5
marzo

The Resident: un nuovo medical drama debutta su Fox Life subito dopo Grey’s Anatomy. Si critica la sanità americana

The Resident - Emily VanCamp

The Resident - Emily VanCamp

Il lunedì è il giorno del medical drama per Fox Life, da quando ci ha messo le tende in prime time Grey’s Anatomy. Oggi il Grey Sloan Memorial Hospital riapre dopo il periodo di “ferie” ma anche un altro ospedale apre i battenti per raccontare le storie dei pazienti e quelle di medici ed infermieri: si tratta del Chastain Park Memorial Hospital di Atlanta, campo di battaglia della serie The Resident, al via questa sera alle 22.00 sul canale 114 di Sky subito dopo Meredith e soci.

The Resident: da questa sera alle 22.00 su Fox Life

Dai tempi di E.R – Medici in prima Linea ad oggi ne è passata di acqua sotto i ponti, ma la serie in questione si avvicina un po’ ai suoi sapori, più che a quelli di Grey’s Anatomy. Al centro della narrazione ci sono i problemi della gente comune, non quelli di medici multimilionari come sono diventati ormai quelli creati da Shonda Rhimes; uno dei focus del racconto è sì il rapporto tra medici e tirocinanti, ma non saranno solo il sesso e le relazioni sentimentali a caratterizzarlo.

The Resident, firmata da Hayley Schore e Roshan Sethi con Amy Holden Jones e prodotta da quest’ultima con Philip Noyce ed Antoine Fuqua, si è fatta notare soprattutto come serie di denuncia, perchè sottolinea tutti i problemi e le contraddizioni del sistema sanitario americano nonché gli intoppi tecnici a cui va incontro quotidianamente una grande azienda ospedaliera, come le questioni burocratiche o di sperimentazioni.

The Resident: trama e cast

Il dottor Randolph Bell (Bruce Greenwood) è una celebrità: chirurgo di grande fama ed esperienza, è il primario di chirurgia del Chastain Park Memorial di Atlanta. Quando inizia a commettere errori, a causa di un tremolio alla mano con cui è solito operare, l’intero ospedale deve mobilitarsi per coprirlo: non ha nessuna intenzione di svelare il suo segreto, fino al punto di mettere a rischio le vite dei suoi pazienti in sala operatoria pur di mantenere intatta la sua reputazione. Vale la pena coprire il medico più bravo al mondo, solo per non ammettere di essere troppo vecchio per operare? Se lo chiede il dottor Devon Pravesh (Manish Dayal), il nuovo tirocinante, idealista e non ancora disilluso. Al suo primo giorno in ospedale viene affidato alla supervisione di colui che diventerà il suo mentore, il dottor Conrad Hawkins (Matt Czuchry). Costui aveva una relazione con la bella infermiera Nicolette “Nic” Devin (Emily VanCamp), la quale però non ha nessuna intenzione di tornare con lui, nonostante le avances pressanti dell’avvenente dottore tra le corsie dell’ospedale. Nel cast anche Melina Kanakaredes e Moran Atias.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Scandal
Scandal 7: ultimo atto per Olivia Pope


Station 19 - Jason Winston George
Station 19: lo spin off di Grey’s Anatomy debutta ospitando Ellen Pompeo e Chandra Wilson


911 - 8
9-1-1: gli operatori di primo soccorso protagonisti della nuova serie di Ryan Murphy


Dance Dance Dance 2 - Valentina Pegorer e Luca Marin
Dance Dance Dance: il cast della seconda stagione

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.