma dalla Calabria a Roma, ascoltando le canzoni di Laura Pausini. Allora Mirco Pio era solo un bambino ma aveva già le idee molto chiare sul suo futuro e su quello che avrebbe voluto fare. Vivace e decisamente intraprendente, un giorno decide di iscriversi a un concorso canoro all’insaputa dei genitori. Dedica la sua partecipazione a The Voice alla sua migliore amica che purtroppo non c’è più. Canzone presentata: Piccola anima (Ermal Meta ft. Elisa)

Virginia Mellino. 18 anni di Livorno, frequenta il liceo linguistico. La musica per lei è di casa. I primi ricordi musicali di Virginia sono legati alle canzoncine che le cantava il papà, appassionato di karaoke. Virginia, nonostante la giovane età, ha già affrontato prove molto dure, come la malattia improvvisa della mamma. Cantare è un modo per evadere dalle sofferenze e sentirsi libera. Canzone presentata: California Dreamin’(The Mamas & The Papas nella versione di Sia)

Laura Ciriaco. 33 anni di Pescara. Di origine abruzzese, vive a Milano e insegna canto. Viso d’angelo e grinta da vendere, con la sua personalità decisa e la sua voce particolare, sale sul palco di The Voice per lasciare il segno. Canta Human (Rag’n’Bone Man)

Giovanni Saccà. 23 anni di Sant’Alessio Siculo. E’ un tenore che ama unire la musica lirica alla musica moderna. Per lui il canto è contaminazione. Prima di ogni sua esibizione Giovanni pensa ai consigli di nonno Mimmo, che è il suo più grande fan e sarà in prima fila, pronto a sostenerlo anche durante l’avventura di The Voice. Canzone presentata: Who Wants To Live forever (Queen)

Daniele Gentile. 18 anni di Bari. Un ragazzo giovane e ancora un po’ acerbo, amante della musica pop. È cresciuto ascoltando i mostri sacri della musica italiana. Ha scoperto le sue doti canore il giorno della sua cresima, quando ha cantato una canzone davanti a tutti gli invitati. Da quel momento non ha più smesso di cantare. Canzone presentata: You Are My Destiny (Paul Anka)

Alberto Lionetti. 19 anni di Torino. E’ un tipo bizzarro, fuori dagli schemi. Per lui nella musica è importante distinguersi. Eredita la sua passione dal padre che è diplomato al conservatorio. Alberto a 16 anni fa una scelta drastica: abbandona la scuola per dedicarsi a tempo pieno al sogno di diventare un cantante. Oggi condivide questo percorso con il suo gruppo con cui si esibisce nei locali della sua zona. Canzone presentata: Blurred Lines (Robin Thicke)

Michelangelo Falcone. 17 anni, di La Spezia, Michelangelo eredita a sua passione per il canto dal nonno che aveva una band. Oggi con la sua musica e la sua faccia da bravo ragazzo fa impazzire le ragazzine che lo vanno ad ascoltare nei locali in cui si esibisce. Canzone presentata: La nuova stella di Broadway (Cesare Cremonini)

Antonello Carozza. Mamma cantante lirica e papà dj, Antonello, 32 anni di Campobasso, non poteva che vivere di musica. Diplomato al Conservatorio in pianoforte, ha avuto l’occasione di partecipare a Sanremo ma il riscontro vero arriva in Russia dove nel 2017 partecipa a The Voice. È qui per riuscire a conquistare il successo anche tra il pubblico italiano. Canzone presentata: Neutron star collision (Muse)

Asia Sagripanti. 19 anni di Pordenone. Asia canta da quando aveva 7 anni. Ha vinto alcune borse di studio che l’hanno portata a esibirsi a Padova e a Milano. Cantare suonando la chitarra è un’esperienza che la fa sentire completa. Il suo più grande fan è il papà con il quale condivide l’avventura di The Voice dopo la scomparsa della mamma. Canzone presentata: Careless Whisper (George Michael)

Mirko Carnevali. 33 anni di Mantova. Mirko ama lo sport e da sempre è molto attento al suo aspetto fisico. Saper “reggere” il palco, avere una presenza scenica adeguata, in modo particolare se si fa rock & roll, per lui è fondamentale. La musica e la forma fisica sono espressioni del suo essere. Per Mirko The Voice è una grandissima opportunità, l’occasione per crescere umanamente e dal punto di vista artistico. Canzone presentata: Smells Like Teen Spirit (Nirvana)

