18
dicembre

Festival di Sanremo 2018, Loredana Bertè si sfoga: «Fatta fuori per aver rifiutato un brano di Biagio Antonacci»

Loredana Bertè

Loredana Bertè ha iniziato a cantare. E quella intonata è una polemica che fa già rumore. Dopo la sua esclusione dal Festival di Sanremo 2018, la popolare cantautrice ha fatto sentire la sua voce graffiante per denunciare i motivi che avrebbero condizionato la decisione di non includerla nel cast dei 20 big in gara. Secondo la rocker, la direzione artistica della kermesse l’avrebbe fatta fuori per il suo rifiuto di interpretare un brano di «Biagio» (Antonacci, ndDM) propostole in un secondo momento al posto di una sua canzone. 

Lo sfogo polemico di Loredana è arrivato via social a pochi giorni dall’annuncio ufficiale dei 20 big in gara a Sanremo, tra i quali ci si aspettava anche la presenza della stessa Bertè. Al contrario delle previsioni, invece, la cantante non è rientrata nella rosa dei professionisti prescelti (qui le loro reazioni): una decisione che ha suscitato in lei un forte disappunto.

Siamo ‘Ufficialmente dispersi’! ‘Sul palco sono rose e fiori, dietro le quinte è guerra grande’… Sono molto amareggiata.
Mi sono attenuta al regolamento del Festival di Sanremo presentando, tramite i canali ufficiali, nei tempi e nei modi richiesti, un pezzo al quale credevamo molto.
Il giorno prima della comunicazione dei nomi dei big in gara ARRIVA LA DOCCIA FREDDA: sono stata contattata dal portavoce del direttore artistico, il quale mi ha proposto una canzone di Biagio che era pervenuta alla commissione. Avrei dovuto provinarla in poche ore… ascoltarla, impararla, registrarla. Tra l’altro quel pezzo già mi era stato proposto da Biagio stesso qualche settimana prima ed io gentilmente avevo declinato, spiegandogli che già avevo fatto la mia candidatura ufficiale

ha scritto Loredana Berté in un post su Facebook che ha già innescato polemiche. In molti, infatti, speravano che la cantante fosse tra i big in gara, anche perché la sua presenza avrebbe dato una scossa ad un cast di vecchie glorie che già emana un retrogusto di muffa. E invece niente Bertè: l’ex giudice di Amici ha infatti spiegato di non aver accettato di interpretare la canzone di Biagio e questo – a suo giudizio – sarebbe stato il motivo dell’esclusione.

Alla fine ho deciso di restare fedele alla mia scelta artistica, sicura che avrei dovuto rinunciare al festival.
Mi spiace per il mio pubblico che aspettava di rivedermi su quel palco, ma ho preferito essere fuori da Sanremo e non tradire il mio mondo artistico piuttosto che essere in gara con qualcosa che non mi somigliava
“.

Sanremo 2018, Loredana Bertè polemica – La replica di Claudio Baglioni

Tramite l’ufficio stampa di Claudio Baglioni, direttore artistico della kermesse 2018, è arrivata una replica che in realtà non smentisce la versione della cantante e che, anzi, conferma il fatto che le fosse stata proposta una canzone diversa da quella presentata.

La commissione musicale del festival di Sanremo, presieduta da Claudio Baglioni, ha proposto a Loredana Bertè un brano presentato da Biagio Antonacci come autore. Era una semplice proposta e lei non la ha accettata. La commissione, pur apprezzando il brano presentato da Loredana Bertè, non lo ha ritenuto tale da poter entrare nella rosa dei venti Big in gara. E d’altronde, scelte ugualmente dolorose, hanno riguardato all’incirca altri 120 artisti. Se con Loredana è stato fatto questo tentativo era proprio perché la commissione ci teneva alla sua presenza

si legge nel comunicato del responsabile stampa di Baglioni.



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Rossi
Festival di Sanremo 2018: svelati i primi duetti


Stefano Bollani
DopoFestival 2018: trattative in corso per la conduzione di Stefano Bollani


Clerici sanremo young
Sanremo Young: braccio di ferro tra il Comune e la Rai sul nuovo show di Antonella Clerici


Sanremo 2018
Festival di Sanremo 2018: la commissione che sceglierà le Nuove Proposte. Il 15 dicembre in prima serata la finale

10 Commenti dei lettori »

1. Roberto ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 18:02

è come se a Robert Plant proponessero un pezzo di Fausto Papetti



2. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 20:07

Speriamo che ne escano fuori altri. Il Festival ha bisogno come il pane di queste polemiche, tutto sommato abbastanza innocue, ma che riempiono i giornali.



3. soralella ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 20:47

Ora, dire che la Bertè poteva dare una scossa ad un cast di vecchie glorie mi pare ardito …. lei non è esattamente una debuttante. Io l’ho adorata, una trentina di anni fa. Era di una bellezza da togliere il fiato, la sua voce era unica, il suo repertorio indimenticabile. Ma con tutto l’affetto e la simpatia siamo onesti: a livello musicale non ha più niente da dire e da dare da tanti di quegli anni che non si contano più. Sono felicissima di vederla ancora in tv in altri ruoli, ma sul palco di Sanremo anche no.
In tutti i casi da parte della Commissione averle proposto un brano alternativo pur di ammetterla alla gara mi pare un atto di riguardo che sarebbe da apprezzare, più che da criticare.



4. Beppe ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 10:30

Quoto in pieno soralella!!



5. Luca ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 12:34

Grande soralella
E poi ‘ fatta fuori’ mi sembra un tantino esagerato
Ha fatto tanti Sanremo lei e la sorella
Non è che si può sempre lamentare di tutto e di tutti
Faccia almeno pace con sè stessa,questo è più importante
Il fatto che non vedo bene bene il suo futuro



6. claudio mirabella ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 15:35

peccato il festival si e’ perso una leonessa che ancora ha tanto da ruggire



7. claudio mirabella ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 15:36

peccato il festival si e’ perso la grande occasione di avere una leonessa che ancora ha tanto da ruggire



8. laura ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 17:30

Scusate ma i cosiddetti grandi aritisti, gia sono privilegiati perché vengono invitati al festival fuori gara quindi prendono solo il meglio cioè il lancio del loro disco senza l umiliazione della gara, e in più presentono i brani per altri artisti ? Ma fatemi capire Loredana si presenta con un suo pezzo e loro le rispondono se vuoi vieni ma con un pezzo di altri? Io lo trovo scorrettissimo, ma poi scusatemi sto Antonacci non è che ha scritto tutti sti capolavori non stiamo parlando di Beethoven, io sto con Loredana.



9. Andrea ha scritto:

20 dicembre 2017 alle 13:37

Hanno fatto bene a lasciarti fuori!!!!
Non vali un minimo della grandezza di Mia.



10. francesco ha scritto:

27 dicembre 2017 alle 12:22

Invece di ringraziare fa polemica…la verità è che lei ha presentato un suo brano che evidentemente non brilla come dovrebbe, e la commissione invece di farla fuori e buonanotte gli ha dato un altra possibilità di farla entrare con una canzone probabilmente migliore di quella che ha presentato! Quindi ha avuto un trattamento di favore rispetto ad altri artisti scartati..e lei invece di ringraziare li tratta male! Gli ricordo che i suoi grandi successi sono stati negli anni 70-80..è passato un po di tempo….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.