8
gennaio

Le reti TV più viste del 2017: Rai1 leader, crescono Canale 5 e TV8

Tú sí que vales

Tú sí que vales

Come abbiamo evidenziato qualche giorno fa, anche nel 2017 Rai 1 ha dominato con le sue fiction, registrando ascolti record sia con titoli storici come Il Commissario Montalbano sia con nuove offerte destinate ad avere presto un seguito, come I Bastardi di Pizzofalcone. Non può dirsi lo stesso sul fronte intrattenimento seriale, invece, dove Canale 5 ha registrato i successi più considerevoli e soprattutto consolidati. Nel complesso, comunque, è stata l’ammiraglia dell’azienda pubblica ad avere la meglio con il 16.7% di share nel giorno medio; Canale 5 ha segnato il 15.8% registrando tuttavia una crescita dello 0.19% rispetto all’anno precedente, la più alta tra le “vecchie” generaliste. Al terzo posto Rai3.

Da segnalare, come rivelato dalle analisi fatte dallo Studio Frasi per il Sole 24 Ore, che i telespettatori presenti davanti al piccolo schermo, nella giornata media, sono scesi sotto i dieci milioni.

Reti TV più viste del 2017: Canale 5 è la generalista che cresce di più

Nella fascia più prestigiosa Rai 1 ha registrato una media del 18.9% (incremento dello 0.36%) mentre Canale 5 quella del 15.4% (incremento dello 0.38%). La rete diretta da Andrea Fabiano (Angelo Teodoli è subentrato solo ad ottobre 2017), escluse le fiction, ha brillato in particolare con la finale della kermesse sanremense (share monstre del 58.4% con 12.022.000 spettatori) e con la disfatta della nazionale italiana dinanzi alla Svezia, che ha segnato l’addio nostrano ai Mondiali di Calcio 2018 (14.799.000 spettatori e il 48.45%). Altri eventi singoli di maggior rilievo sono stati invece Stanotte a Venezia (4.983.000 spettatori e il 25.05%) e Pavarotti – Un’Emozione senza fine (5.363.000 spettatori pari al 26.9% di share).

Canale 5, invece, ha sì migliorato sotto il profilo fiction con L’Isola di Pietro e Rosy Abate – La Serie, ma è andata bene soprattutto con i propri programmi di intrattenimento, ormai pietre miliari di serie. In particolare si sono distinte le nuove edizioni di Tú sí que vales (28.1% di share medio), Grande Fratello Vip (25.7% di share) e C’è posta per te (24.1% di share). Ma il programma più visto è la finale di Champions League Juventus-Real Madrid che su Canale 5 ha ottenuto 13.010.000 spettatori con il 54.9% (quasi 13,8 milioni e il 58.21% se si considera anche il simulcast su Premium).

Reti Tv più viste nel 2017: crescono le digitali

Un trend positivo è stato registrato tra le nativi digitali, in particolare da TV8, che ha scalato la classifica superando Real Time con una media giornaliera dell’1.83% e attestandosi come ottavo canale in assoluto: il dato medio del prime time (ore 21-23) è del 2.14% di share mentre i programmi da incorniciare sono la diretta del MotoGP D’Italia, che lo scorso 4 giugno ha registrato il 20.5% di share e Guess my Age, che da agosto a dicembre ha registrato nell’access prime time una media del 2.64% surclassando Boom!. Il Nove è cresciuto ma resta indietro, accontentandosi della dodicesima posizione nel ranking dei canali.

Programmi più visti in prima serata nel 2017

Evento Sportivo: Italia – Svezia – 48.45% di share con 14.799.000 spettatori
Evento di intrattenimento: Finale del Festival di Sanremo 2017 – 58.4% di share con 12.022.000 spettatori (media delle cinque serate 50.42%)
Fiction: Il Commissario Montalbano – Come Voleva la Prassi – 44.1% con 11.268.000 spettatori (media delle due puntate 42.45%)
Programma di intrattenimento lungo: Finale del Grande Fratello Vip – 30.92% con 5.569.000 spettatori (media stagionale 25.7% di share) / Tú sí que vales – 30.1% con 5.635.000 spettatori il 4 novembre 2017 (media stagionale 28.1% di share)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Riki
Dischi più venduti del 2017: primo Ed Sheeran. In top 20, Riki è l’unico ex talent (con due album diversi), Cristina D’Avena l’unica donna


Alessandro Gassman
Le fiction più seguite del 2017. La Rai domina anche con le repliche


Personaggi morti nel 2017
2017: ci hanno lasciato Boncompagni, Villaggio, Limiti, Piombi e Biscardi


NCIS
Ascolti TV Usa, i più visti della stagione 2016/2017

4 Commenti dei lettori »

1. Salvo ha scritto:

8 gennaio 2018 alle 21:15

Che strano che nessuno si trovi qui a commentare, qui dove viene attestata nella fascia più pregiata la vittoria assoluta delle reti rai con Raiuno Regina della Tv. Berlusconi JR Mutoooooooo!!!!!



2. Portatore-Sano ha scritto:

8 gennaio 2018 alle 23:44

Salvo dovrebbe ricordarsi alcune cose : 1) Mediaset non ha finanziamenti dai cittadini come la Rai attrverso il canone 2) Di conseguenza Mediaset è molto più spenta durante l’anno anche a causa della Pay tv. Se Mediaset avesse le stesse risorse Rai non ce ne sarebbe per nessuno. GIa cosi è la tv LEADER d’Italia con CANALE5 PRIMA RETE nazionale nelle 24 Ore.



3. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2018 alle 09:46

Portatore dovrebbe invece ricordare che Mediaset non è gratis,poichè la si paga indirettamente acquistando i prodotti su cui le reti fanno pubblicità e cmq gode del canone anch’essa,avendo una posizione di vantaggio pubblicitario.La Rai ha sì il canone,ma una raccolta pubblicitaria controllata proprio per questo,Mediaset se ne avvantaggia perché può superare il tetto.Inutile continuare con la solfa del canone.



4. Mayu ha scritto:

9 gennaio 2018 alle 13:22

Per portatore-sano 15,8 è maggiore di 16,7. Nella sua particolare matematica è così! Contento lui!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.