Marica Fortugno. 20 anni di Villa San Giovanni. La sua vita si divide tra sport e musica. Il suo primo amore è la pallavolo ma il suo grande amore è il canto. Attraverso la musica Marica riesce a lasciarsi andare alle emozioni, cosa che non può fare nella pallavolo. Oggi è pronta ad abbandonare gli schemi del campo per giocare la sua partita sul palco di The Voice. Canzone presentata: La musica non c’è (Coez)

Team Ax

Deborah Xhako. 20 anni di Nettuno. I suoi genitori sono albanesi e si sono trasferiti in Italia 25 anni fa. Deborah è una ragazza con la testa sulle spalle, che dà il massimo in tutto quello che fa. Lei stessa si definisce un po’ “secchiona”. La sua famiglia ha sempre appoggiato la sua passione per la musica, facendo anche grandi sacrifici. Per questo Deborah è molto grata ai suoi genitori e dedica la sua partecipazione a The Voice principalmente a loro. Canzone presentata: River (Bishop Briggs)

Roberto Tornabene. 16 anni di Massari. La sua prima passione è il calcio, sport a cui dedica gran parte delle sue giornate, fino a quando, un giorno scopre di avere un’altra dote: la voce. Purtroppo è difficile conciliare queste due passioni. Roberto si trova quindi davanti a un bivio e la strada che sceglie è proprio quella della musica. Oggi Roberto non si pente della scelta fatta. Canzone presentata: River (Eminem ft. Ed Sheeran)

Ferdinando Biondi. In arte “Vega”, 30 anni, ha da sempre un rapporto viscerale con la musica, sua inseparabile compagna di avventure. Durante la sua vita ha calcato i palchi più disparati esibendosi nei villaggi turistici ma anche sui marciapiedi della sua città per creare un legame ancora più profondo con il pubblico. Ferdinando non smette di mettersi in discussione e questo lo fa soprattutto attraverso l’arte. Per la sua passione è disposto a rinunciare a tutto. The Voice fa parte del suo intenso percorso di crescita e di rinascita dopo un periodo particolarmente critico. Canzone presentata: Strange World (Ké)

Uramawashi. Coppia nella musica e nella vita, Gaia Miolla (17 anni) e Nicolò Restaini (21 anni) vengono da Bari. Si sono conosciuti a una festa e la musica li ha uniti da subito, dando vita a un duo raffinato e molto romantico. Gaia studia al liceo artistico mentre Nicolò è un attore e insegnante di recitazione, nonché cintura nera di karate. Proprio da quest’arte marziale hanno mutuato il nome del duo. Uramawashi è infatti una mossa di karate. Questo nome vuole rappresentare la forza e l’incisività con la quale sperano di colpire il pubblico. Canzone presentata: Riptide (Vance Joy)

Rosy Castello. 20 anni di Monterosso Almo (Ragusa). Ha iniziato a cantare in un coro in chiesa. Mentre il papà l’ha sempre incoraggiata a seguire la sua vocazione per la musica, la mamma è sempre stata più severa. Rosy, da brava ragazza, continua a dedicarsi alla musica, ma non esclude di provare a fare il medico per accontentare le aspettative della mamma. The Voice potrebbe essere l’occasione giusta per scegliere una delle due strade: diventare una cantante o percorrere la strada degli studi di medicina. Canzone presentata: Feeling Good (Muse)

Riccardo Giacometti. Rapper di 27 anni proveniente da Assemini (Cagliari), fa l’operaio per mantenersi. Riccardo, in arte Riky, muove i suoi primi passi nella musica da ragazzino, facendosi largo in un mondo di rapper più grandi di lui. Il suo stile e la sua determinazione lo portano sul palco di The Voice. Canzone presentata: Can’t hold us (Macklemore)

Angelica Ibba. Angelica ha 16 anni e arriva da Uta (Cagliari). Il suo più grande sogno è riuscire a sfondare nel mondo della musica. Il suo idolo è il fratello maggiore, pilota di aerei. Da lui ha imparato a credere nei propri sogni. The Voice per lei è il primo passo verso un futuro fatto di musica. Canzone presentata: Issues (Julia Micheals)

Angelica Peroni. Angelica ha 23 anni e arriva da Verona. È cresciuta con gli adorati nonni. Riservata e di poche parole, per comunicare le proprie emozioni preferisce cantare. Per Angelica la musica rappresenta da sempre una valvola di sfogo. The Voice è la possibilità di trasformare in lavoro la propria passione. Canzone presentata: Black widow (Iggy Azalea)

