19
febbraio

L’Albero Azzurro: Dodò torna su Rai Yoyo con una nuova edizione

L'Albero Azzurro

L'Albero Azzurro

Uan e i protagonisti di Bim Bum Bam sono stati pochi giorni fa ospiti di 90 Special, scatenando tanti ricordi in coloro che erano bambini in quel periodo e passavano i pomeriggi in loro compagnia. Ma è un altro il programma per l’infanzia più longevo, nato nel 1990 ma vivo e vegeto ancora adesso: si tratta de L’Albero Azzurro, di cui partirà oggi alle 16.20 su Rai Yoyo la nuova edizione.

L’Albero Azzurro: da oggi alle 16.20 la nuova edizione su Rai Yoyo

All’epoca il debutto ebbe luogo su Rai 1 e, prima di approdare sul canale 43 DTT, c’è stato anche un passaggio su Rai 2. Tanti i volti che in ventisette anni hanno animato il programma ma di personaggio storico ed insostituibile ce n’è uno solo ovvero Dodò, l’uccello di pezza a pois azzurri e due palline da ping pong a fargli da occhi, diventato a suo modo una star televisiva ed entrato ormai nell’immaginario collettivo.

Dodò sarà accompagnato stavolta da Laura Carusino e Andrea Beltramo, che il pubblico de L’Albero Azzurro già conosce. I due sono stati scelti per richiamare alla mente i rassicuranti ruoli genitoriali e accompagneranno il protagonista nel suo percorso di crescita e scoperta. Dal mondo protetto del rapporto adulto/bambino prenderanno dunque il via le avventure di Dodò, che ogni giorno inviterà grandi e piccoli a intraprendere un percorso di esplorazione e scoperta nel mondo dell’infanzia.

Il limbo bianco che circonda il mondo dell’Albero Azzurro è come una “lavagna” su cui prenderanno vita oggetti, personaggi, aiutanti e antagonisti. Dall’incontro con amici, personaggi e compagni di avventure, Dodò imparerà tante cose, elaborerà competenze e conoscenze che gli permetteranno di superare le paure, apprezzare il valore della solidarietà e dell’amicizia, scoprire la ricchezza che risiede nella diversità e nell’accettazione.

L’Albero Azzurro è da sempre un programma ricco di spunti per giocare, filastrocche e canzoni allegre. Un mondo colorato e divertente, ingenuo e senza malizia come ormai pochi programmi per bambini riescono a conservarsi.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Giorno in Henry incontrò...
Il Giorno in cui Henry incontrò Rai YoYo


PJ Masks
Rai YoYo, palinsesti 2017/2018. Tornano Masha e Orso, Mofy, Il piccolo principe e PJ Masks


YO YO
YO YO: i due gemellini che spopolano su Rai YoYo


gemellini yoyo
Ascolti TV Aprile 2017, canali tematici DTT: boom di Rai YoYo, quinta rete al mattino. Balzo in avanti di Rai 4, resiste Real Time

2 Commenti dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 16:16

Quelli di RaiYoYo dovrebbero far ripartire la macchina della Melevisione, oltre che all’Albero Azzurro e farli tornare magari su Rai 3, prima di Geo.
Che sarebbe una bella cosa.
Far tornare in vita la Tv dei Ragazzi di una volta.



2. Michele87 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 21:06

Mi ricordo da telespettatore la prima edizione con Claudio e Francesca, sembra ieri ed invece son passati quasi 30 anni, CHE BEI TEMPI!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.