1
gennaio

TV del 2018: quello che vedremo nei prossimi mesi su Canale 5, Rai1, Rai2, Italia1, Rai3 e Rete4

antonella clerici

Antonella Clerici

Un nuovo anno di televisione sta per partire e, come sempre, porterà con sé novità e vecchi cavalli di battaglia. Scopriamo cosa ci riserveranno i prime time dei prossimi mesi partendo proprio da Rai1 e Canale 5 che anche nel 2018 duelleranno all’ultimo punto di share. Cominciamo con il colpaccio di Mediaset che si è aggiudicata la trasmissione in esclusiva di tutte le 64 partite dei Mondiali di Calcio che si terranno questa estate in Russia. Un evento epocale per il Biscione mentre la Rai, alle prese con la solita spending review e considerata l’assenza dell’Italia, ha preferito ripiegare sulle Olimpiadi Invernali e con ogni probabilità sulla Champions League in chiaro a partire dalla stagione 2018/2019.

In tema di appuntamenti attesi, l’evento annunciato, e in passato più volte rinviato, di Canale 5 è Adrian, cartone animato ideato e scritto da Adriano Celentano che si avvale della collaborazione di Milo Manara, gigante del fumetto e dell’illustrazione, di Nicola Piovani per le musiche, di Alessandro Baricco e di Vincenzo Cerami. Nell’operazione dovrebbe esser coinvolto anche Paolo Bonolis. Il 2018 sarà l’anno buono? Intanto il 6 gennaio, giorno del compleanno del Molleggiato, si replica nuovamente Rockpolitik. In casa Rai è atteso nel 2018, con un appuntamento speciale, anche Roberto Benigni, a tre anni di distanza dall’ultimo show in tv. Ma l’evento per eccellenza rimane il Festival di Sanremo che torna dal 6 al 10 febbraio e si affida ad un inedito tris di conduttori. Il direttore artistico Claudio Baglioni sarà affiancato da Michelle Hunziker e probabilmente da Pierfrancesco Favino.

Rai1 rimarrà nella cittadina ligure anche dopo il Festival grazie a Sanremo Young, nuovo talent dedicato ai millenials targato Antonella Clerici e in onda ogni venerdì dal 16 febbraio. A gennaio un’altra donna occuperà la serata che apre il weekend, Paola Perego che, superati gli attriti con Viale Mazzini, torna su Rai1 alla guida di Superbrain. In onda dal 12 gennaio, il programma dovrà vedersela con Immaturi – La Serie trasmessa su Canale 5. Ispirata all’omonimo film, può contare su un cast composto tra gli altri da Luca e Paolo, Ricky Memphis, Ilaria Spada e Maurizio Mattioli. Per Canale 5 fiction anche alla domenica – contro Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio – con il ciclo Liberi Sognatori dedicato rispettivamente a Libero Grassi, Renata Fonte, Mario Francese ed Emanuela Loi, figure di spicco nella lotta alla mafia. Prima puntata prevista domenica 14 gennaio. Più in là sull’ammiraglia del Biscione arriveranno la seconda stagione di Furore e Ultimo – l’Ultima Sfida. Su Rai1 il pezzo forte della programmazione a base di fiction è Il Commissario Montalbano che torna dal 19 febbraio con due nuove puntate. Sulla stessa rete in arrivo Romanzo Familiare di Francesca Archibugi (in onda dall’8 gennaio), il tv movie su Rocco Chinnici (23 gennaio), interpretato da Sergio Castellitto, e una serie su Aldo Moro, a quarant’anni dalla scomparsa. Inoltre, In punta di piedi, con Bianca Guaccero nei panni di un’aspirante ballerina, figlia di un boss della camorra,  la seconda stagione de La mafia uccide solo d’estate, e, dopo una breve uscita nei cinema, a febbraio Il principe libero sulla vita di Fabrizio De André. Dall’11 gennaio occhi puntati sul ritorno di Don Matteo, con un’undicesima stagione caratterizzata dall’arrivo in Caserma di un Capitano donna. A marzo la seconda stagione di E’ Arrivata la Felicità e la novità Il Capitano Maria con Vanessa Incontrada.

Nello stesso mese il pubblico di Rai1 ritroverà Milly Carlucci al sabato sera con Ballando con le Stelle. L’altro volto storico di Mamma Rai, Carlo Conti, riporterà in primavera La Corrida in tv (e in radio). Il conduttore sarà anche uno degli ospiti della nuova stagione di C’è Posta Per Te, al via il sabato sera dal 13 gennaio con Maria De Filippi. Terminato il programma delle riconciliazioni, la bionda conduttrice sarà al timone di House Party, che vedrà la partecipazione di Sabrina Ferilli e Francesco Totti, e del nuovo serale di Amici. L’intrattenimento di Canale 5 sarà poi arricchito dai reality L’Isola dei Famosi, da lunedì 22 gennaio con Alessia Marcuzzi e Stefano de Martino (qui i papabili naufraghi), e dalla nuova edizione di Grande Fratello. Seguiranno poi Temptation Island e Grande Fratello Vip da settembre; in questo modo Canale 5 garantirà un’annata di reality.