Andrea Tramacere. 20 anni di Rovigo. Andrea ha un rapporto splendido con la famiglia, con la quale si confida e dalla quale riceve un grande supporto. Nel tempo libero fa il catechista, segue un gruppo di ragazzini ai quali è molto affezionato. Insegna canto (ha creato un piccolo coro con le sue 23 “bestie”, così le chiama affettuosamente). Dice di non essere fidanzato e di voler rimanere single ancora per un po’, perché non vuole togliere tempo alla sua passione principale: la musica. Canzone presentata: Cake By The Ocean (DNCE)

Beatrice Pezzini. 21 anni di Valeggio sul Mincio. Studia al Conservatorio canto jazz e pianoforte. È molto legata ai nonni con i quali è cresciuta e che l’hanno sempre incoraggiata a coltivare la sua passione per la musica. Sale sul palco di The Voice per mostrare a tutti il proprio talento. Canzone presentata: Nessun dolore (Lucio Battisti)

Kimberly Madriaga. 18 anni di Giarre. Siciliana di nascita, filippina di origini. Kimberly canta dall’età di 3 anni; inizia a rappare per gioco fino ad arrivare sul palco di The Voice. Decisa e determinata, sa quello che vuole ed è pronta a prenderselo. Il suo obiettivo è distinguersi, nella vita e nella musica. Canzone presentata: Look At Me Now (Chris Brown feat. Lil Wayne & Busta Rhymes)

Antonio Licari. 18 anni di Marsala. Antonio è sensibile e riservato, lui stesso si definisce “un ragazzo d’altri tempi”: nell’educazione, nei principi, nel modo di vestire e, cosa più importante, nella musica che ascolta. I suoi miti? Gino Paoli e Luigi Tenco. Sale sul palco di The Voiceper stupire ed emozionare con un brano davvero raffinato. Canzone presentata: Vedrai vedrai (Luigi Tenco)

Team Albano

Angela Semerano. Pugliese di 25 anni. Inizia a cantare da piccola di nascosto nella sua cameretta, per poi continuare a esibirsi sui palchi di concorsi importanti. Schiva e riservata nella vita, quando sale sul palco Angela si trasforma. Oggi è pronta a mostrare tutta la sua grinta, per lei The Voice è la possibilità di arrivare al cuore del pubblico e dei coach. Canzone presentata: Take Me Home (Jess Glynne)

Michele Mirenna. 27 anni, siciliano di origine e milanese di adozione. Cresce ascoltando la musica trasmessa dal padre tra le mura di casa. Nello stesso tempo si appassiona alla scrittura e per gioco, un giorno, scrive la sua prima canzone. Da quel momento la penna e la chitarra diventano le sue compagne inseparabili e Michele inizia il suo percorso nella musica come cantautore. Il viaggio di Michele nella musica è solo all’inizio e The Voice è la tappa più importante di questo suo itinerario. Canzone presentata: Vento di passione (Pino Daniele & Giorgia)

Raimondo Cataldo. 26 anni di Mantova. Ha 5 fratelli ed è proprio grazie a loro che ha scoperto la musica. La sua adolescenza è stata segnata da una profonda timidezza e il canto è stata la sua arma contro tutte le sue insicurezze. Attraverso la musica Raimondo ha trovato la sua identità. Arriva a The Voice con la voglia di conquistare il palco e dimostrare quanto oggi sia una persona molto più sicura e consapevole. Canzone presentata: I Can’t Stand The Rain (Ann Peebles, nella versione di Seal)

Maria Teresa D’Alise. 33 anni di Cancello Scalo. Vive a Roma anche se ha origini napoletane. Ad accompagnarla nel suo lungo viaggio nella musica ci sono sempre stati quelli che lei definisce i suoi due angeli custode: suo marito e il suo insegnante di canto. Per lei per riconoscere e cogliere l’occasione giusta nella vita bisogna essere pronti e lei si sente prontissima a salire sul palco di The Voice. Canzone presentata:  What About Us (P!NK)

Virginia Dioletta. Virginia ha 22 anni. Romana e romanista, ha un passato difficile alle spalle, segnato da due lutti. Nonostante queste dolorose esperienze, Virginia è una ragazza solare, estroversa e molto creativa. Il canto è una delle forme grazie alle quali riesce ad esprimere al meglio la sua voglia di vivere e stupire. Canzone presentata: Rise Up (Andra Day)

