20
marzo

Milly Carlucci sul ballo Ciacci-Todaro: «Tecnicamente Zazzaroni ha ragione». Poi ‘punge’ la Littizzetto

Milly Carlucci

Milly Carlucci

Sul caso Zazzaroni a Ballando con le Stelle 2018 interviene Milly Carlucci in difesa del giurato, accusato di omofobia dopo aver definito “totalmente fuori contesto” il duo tutto al maschile composto da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro. Sulla partecipazione di Luciana Littizzetto a C’è Posta per Te, invece, la conduttrice non risparmia una sottile battuta.

Milly Carlucci difende Ivan Zazzaroni

“La situazione è degenerata sui social. Non solo Zazzaroni non è omofobo, ma tecnicamente ha ragione,

dichiara Milly al Messaggero, spiegando che per Ivan la performance dei due semplicemente non era equiparabile alle altre e, dunque, per lui invotabile. E in effetti il percorso di Ciacci a Ballando in coppia con Todaro, evidenzia la conduttrice, non può essere paragonato a quello degli altri concorrenti, soprattutto in queste prime puntate:

“Nessuno di noi aveva idea di cosa sarebbero riusciti a fare, prima dell’inizio del programma. Abbiamo capito che avevano bisogno di andare per gradi e certamente non volevamo ridicolizzarli costringendoli a ballare quando ancora non erano pronti. Per proteggere la loro discesa in pista, gli abbiamo permesso di esibirsi come duo, punto di partenza per arrivare alla coppia.

Per il momento, quindi, i due si esibiranno uno accanto all’altro, facendo gli stessi movimenti (una sorta di Gemelle Kessler, per intenderci) e cercando una sintonia che possa portarli nel corso delle puntate a ballare abbracciati come una vera coppia. La same sex dance è per loro ancora un’impresa ardua.

“Il duo sono le Gemelle Kessler: due che ballano uno accanto all’altro e fanno gli stessi movimenti a specchio. La coppia invece balla abbracciata, l’uomo va avanti e la donna indietro. Nella variante same sex dance entrambi i ballerini usano alternativamente l’una e l’altra guida. Tecnicamente Zazzaroni ha ragione”.

Spiega nel dettaglio la conduttrice, che proprio per la motivazione tecnica non è intervenuta nella querelle in diretta:

“Perché in quel momento non potevo prevedere quel che sarebbe successo, non vedevo risvolti omofobi nella reazione di Zazzaroni. Se avessi percepito qualcosa del genere sarei intervenuta subito. Ma lui mica ha detto ‘mi fanno schifo’. Ha detto: ’sono ingiudicabili, non posso votare’”.

Milly Carlucci, dunque, guarda avanti, all’edizione di Ballando appena iniziata e a quella che verrà nel 2019:

Ci hanno già riconfermati per l’anno prossimo. Mi sembra già molto, viste tutte le difficoltà del momento”.

>>> Ivan Zazzaroni: «Voterò Ciacci-Todaro, se basta a fugare le accuse di omofobia»

Milly Carlucci punge Luciana Littizzetto

E sull’ennesima partecipazione sabato scorso di Luciana Littizzetto a C’è Posta per Te, Milly Carlucci – intervistata da Chi – rilascia una stoccatina:

L’appuntamento della Littizzetto a C’è posta per te appena parte Ballando è diventato un punto fermo, un po’ come l’arrivo della primavera: c’è ogni anno. Magari il prossimo anno, chissà, verrà a ballare da noi”.

[TUTTO SU BALLANDO CON LE STELLE]



Articoli che potrebbero interessarti


Milly Carlucci
Milly Carlucci a Che Fuori Tempo Che Fa invita la Littizzetto a Ballando. E rivela: «Montezemolo ballerino per una notte»


milly-carlucci (1)
Barbara D’Urso non sarà a Ballando con le Stelle. Milly Carlucci: «Avevamo accarezzato l’idea ma ha tanti impegni adesso»


Milly Carlucci
Ballando contro Amici: Milly riprova ad essere ’spiazzante’ con Maria


milly-carlucci
Milly Carlucci: la presenza delle De Filippi a Che Tempo che Fa è stata «spiazzante»

19 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

20 marzo 2018 alle 13:56

Zazzaroni deve giudicare come ballano, stop. E’ inutile fare i finti tonti: dà adito all’omofobia e non propone un bel messaggio ai telespettatori che stanno guardando il primo canale della tv pubblica visto che non esiste solo il femminicidio ma anche le violenze sugli omosessuali



2. Travis ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:37

Milly ha ragione, Zazzaroni ha ragione. Basta far polemiche su ogni sciocchezza ingigantendola in maniera puerile. A Zazzaroni non piace come ballano? Gli da il giudizio che vuole. Punto.
Anche perchè i loro balli come duo sono veramente brutti da vedere.



