23
gennaio

Amici 17, daytime 23 gennaio 2018. I cantanti fanno lezione con Edoardo Bennato. Nessun eliminato

Amici 17 - i cantanti fanno lezione con Edoardo Bennato

Amici 17 - i cantanti fanno lezione con Edoardo Bennato

Nella scuola di Amici 17 si fa lezione con Edoardo Bennato. Con gli occhi carichi di entusiasmo, i cantanti di ambedue le squadre ascoltano i numerosi consigli, oltreché gli aneddoti, che il cantautore partenopeo fornisce loro. Dalle difficoltà che il mondo della musica porta con sé al rapporto fra la lingua inglese e quella italiana: le tematiche sviscerate da Bennato nel corso della sua lezione sembrano aver stimolato gli allievi. Sul fronte danza, lo spagnolo Orion Pico è chiamato a misurarsi con le critiche di Bill Goodson.

Amici 17, il Ferro vince la sfida a squadre

Come richiesto da Bill Goodson, la ballerina Valentina Verdecchi si esibisce sui tacchi, accanto alla professionista Giulia Pauselli. Pur apprezzandola (“io sono molto contento di lei, io veramente voglio vedere lei crescere e voglio vedere lei arrivare”), Bill decide di premiare i movimenti di Daniele. Stessa cosa fanno Veronica Peparini e Garrison.

Si passa poi al confronto fra Nicole Vergani e i The Jab. La commissione di canto sceglie di votare la band capitanata da Alessandro. Con tre voti a zero, il Ferro ha quindi la meglio sul Fuoco. Avendo gli allievi avuto una settimana particolarmente dura, ed essendosi mostrati molto diligenti, Maria De Filippi annuncia che per questa settimana il regolamento subirà una variazione: lo schieramento perdente non dovrà subire alcuna eliminazione.

Amici 17, a lezione con Edoardo Bennato

I cantanti della scuola fanno lezione con Edoardo Bennato. Il cantautore pone subito l’accento sulle molteplici difficoltà a cui è soggetta la professione del cantante. A partire dal fatto che spesso si è costretti a dipendere, o a tener conto, dai pareri di molte persone, legate al sistema discografico:

“Noi siamo facile preda di gatti, volpi, mangia fuochi, grilli parlanti (…) e quindi è complicato perché dobbiamo passare attraverso le forche caudine di sedicenti istruttori, manager, impresari, giudici, che magari alcune volte ci dicono delle cose che noi non approviamo. (…) Noi siamo prede, però a questo punto trasformatevi voi in predatori“.

Molti gli aneddoti e gli argomenti toccati nel corso della lezione: dall’origine di una canzone al giusto modo di rapportarsi con il giudizio degli altri. L’autostima, a detta del cantautore napoletano, è alla base di tutto“Voi dovete essere sicuri di voi, delle vostre capacità. Ecco, determinati e tosti, questa è la formula vincente”. Durante il confronto, Luca Vismara solleva la questione relativa al difficile rapporto fra la lingua inglese e la musica italiana. Avendo vissuto a Stoccolma, l’interprete de L’Amore ci Salverà ha notato come la musica dei paesi scandinavi si muova solo ed esclusivamente lungo i binari dell’inglese: “Mi viene più naturale scrivere in inglese, però farlo qui in Italia sembra quasi un difetto. (…) Noi italiani perché non dobbiamo e non possiamo essere competitivi con l’estero?”, si domanda Vismara. Bennato comprende il punto di vista dell’allievo:

La situazione è un po’ strana. (…) Siamo in una situazione di equilibrio precario tra l’inglese, i modelli anglosassoni (…) e il nostro italiano. Purtroppo abbiamo questo problema che l’italiano, anche se bello, si parla soltanto qui da noi e magari nelle pizzerie di Sidney, o di Melbourne o di Toronto“.

Poi, rivolgendosi in particolare a Vismara, asserisce:

Se tu ad un certo punto hai la possibilità di fare delle cose in inglese, falle. Mica devi essere condizionato. (…) Noi fabbrichiamo emozioni, noi non fabbrichiamo manufatti ed è per questo che è difficile essere giudicati”.