Simona Marcelli. Simona ha 20 anni e arriva da Torre Boldone (Bergamo); la sua più grande difficoltà è stata accettare il compromesso dei loro genitori: continuare il suo percorso nella musica portando avanti anche gli studi universitari. Adesso, però, ne è felice. Canzone presentata: As long as you love me (Justin Bieber)

Selenia Stoppa. Selenia, 26 anni di Felline (Lecce), è un’artista a tutto tondo. Nella vita e nella musica ama giocare con la propria immagine. Fanatica delle parrucche, non perde occasione per stupire ogni volta con un look diverso. Canzone presentata: Me so ‘mbriacato (Mannarino)

Cinzia Carreri. Cinzia, 28 anni, di Mantova, nasce come ballerina e si scopre cantante quando durante una prova per un musical le viene assegnato un brano. Inaspettatamente fa un’ottima performance stupendo tutta la crew. Da quel momento si appassiona al canto scoprendo anche il mondo dell’operetta, un mondo che unisce canto e danza. Canzone presentata: The girl in 14G (Kristin Chenoweth)

Stefania Calandra. 50 anni di Roma. Da sempre appassionata a ogni forma d’arte, con la sua voce e la sua chitarra acustica è una blueswoman italiana che ha avuto grande riscontro all’estero. Nella vita niente l’ha mai fermata e ha combattuto le avversità e i seri problemi di salute imbracciando la sua chitarra, a colpi di musica. Sale sul palco di The Voice a testa alta, fiera della sua età e del suo percorso di vita. Canzone presentata: Tango Romano (Ettore Petrolini)

Francesco Bovino. 41 anni di Galatina. Il suo sogno è vivere di canto ma fino ad ora non è riuscito a farlo con continuità. Ha lasciato la sua città per diversi anni cercando fortuna a Roma ma da poco è tornato in Puglia dove continua a fare serate proponendo un repertorio molto “originale”. Ora che anche dalle sue parti iniziano ad apprezzare il suo stile, Francesco prova a convincere anche il pubblico di The Voice puntando sul suo talento davvero particolare. Canzone presentata: Quizas, Quizas, Quizas (Osvaldo Farrés)

Maryam Tancredi. 18 anni di Napoli. Il suo sogno è vivere di musica. Ha imparato prima a cantare e poi a camminare. Da piccola, quando ancora doveva aggrapparsi ai tavoli per stare in piedi, allietava parenti e amici cantando. La musica è sempre stata la sua arma contro il pregiudizio e la troppa attenzione all’apparenza. Con la sua voce spera di arrivare dritta al cuore dei coach. Canzone presentata: È la mia vita(Al Bano)

Aurelio Fierro JR. 41 anni di Napoli. Aurelio porta il nome del nonno, uno dei cantanti partenopei più conosciuti al mondo, e col padre porta avanti la passione per la musica melodica con la loro ‘Toca Fierro Band’. Canzone presentata: Futura (Lucio Dalla)

Team Cristina

Asja Cresci. 18 anni, di Piombino. Per Asja Cresci la musica, oltre che un piacere, è una necessità che la accompagna da quando è nata. Fragile e sensibile nella vita, solo quando canta si sente sicura di sé. The Voice rappresenta l’occasione per mostrare il proprio talento e superare tutte le insicurezze. Canzone presentata: Bang Bang (Jessie J, Ariana Grande, NickiMinaj)

Marco Priotti. 31 anni di Torino. Scopre la musica grazie alla sorella maggiore Agnese, che gli faceva ascoltare i dischi dei Queen prima ancora che iniziasse a parlare. Quando poi, diventando più grande, ha iniziato a suonare la chitarra, Marco ha capito che la musica poteva essere un modo per realizzarsi. Una delle molle che ha spinto Marco a partecipare a The Voice, è la presenza di Cristina come coach. Canzone presentata: Radioactive (Imagine Dragons)

Mara Sottocornola. 31 anni di Como. Ha iniziato a cantare in un piccolo coro di chiesa. Da allora il suo percorso di vita è sempre stato all’insegna della musica. Mara si è sempre dedicata alla sua passione senza mezze misure, raccogliendo grande consenso sui social. Arriva a pubblicare il suo secondo disco grazie all’adesione al progetto di crowdfunding da parte dei suoi fan. Porta sul palco di The Voice tutta la sua voglia di esprimersi. Canzone presentata: The Waves (Elisa)

