3
gennaio

Masterchef 7: a Bologna per la prima esterna

Masterchef Antonia

Antonia Klugmann

Con l’ingresso degli aspiranti chef all’interno della Masterclass (clicca qui per conoscerli meglio), la settima edizione di Masterchef Italia entra nel vivo. Domani, alle 21.15 su Sky Uno, i giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo li accoglieranno nella cucina che hanno sempre sognato.

Masterchef 7: anticipazioni quinta e sesta puntata del 4 gennaio 2018

La prima Mystery Box vedrà impegnati i cuochi amatoriali con degli ingredienti che vengono considerati dei porta fortuna. Chi riuscirà ad interpretarli al meglio, creando un piatto convincente, otterrà un vantaggio nell’Invention Test. In questa seconda prova, i protagonisti saranno gli ingredienti scelti da una grande chef stellata. Sbagliare costerà molto caro: i peggiori  rischieranno di lasciare per sempre la cucina di MasterChef.

Nel secondo episodio gli aspiranti chef – divisi in due brigate – affronteranno la prima prova in esterna, che si svolgerà a Bologna, una delle capitali gastronomiche del nostro Paese. Il loro compito sarà tutt’altro che facile: dovranno cucinare i piatti tipici della tradizione locale per un pubblico di esperti, 150 bolognesi. La squadra perdente si troverà costretta ad affrontare il primo Pressure Test della settima edizione di MasterChef. Una sfida in tre step, al termine dei quali qualcuno dovrà abbandonare per sempre il sogno di vincere questa edizione del cooking show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Poldark
Poldark: anticipazioni terza puntata di domenica 29 luglio 2018


Velvet Collection
Velvet Collection: anticipazioni quarta puntata di venerdì 27 luglio 2018


Le Verita Nascoste
Le Verità Nascoste: anticipazioni nona puntata di venerdì 27 luglio 2018


Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: donna Francisca e Raimundo si sposano

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.