8
gennaio

Programmi TV di stasera, lunedì 8 gennaio 2018. Su Canale5 Checco Zalone in Quo Vado?

Checco Zalone in Quo Vado?

Checco Zalone in Quo Vado?

Rai1, ore 21.25: Romanzo FamigliarePrima Puntata

Fiction di Francesca Archibugi del 2017, con Vittoria Puccini, Guido Caprino, Fotinì Peluso, Marco Messeri, Anita Kravos, Andrea Bosca. Prodotta in Italia. Trama: Emma e Micol Pagnotta vivono a Roma, praticamente da sole poiché Agostino, Capitano di Corvetta della Marina Militare, è spesso in missione. Le cose cambiano quando Agostino accetta di essere assegnato all’Accademia Navale di Livorno. Alla notizia Emma si agita e non poco: si tratta, infatti, di un inaspettato ritorno nella città in cui è nata, dove vive suo padre, Gian Pietro Liegi, con il quale non ha più rapporti da quando, incinta di Micol, è fuggita sedici anni prima.

Rai2, ore 21.20: Voyager – Ai confini della conoscenza

Roberto Giacobbo prosegue il suo viaggio di racconto e di ricerca con Voyager – Ai confini della conoscenza. Nella prima puntata in un’intervista esclusiva al premio Nobel per la medicina Eric Kandel, neurologo e neuroscienziato americano, cercherà le risposte ad alcuni interrogativi sulla nostra mente: è possibile che nel prossimo futuro ricorderemo tutto della nostra vita? Potremo migliorare la nostra memoria e combattere le malattie che possono rovinarla? Proseguirà poi la serie, giunta al quinto anno consecutivo, dedicata all’“Italia straordinaria”, ai luoghi più belli del nostro paese e alle storie degli uomini che lo hanno reso unico. Roberto Giacobbo racconterà quel che resta ancora in piedi della diga del Gleno crollata il 1° dicembre del 1923. Un monumento affascinante e terribile per raccontare una storia inedita e piena di sorprese. Tutti conoscono il disastro della diga del Vajont quando una frana improvvisa creò un’onda che scavalcò, letteralmente, la diga causando quasi 2mila vittime. Era il 9 settembre del 1963. Ma c’è un’altra diga, quella del Gleno in Lombardia, che nasconde un segreto rimasto tale per quasi un secolo. Cosa è successo quella mattina di 94 anni fa?

Rai3, ore 21.15: PresaDiretta – Nuova Stagione

Riparte la nuova stagione di PresaDiretta di Riccardo Iacona, con una puntata dal titolo “La bicicletta ci salverà”. Una puntata per capire come e perché sulla bicicletta si gioca una partita molto concreta per la mobilità sostenibile, tutt’altro che visionaria. Non solo, perché le due ruote sono un potente volano economico e poi perché andare in bici fa bene alla salute. Le nostre città e le nostre vite soffocano nel traffico, i livelli di inquinamento sono cronicamente al di sopra dei limiti consentiti, le malattie correlate alle polveri sottili aumentano, i tempi degli spostamenti urbani si allungano e il trasporto pubblico fatica a stare al passo delle esigenze di tutti. Così non possiamo andare avanti. E allora? Allora a salvarci, sarà proprio la bicicletta. In cima alla lista delle città da salvare c’è proprio la nostra capitale. A Roma ogni mattina si mettono in movimento 4 milioni e mezzo di persone, la maggior parte con la propria automobile. I romani infatti hanno il primato di auto per numero di abitanti, quasi 70 ogni 100 persone. D’altra parte gli investimenti sul trasporto pubblico sono in costante riduzione da molti anni così come la loro efficienza, 79 minuti è la durata media del viaggio per e dal posto di lavoro dell’eroico cittadino romano. Per non parlare degli investimenti sui mezzi meno inquinanti: meno 80% sui bus elettrici, meno 30% sui tram e per quanto riguarda la metropolitana è stato calcolato che ci vorranno 80 anni per raggiungere la dotazione di capitali come Madrid, Berlino, o Londra.

Canale5, ore 21.15: Quo vado? - 1^Tv

Film di Gennaro Nunziante del 2015, con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli. Prodotto in Italia. Durata: 85 minuti. Trama: “Quo vado?” racconta la storia di Checco, un ragazzo che ha realizzato tutti i sogni della sua vita. Voleva vivere con i suoi genitori evitando cosi’ una costosa indipendenza e c’e’ riuscito, voleva essere eternamente fidanzato senza mai affrontare le responsabilità di un matrimonio con relativi figli e ce l’ha fatta, ma soprattutto, sognava da sempre un lavoro sicuro ed e’ riuscito a ottenere il massimo: un posto fisso nell’ufficio provinciale caccia e pesca. Con questa meravigliosa leggerezza Checco affronta una vita che fa invidia a tutti. Un giorno pero’ tutto cambia.