Amici 17, Orion non brilla

Bill Goodson chiede a Orion Pico di ‘brillare’. Il professore è convinto che l’allievo tenda a scomparire nelle sue esibizioni, lasciandosi schiacciare dalla professionista di turno. Dopo averlo visto esibirsi in uno dei suoi passi a due, l’insegnante non è per niente soddisfatto. Goodson crede che il danzatore sia troppo concentrato sui diversi passaggi di cui consta un determinato pezzo, mettendo da parte l’interpretazione. “Tu guardi lei, ma non la vedi”, afferma Bill, riferendosi alla professionista. “Tu devi superare il fatto di essere presente solo per quanto riguarda i movimenti”. Per poi proseguire: Questa non è danza.

Amici 17, nuovi brani per Nicole ed Einar

Nicole Vergani ed Einar Ortiz ricevono due brani da Giusy Ferreri. Dancing barefoot (Patti Smith) per la prima, Modì (Vinicio Capossela) per il secondo. Entrambe le canzoni hanno in comune la tematica, dal momento che ruotano intorno alla tragica storia d’amore tra il pittore Amedeo Modigliani e Jeanne Hébuterne. “Sono molto gasata”, confida la Vergani ai suoi compagni, in Sala Relax.

Amici 17, il samba che intimidisce

La ballerina Lauren Celentano continua a lavorare al pezzo di samba che le ha assegnato Natalia Titova. L’allieva ammette di essere intimorita dalla coreografia, a causa della sua timidezza. Resasi conto del suo malessere, la Titova cerca di incoraggiare la danzatrice: “Qualche volta arriva il momento che devi rischiare e non avere paura“. E ancora: “Io sono sicura che puoi fare bene, devi solo permettere a te stessa di farlo“.

Amici 17, Emma vince lo Shake Remix Time

Mentre la commissione di canto ha deciso di non far entrare nella scuola Maria Fortuna, la ragazza di Pescara il cui provino era stato mandato in onda lo scorso 16 gennaio, la maltese Emma Muscat si è aggiudicata lo Shake Remix Time. L’allieva, come già accaduto per i suoi colleghi, avrà la possibilità di usufruire di un’ora in più di lezione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca - Amici 2018
Amici 2018, daytime 20 febbraio. Alessandra Celentano contro il ballerino Luca: «Sei molto peggio di Valentina»


Bryan e Daniele - Amici 2018
Amici 2018, daytime 19 febbraio. Bryan si scaglia contro Daniele: «Paracu*o di mer*a, faccia da pagliaccio»


Matteo (Black Soul Trio) - Amici 2018
Amici 2018, daytime 16 febbraio. Paola Turci conquistata da Irama: «Mi pugnali il cuore». Black Soul Trio ad un bivio


Amici 2018
Amici 2018, daytime 15 febbraio. Biondo attacca Zic: «Hai fatto una cosa da infame». E decide di sfidarlo

1 Commento dei lettori »

1. Luna ha scritto:

23 gennaio 2018 alle 17:51

Beh l’esibizione tra Giulia e Valentina é come la notte e il giorno. Giulia é elegante e raffinata, non per niente é stata una stupenda ballerina del Crazy Horse. Valentina mi fa tenerezza. Secondo me dovrebbe tornare a casa da sola senza aspettare che la mandino via. Professionalmente non é pronta. Secondo me non potrebbe mai reggere le coreografie del serale.
Bennato invita i ragazzi a non fidarsi dei gatti, delle volpi, dei grilli sparlanti e direttori di circhi. Ma allora Mary DeFy cosa deve farci con Zerbi, Di Francesco, Turci e Ferreri ? Quelli che scoprono talenti e che non sbagliano mai, quelli che insegnano a sfruttare le qualità e che ti iscrivono al concorso per la celebrità.
Sicuramente la signora maestra Celentano li manderebbe “In prigione in prigione…e che gli serva da lezione” :-))



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.