3. Vince! ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:42

Gli autori hanno puntato sulla polemica, non prevedendone le conseguenze.
Così ora sono costretti a rigirare la frittata…



4. Pongo&Peggy ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:45

Milly ha ragione si. Su Ciacci e ancor di più sulla Littizzetto. Da una come lei (la Littizzetto intendo) non mi sarei aspettata una caduta di stile come quella di andare ospite della concorrenza proprio mentre va in onda l’unico programma Rai del sabato sera in grado di fare seri ascolti. Non poteva andarci prima dalla De Filippi? Un’altra che prima fa carriera facendo tutta l’alternativa, e poi ….



5. aaaaa ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:48

ogni cosa deve essere necessariamente “omofobia” lol. fobia vuol dire paura, se non mi piace una persona come balla non ho necessariamente paura di lei. uno dei termini più abusati del mondo.



6. Marzio ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:51

Non ha ragione Zazzaroni e non ha ragione Milly Carlucci. Zazzaroni inoltre è profondamente ignorante. Non esiste nella tradizione del ballo e del teatro un concetto di “estetica uomo-donna”, non ha alcun senso e non significa nulla, neanche letteralmente. Esistono invece i passi a due tra due uomini, il teatro greco, elisabettiano e kabuki, e balli come il tango che sono NATI come balli tra due uomini. Chi si stupisce di un ballo tra due uomini è solo profondamente ignorante in materia. La Carlucci poi si arrampica sugli specchi: perché il ballo in abbraccio è un problema? C’è un qualche impedimento fisico di uno dei due? O è stata una stupida e ignorante scelta autoriale (sottolineata da quel “ridicolo”)? Comunque Zazzaroni non ha parlato di problemi di ballo in abbraccio o a specchio ha parlato di una cosa che nel ballo non esiste. E se un ignorante del genere deve fare il giudice in una gara di ballo…



7. Marzio ha scritto:

20 marzo 2018 alle 14:54

Ah, e ovviamente sono convinto che Zazzaroni sia omofobo, perché inventarsi un concetto che non esiste ha senso solo se si vuole cercare di dare una dignità ad un pensiero che non ce l’ha…



8. Andrea ha scritto:

20 marzo 2018 alle 15:35

Il ‘giudice’ ha il compito di valutare nella maniera più imparziale possibile, astenendosi dalle proprie preferenze e opinioni soggettive. Zazzaroni non ha rispettato tale ruolo e non ha valutato. Punto.



9. controcorrente ha scritto:

20 marzo 2018 alle 15:37

un’altra della scuola Marcuzzi… che viene a prenderci per il c..
i 2 hanno ballato.. stretti o non stretti hanno fatto un balletto.. se non piace gli si da’ 1…
cerchi s.ra Carlucci di non considerarci ANCHE LEI.. degli imbecilli.. che non e’ il periodo giusto



10. giacomo bartoluccio ha scritto:

20 marzo 2018 alle 16:31

diciamo senza falsi buonismi, che ha ragione, soprattutto sulla Littizzetto. Poi questi volti rai di punta che vanno a fare ascolti e a rafforzare la concorrenza. Ma la rai ha dell’orgoglio? Paghi profumatamente artisti che poi vanno in altri lidi a farti concorrenza? Poi diciamolo, è vero la Littizzetto dalla De Filippi con quel carrozzone stupido che gli hanno costruito gridava alla originalità. Idee zero, a parte le storie tragiche, prettamente meridionali, liti di famiglia. Ormai la solfa è quella…basta! Brava la Carlucci per le palle e la classe con cui dice le cose