Claudia Illari. 28 anni di Roma. Inizia a esibirsi nei locali della sua Roma all’età di 15 anni con la sua prima band: la sua famiglia. Il padre suona la chitarra e la madre canta. A introdurla nel mondo della musica sono stati proprio loro. Oggi Claudia è cresciuta e trasmette la sua passione e le sue competenze a sette ragazzi in una scuola di canto. Il suo sogno di sfondare nel mondo della musica non si è mai spento e per lei The Voice rappresenta il trampolino di lancio verso il futuro. Canzone presentata: Rather Be (Clean Bandit)

SabrinaRocco. 19 anni di Arzano. Ogni giorno si disegna una piccola goccia sotto l’occhio che ha scelto come suo tratto distintivo. Barista di giorno, la sera si dedica alla musica, suonando la tromba e cantando. Oggi Sabrina si mette in gioco e spera di trovare il successo proprio sul palco di The Voice. Canzone presentata: I Am Changing (Jennifer Hudson)

Alessandra Machella. Alessandra, 32 anni, è partita da Macerata alla volta di Roma, inseguendo il suo sogno di diventare musicista. Scrive testi e musica dei suoi brani e si esibisce regolarmente nei locali suonando tutti gli strumenti da sola. Estroversa, anarchica, ha una sana vena di follia. Canzone presentata: Andiamo a comandare (Rovazzi)

Graziana Campanella. Graziana ha 26 anni e arriva da Mola di Bari. Nel paese in cui è cresciuta non è riuscita ancora a realizzare il proprio sogno: diventare una cantante. Graziana è cresciuta senza il padre. La sua vita è costellata di affetti ma anche di grandi dolori, che ha sempre affrontato con energia e grande forza d’animo. Per lei The Voice rappresenta la sua chance di raggiungere il successo e un modo per lasciarsi alle spalle il passato. Canzone presentata: I miss the misery (Halestorm)

Antonio Marino. Antonio ha 35 anni e arriva da Napoli. Insegna canto nella scuola di musica dove iniziò a studiare da ragazzo. Animato dal sacro fuoco dell’arte, Antonio ha superato le proprie insicurezze e oggi vede The Voice come l’ultima occasione per realizzare il suo grande sogno. Canzone presentata: Who’s loving you (Micheal Jackson)

Elisabetta Eneh. Elisabetta ha 30 anni e arriva da Rende (Cosenza). All’età di 15 anni ha iniziato a cantare in un coro gospel. La sua risata è contagiosa e il suo carattere strabordante. Nata da padre nigeriano e mamma calabrese, solo di recente ha fatto un viaggio in Nigeria che le ha sconvolto la vita. Elisabetta è pronta a portare la sua travolgente energia sul palco di The Voice. Canzone presentata: Rome wasn’t built in a day (Morcheeba)

Andrea Butturini. 23 anni di Brescia. Studente alla Facoltà di Psicologia di Padova, Andrea è un ragazzo umile e riservato. Sale sul palco di The Voice per regalare un sorriso al padre che ha trascorso la sua vita a lavorare duramente nelle cave di marmo. Andrea nella musica insegue l’emozione pura: se canta, si dice soddisfatto solo quando sente il groppo in gola. Canzone presentata: Dentro Marylin (Afterhours)

Alessio Parisi. 19 anni di Napoli. Alessio è un ragazzo con la testa sulle spalle. Cresciuto con la consapevolezza che nella vita bisogna sudarsi tutto, la sua passione per il canto lo accompagna 24 ore su 24. Alessio lavora con il padre nella ditta di famiglia, dove non perde occasione per dedicarsi alla musica, canticchiando tra un lavoro e l’altro. Canzone presentata: Impossible (James Arthur)

Ylenia Aquilone. 32 anni, Catanese doc, Ylenia scopre il canto solo a 18 anni. Lavora nella gastronomia di famiglia e tra un arancino e un calzone non perde mai tempo per far sentire la sua voce. Un vulcano della natura, ogni suo riccio è un capriccio e con le sue unghie da strega ipnotizzerà i nostri coach. Canzone presentata: Addicted To You (Avicii)

The Voice of Italy, Blind Auditions: tutti i concorrenti  – Foto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Albano
The Voice, Albano: «La mia donna ideale? Romina» – Video


J-Ax, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina


J Ax, Francesco Renga
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della terza puntata. J-Ax chiede un calcio nelle palle, Cristina vuole sposare Albano


Francesco Renga
The Voice 2018, Francesco Renga critica Fabrizio Moro. J-Ax: «Se volete picchiarvi organizzo io» – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.