Italia1, ore 21.20: Bastardi senza Gloria

Film di Quentin Tarantino del 2009, con Brad Pitt, Melanie Laurent, Diane Kruger, Christoph Waltz. Prodotto in Usa/Germania. Durata: 153 minuti. Trama: Francia, II Guerra Mondiale: un gruppo di soldati americani di origine ebraica viene paracadutato sul suolo francese per una missione speciale. L’intenzione del gruppo non e’ anche quella di uccidere il maggior numero possibile di tedeschi. Per riuscire nell’impresa, i soldati si avvaloreranno anche di una serie di armi non convenzionali

Rete4, ore 21.15: Nella morsa del Ragno

Film di Lee Tamahori del 2001, con Morgan Freeman, Monica Potter, Michael Wincott, Mika Boorem. Prodotto in Usa. Durata: 95 minuti. Trama: Il detective-psicologo Alex Cross deve indagare sul rapimento della figlia di un senatore. Tutte le tracce conducono a un pericoloso mitomane che, in cambio dell’ostaggio, cerca di diventare famoso.

La7, ore 21.10: Amistad

Film di Steven Spielberg del 1997, con Morgan Freeman, Matthew McConaughey, Anthony Hopkins. Prodotto in Usa. Durata: 152 minuti. Trama: Nel 1839 un gruppo di neri si ribella e uccide l’equipaggio della nave Amistad che li stava trasportando da Cuba agli Stati Uniti per venderli come schiavi. Vengono catturati, e messi in prigione. Il processo che ne segue diventerà uno dei più importanti della storia d’America.

Tv8, ore 21.20: Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato

Film di Peter Jackson del 2012, con Martin Freeman, Richard Armitage. Prodotto in Usa/Nuova Zelanda. Durata: 174 minuti. Trama: Lo hobbit Bilbo Baggins lascia la Contea, dove vive, per avventurarsi verso il monte Solitario, accompagnato da alcuni nani.Scopo del viaggio è reclamare un tesoro che è stato loro sottratto dal dragone Smaug.

Nove, ore 21.30: 6 Bullets

Film di Ernie Barbarash del 2012, con Jean-Claude Van Damme, Joe Flanigan, Anna-Louise Plowman, Bianca Van Varenberg. Prodotto in Usa. Durata: 93 minuti. Trama: L’ex mercenario Samson Gaul ha deciso di ritirarsi dall’attività a seguito di forti rimorsi di coscienza. Decide però di accettare un nuovo incarico quando un campione di arti marziali miste lo assume con lo scopo di ritrovare la sua giovane figlia che è stata rapita.

Le altre reti…

Rai4, ore 21.05: The Signal - Film

Iris, ore 21.00: Eyes Wide Shut - Film

Rai5, ore 21.15: The secret life of books - Documentario

RaiMovie, ore 21.10: La legge del Signore - Film

RaiPremium, ore 21.20: Operazione Cupcake - Film Tv

Cielo, ore 21.15: Laurel Canyon – Dritto in fondo al cuore - Film

Paramount Channel, ore 21.15: Stealth – Arma suprema - Film

La5, ore 21.10: La custode di mia sorella - Film

RealTime, ore 21.10: Vite al Limite - Docu-Reality

MediasetExtra, ore 21.15: Rosy Abate – La Serie - Fiction

Mediaset Italia2, ore 21.10: Battleship – Film

TopCrime, ore 21.10: The Closer - Prima Stagione – Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Olindo Romano e Rosa Bazzi
Programmi TV di stasera, martedì 10 aprile 2018. Sul Nove «Tutta la Verità – La Strage di Erba»


Gods of Egypt
Programmi TV di stasera, lunedì 9 aprile 2018. Su Rai2 «Gods of Egypt»


Furore - Capitolo Secondo
Programmi TV di stasera, domenica 8 aprile 2018. Maria De Filippi a Che Tempo Che Fa


Dragon Trainer 2
Programmi TV di stasera, sabato 7 aprile 2018

1 Commento dei lettori »

1. Pongo&Peggy ha scritto:

8 gennaio 2018 alle 10:28

Riusciranno stasera i nostri eroi a vedere l’inizio di Quo Vado? prima delle 22 …? Ne dubito.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.