11. AlFaBo ha scritto:

20 marzo 2018 alle 18:23

Penso che il falso buonismo, come citato da qualcuno, è proprio dire che la Littizzetto ha fatto male. Ha un contratto di esclusiva con Rai? Non credo. È un’artista, e come tutti gli altri artisti, sotto contratto non vincolante, ha la possibilità di fare e scegliere quando e dove apparire. La Littizzetto avrà avuto i suoi buoni motivi… (Soldi?!?!) (Non le sta a genio la Carlucci?!?!) Supposizioni. Per quanto riguarda la vicenda Ciacci-Zazzaroni, una pagliacciata, che viene cavalcata (volendo o non) per quei 2/3 punti di share in più. Curioso, poi concludo, come DURANTE il trono Gay di Uomini & Donne, polemiche del genere non ci siano mai state…



12. R101 ha scritto:

20 marzo 2018 alle 21:59

Nient’altro da dire se non:
Standing ovation per Milly Carlucci, su tutta la linea!!!!



13. Tristan ha scritto:

20 marzo 2018 alle 23:10

invece io non ci vedo niente di male che la litizzetto va a c’è posta. quando Bonolis è stato a sanremo Young ? solo perché andava contro il flop di immaturi nulla da dire?
se la de filippi avesse mandato l’ospitata di conti contro le puntate di ballando sarebbe successo il caos.



14. soralella ha scritto:

20 marzo 2018 alle 23:49

Tristan guarda che è già successo che Conti sia stato ospite della De Filippi quando andava in onda Ballando, ti sei perso qualche cosa. Io la trovo una caduta di stile inqualificabile, sia per Conti che per la Littizzetto. Bonolis non andava contro un collega di Canale5.



15. alessandro ha scritto:

21 marzo 2018 alle 18:38

Solite dichiarazioni fuori luogo della regina dei flop Milly Carlucci… Il suo rosicare x essere ogni volta travolta negli ascolti dalla VERA regina della tv e’ veramente disgustoso ed inopportuno…



16. PAOLO76 ha scritto:

21 marzo 2018 alle 19:31

Interessante come MIlly sia già stata confermata per la prossima edizione dopo solo 2 puntate e dopo un calo netto assestandosi abbondantemente sotto i 4 milioni già dopo 2 puntate….
si lamenta della Littizzetto????
Chissà cosa dirà allora se e quando barbara D’urso (regina del trash secondo alcuni) sarà ospite di Milly Carlucci…. Magari quest’ultima cadrà dalle nuvole sostenendo di non sapere della richiesta fatta alla conduttrice mediaset, da una componente della giuria di ballando, che era stata ospite a Domenica Live…. Perché non ha invitato la Fialdini o la Parodi o la Daniele?????



17. PAOLO76 ha scritto:

21 marzo 2018 alle 20:22

PONGO&PEGGY: Se non ricordo male poi, La scorsa stagione quando durante lo scontro BALLANDO -AMICI, Morgan presente nel programma di canale 5 se ne andò dal programma della DE FILIPPI, in polemica con la redazione, la settimana successiva fu proprio invitato dalla candida e angelica MILLY nella sua trasmissione…. TI pare un comportamento corretto ?????



18. Pongo&Peggy ha scritto:

22 marzo 2018 alle 10:36

PAOLO76 per cominciare Conti e Littizzetto sono due colonne della Rai (mica bau bau micio micio), e lo sono si può dire da sempre. Morgan è un cane sciolto, non certo un volto di punta di Canale5.
Poi, dopo che contro di lei erano andati a Posta sia Conti che la Littizzetto, che problemi doveva farsi?
Sulla D’Urso per ora ci sono solo voci e illazioni, vediamo. Vediamo se va, e vediamo anche se va contro Posta.



19. PAOLO76 ha scritto:

22 marzo 2018 alle 10:49

Pongo & Peggy: su Conti concordo al 100% con te, ma sulla Littizzetto dire che sia una colonna portante della rai mi sembra un pochino esagerato. Ha condotto qualche programma di successo DA SOLA? Non mi pare e non mi pare neppure (come segnalavano altri commentatori) che abbia un contratto in esclusiva con la rai.
Se la d’urso andrà da Milly si sconterà di sicuro contro maria de filippi perché dopo la posta, partirà amici….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.