10
febbraio

Sanremo 2018, le pagelle della quarta serata

Claudio Baglioni e Gianna Nannini

Claudio Baglioni e Gianna Nannini

9 al momento dedicato a Milva. Con grande intensità, la figlia della cantante sale sul palco per ritirare il Premio alla Carriera facendo le veci di sua madre e legge una lettera scritta dalla stessa in cui fa il punto sulla sua carriera ed esprime gratitudine per il riconoscimento. Parole accorate e toccanti provenienti da una vera artista.

8 a Ultimo, vincitore delle nuove proposte. Il giovane romano trionfa mettendo d’accordo le giurie con un brano contemporaneo, che può funzionare in radio, e risulta meno “furbastro” di quello dei suoi competitor.

8 a Sabrina Impacciatore. Protagonista di brevi incursioni sul palco, per lanciare il Dopofestival, l’attrice comica si fa notare. Basta poco talvolta per strappare un sorriso.

8 al ritorno della serata duetti. Dopo anni in cui la scelta è stata quella di puntare sulle cover, Baglioni riporta in auge la serata dei duetti che ha il pregio di rendere nuovamente accattivanti le canzoni in gara spezzando la monotonia del riascolto. In generale la presenza di tanti ospiti accresce anche la curiosità attorno al Festival.

7 ad Arisa. La cantante lucana si presenta sul palcoscenico con l’ennesimo look di rottura (capelli lunghi “modello Levante” e apparecchio ai denti) e, al fianco di Giovanni Caccamo, offre una delle migliori performance della serata.

7Michelle Hunziker meno “meravigliosa”. La freddura di Claudia Pandolfi viene colta al balzo dagli autori e così per una sera la bionda svizzera abbandona i toni trionfalistici o almeno ci prova. L’autoironia è sempre gradita anche se ci si poteva arrivare senza la “spinta” dell’attrice romana.

7 al saluto televisivo di Pierfrancesco Favino ai suoi affetti. Il “comico” di questa edizione sceglie di omaggiare sua figlia e la moglie con dei fiori e con un panino! Questa volta ci ha spiazzato trasformando un saluto, solitamente melenso, in qualcosa di decisamente più concreto.

7 a Gianna Nannini. Dopo il sonoro fiasco dell’ultima esibizione sanremese, la cantante senese ha imparato la lezione. E’ andato bene il duetto romantico con Baglioni sulle note di Amore Bello.

6 ai duetti della quarta serata. Se il ritorno della serata a base di reinterpretazioni è cosa gradita, poche sono state le performance capaci davvero di fare la differenza. In alcuni casi la canzone ne è uscita anche peggiorata. Eppure per i cantanti è un’occasione ghiotta soprattutto per quelli bisognosi di conquistare il televoto.

6 a Lorenzo Baglioni. In gara tra i giovani con un brano “bizzarro”, accompagnato da un’apposita coreografia, conquista il secondo posto al televoto (qui la classifica completa), sinonimo del fatto che il personaggio è piaciuto.

5 alla gag di Claudio Baglioni con Beppe Vessicchio. Baglioni tenta di cavalcare il “fenomeno” Vessicchio ma il momento appare troppo forzato.

4 all’ospitata di Federica Sciarelli. Ancora una volta si ripete il copione della canzone interrotta dall’interlocutrice seria, ancora una volta il risultato lasciare perplessi.

2 all’apertura della quarta serata stile Heidi. Inizio in salita per la kermesse, azzoppata dall’esecuzione versione rock del brano di Elisabetta Viviani. Ridateci Cristina D’Avena.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Arisa e Caccamo
Sanremo 2018, la classifica della quarta serata


Claudio Baglioni e Gianna Nannini
Sanremo 2018: quarta serata del 9 febbraio in diretta. Il vincitore delle Nuove Proposte è Ultimo. Premio alla carriera per Milva


Sanremo 2018 - Scaletta della quarta serata
Sanremo 2018, scaletta della quarta serata – aggiornamenti in tempo reale


Pierfrancesco Favino - Sanremo 2018 (foto Ufficio Stampa Rai)
Ascolti Sanremo, quarta serata: tutti i risultati delle passate edizioni. Baglioni a caccia del record della Clerici

2 Commenti dei lettori »

1. Alessandro ha scritto:

10 febbraio 2018 alle 13:51

Disaccordo totale sul 2 ad Heidi: è stato un momento divertente e, a giudicare da quello che si leggeva su Twitter, anche molto apprezzato. Per il resto posso un po’ concordare su tutto.



2. Travis ha scritto:

10 febbraio 2018 alle 14:44

Ieri sera il 70 della canzoni erano molto meglio in versione duetto. Io spero che almeno qualcuno pubblichi ufficialmente la versione duetto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.