Capitolo cinema, su Canale 5 attese le prime tv di Quo Vado, con Checco Zalone, e Perfetti Sconosciuti mentre Raiuno si riprenderà la cerimonia dei David di Donatello, dopo due anni di Sky, affidata a Carlo Conti.

Rai2 e Italia1: cosa vedremo nei prossimi mesi

Il grande ritorno di The Voice, da un lato, l’esordio di Nicola Savino, con 90 Special, dall’altro. Questi gli appuntamenti di punta dei primi mesi del 2018 per Rai2 e Italia1. Se è fissato per il 20 marzo il debutto della quinta stagione del talent con il ritorno di J AX e Al Bano, prima di allora sulla rete diretta da Andrea Fabiano il pubblico assisterà ai nuovi episodi di Boss in Incognito, con la conduzione di Gabriele Corsi, alla novità Le Spose di Costantino, dall’11 gennaio con Della Gherardesca, e al ritorno, dal 9 gennaio, di Stasera Tutto E’ Possibile. Novità a febbraio anche per Luca e Paolo. A gennaio il nuovo talk di informazione Kronos – Il tempo delle scelte, programma affidato ad Annalisa Bruchi e Giancarlo Loquenzi. Nemo arriverà a marzo. Su Rai2 torna anche la fiction. La prima a partire, il 14 febbraio, è Il Cacciatore con Francesco Montanari nei panni di Alfonso Sabella, il giovane magistrato che diede la caccia ai mafiosi dopo le stragi di Capaci e Via D’Amelio. A seguire, da fine marzo, quattro nuovi appuntamenti con Marco Giallini in Rocco Schiavone 2.

Su Italia1, da mercoledì 17 gennaio, Nicola Savino celebrerà gli anni 90 in un vero e proprio varietà al fianco di da. La rete giovane continuerà poi, da febbraio, ad ospitare il doppio appuntamento con Le Iene. Si riaffacceranno anche Pio e Amedeo con Emigratis. La rete giovane di Cologno punta anche sul cinema con titoli come: Point Break, Attacco al Potere 2, The Nice Guys, Una Spia e Mezzo e il ciclo supereroi che comprende la prima di Batman vs Superman.

Rai3 e Rete 4: cosa vedremo nei prossimi mesi

Per il 2018, Rai3 e Rete4 si regalano nuovi volti femminili. La terza rete ha scelto Veronica Pivetti, al posto di Asia Argento, per la nuova edizione di Amore Criminale al via domenica 14 gennaio mentre la rete del Biscione riaccoglierà tra le sue fila Rita Dalla Chiesa, di ritorno a Mediaset con la novità Ieri, Oggi e Italiani. La bionda conduttrice si ricongiungerà virtualmente allo storico amico Al Bano, in prima linea nella docufiction Madre Mia dedicata a mamma Iolanda. Venerdì 12 torna Quarto Grado mentre martedì 16 gennaio si rinnova l’appuntamento con Il Terzo Indizio e Barbara De Rossi.

Su Raitre, confermati gli appuntamenti storici, tante novità. A gennaio atteso il ritorno di Michele Santoro che riconquisterà il prime time del giovedì con un approfondimento d’attualità sui leader politici. Al sabato la fiction con le 4 puntate de La Linea Verticale. Marzo segnerà il ritorno di Franca Leosini con Storie Maledette. Si partirà con delle interviste a Sabrina e Cosima Misseri (qui maggiori info sui palinsesti della terza rete).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti
Rai: via libera ai palinsesti primaverili 2018. Ci saranno La Corrida, The Voice, Made in Sud. E torna Santoro


Masterchef (2)
Intrattenimento Sky 2017/2018: i programmi in palinsesto su SkyUno, FoxLife e SkyArte


Gomorra 3
Palinsesti Sky 2017/2018: le serie e i film


The Comedians
TV8, palinsesto 2017/2018: si punta su Claudio Bisio, Frank Matano, Enrico Papi ed Alessandro Borghese

2 Commenti dei lettori »

1. lorenzo ha scritto:

2 gennaio 2018 alle 12:13

Canale5 doveva puntare più sugli show.
Ai sabati targati De Filippi e ai Lunedi Reality (che spero affidino a Simona Ventura) ci voleva la terza serata dedicata al varietà:
- Scommettiamo che con una giuria di big tipo tsqv
- Ciao Darwin con Bonolis
Allora era perfetto!
In Autunno il filone potrebbe continuare con:
- Scherzi a parte con Bonolis o Ventura

Immaturi meglio di Domenica.



2. graziano ha scritto:

14 gennaio 2018 alle 13:06

Secondo me il day time di canale 5 è imbattibile ma è meglio se si ripristinasse l’edizione alle ore 18 del tg5 così da fare ancora più concorrenza a rai 1 e al suo tg delle 17



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.