18
dicembre

Ascolti TV | Domenica 17 dicembre 2017. Che Tempo Che Fa 15.5%-14.5%, Victoria 10.8%. Record per Le Iene (15.1%). Domenica In 14.4%

che tempo che fa

Che Tempo Che Fa - Fazio e Clerici

Su Rai1 Che Tempo Che Fa - in onda dalle 20.38 alle 22.56 – ha conquistato 3.906.000 spettatori pari al 15.5% di share mentre Che Tempo Che Fa – Il Tavolo – in onda dalle 23 alle 0.17 – ha ottenuto 2.321.000 spettatori pari al 14.5% di share. Su Canale 5 l’esordio della serie inglese Victoria ha raccolto davanti al video 2.372.000 spettatori pari al 10.8% di share. Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 1.809.000 spettatori (7.2%). Su Italia 1 Le Iene – dalle 21.42 alle 0.39 – ha intrattenuto 2.863.000 spettatori con il 15.1% di share (presentazione di 19 minuti all’8.8% con 2.306.000 spettatori). Su Rai3 L’incredibile vita di Timothy Green ha raccolto davanti al video 1.232.000 spettatori pari ad uno share del 5%. Su Rete4 il film Firewall – Accesso Negato è stato visto da 829.000 spettatori con il 3.5% di share. Su La7 il nuovo programma di Massimo Giletti Non è l’Arena ha interessato 1.067.000 spettatori con il 5.3%. Su Tv8 Guess My Age – Special Edition – con Mara Maionchi e Fedez come concorrenti – è stato seguito da 722.000 spettatori con il 3% di share. Sul Nove Jump Street segna 179.000 spettatori con lo 0.7%. Su Rai4 Alien raggiunge 315.000 spettatori e l’1.3%. Su Rai Movie La Principessa Sissi ha raccolto 564.000 spettatori e il 2.2%. Su Iris Venuto al Mondo segna 321.000 spettatori e l’1.4%.

Access Prime Time

Quarto Grado fermo al 3.5%.

Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 4.254.000 spettatori con uno share del 16.7%. Su Rai2 Lol :-) segna 1.561.000 spettatori con il 6%. Su Italia1 CSI ha totalizzato 1.101.000 spettatori (4.4%). Su Rai3 I Dieci Comandamenti ha interessato 1.288.000 spettatori pari al 5.1% di share. Su Rete4 Quarto Grado di Domenica ha raccolto 864.000 spettatori con il 3.5% di share. Su Tv8 4 Ristoranti segna 625.000 spettatori con il 2.6%.

Preserale

Insoliti Ignoti batte The Wall.

Su Rai1 Insoliti Ignoti ha ottenuto un ascolto medio di 2.974.000 spettatori (16.2%), nella prima parte, e di 4.133.000 spettatori (20.1%), nella seconda parte. Su Canale 5 The Wall – Protagonisti segna 2.367.000 spettatori (13.2%) mentre The Wall raccoglie 3.771.000 spettatori (18.6%). Su Rai2 Antidoping ha raccolto 675.000 spettatori (3.5%) mentre Squadra Speciale Cobra 1.042.000 (4.7%). Su Italia1 CSI Miami ha totalizzato 508.000 spettatori (2.3%). Su Rai3 Blob segna 1.134.000 spettatori con il 4.9%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore segna 864.000 spettatori e il 3.5%. Su La7 Atlantide ha appassionato 202.000 spettatori (share dell’1.2%).

Daytime Mattina

Domenica Geo al 6.1%.

Su Rai1 TelethonUno Mattina in Famiglia ha raccolto 362.000 spettatori con il 17.7% di share nella presentazione, 729.000 spettatori con il 21.4% nella prima parte, 1.869.000 spettatori con il 25.8% nella seconda nella seconda. Telethon ha ottenuto 1.387.000 spettatori con il 17%. A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.579.000 spettatori pari ad uno share del 16.9%. La Santa Messa raccoglie 1.609.000 spettatori con il 17.6%. Su Canale5 il Tg5 delle 8 segna 1.055.000 spettatori con il 17.7%. Il Pranzo della Domenica raccoglie un ascolto di 416,000 telespettatori con il 5% di share. Su Rai2 Telethon ha tenuto compagnia a 418.000 spettatori (5%). Su Italia1 I Cesaroni totalizza 243.000 spettatori con uno share del 2.9%. Su Rai 3 Domenica Geo convince 478.000 spettatori con il 6.1% di share. Provincia Capitale segna 452.000 spettatori e il 5.3%. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 677.000 spettatori (8.2%). In onda prima e dopo la Messa, I Viaggi del Cuore hanno interessato 261.000 spettatori con il 3.2% e 270.000 spettatori con il 3%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 106.000 spettatori con il 3.6%  di share. Gustibus ha raccolto 128.000 spettatori e l’1.6%.

Daytime Mezzogiorno

Melaverde al 15% (senza Linea Verde).

Su Rai1 l’Angelus ha coinvolto 2.166.000 spettatori con il 19.1%. Concerto di Natale ha intrattenuto 2.077.000 spettatori (13.6%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde ha interessato  832.000 spettatori con il 9% e Melaverde 1.944.000 con il 15%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 745.000 spettatori con uno share dell’8.3% nella prima parte e 1.331.000 (11.2%) nella seconda. Su Italia1 la fiction I Cesaroni segna il 3% con 302.000 spettatori mentre Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 972.000 spettatori con il 5.7%. Su Rai3 Il Posto Giusto registra 432.000 spettatori con uno share del 2.5%. Su Rete4 Big Man ha fatto compagnia a 316.000 spettatori con il 2%. Su La7 DiMartedì è stata scelta da 180.000 spettatori con l’1.1% di share. Su Rai Sport – dalle 12.27 alle 13.27 – la Coppa del Mondo di Sci ha raccolto 491.000 spettatori e il 3.2%. Su Sky Calcio 1 Verona – Milan ha interessato 333.000 spettatori con il 2%.

Daytime Pomeriggio

Non va oltre l’11.2% il Telethon con la Balivo.

Su Rai1 Domenica In ha intrattenuto 2.246.000 spettatori pari ad uno share del 14.4%. TG1 ha coinvolto 1.720.000 spettatori (12.1%). Telethon ha ottenuto 1.737.000 spettatori pari all’11.2%. Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.196.000 spettatori con il 12.4%. In Amore Niente Regole segna 935.000 spettatori con il 6%. Domenica Live Rewind ha raccolto 1.629.000 spettatori con il 10.6% (presentazione di 30 minuti: 1.184.000 – 8.2%). Su Rai2 Quelli che Aspettano ha convinto 1.376.000 spettatori (8.4%) mentre Quelli che il Calcio segna l’8.9% con 1.293.000 spettatori. Novantesimo Minuto Zona Stadio ha ottenuto 1.421.000 spettatori con il 9.4%. Novantesimo Minuto segna 1.609.000 spettatori con il 9.4%. Su Italia1 L’Uomo dei Sogni segna il 3.9% con 608.000 spettatori. The Family Holiday raccoglie 656.000 spettatori con il 4.4%. Su Rai3 Mezz’ora in Più ha interessato 1.429.000 spettatori con il 7.8%. Kilimangiaro – Il Grande Viaggio ha ottenuto 991.000 spettatori con il 6.8% mentre Kilimangiaro – Tutte le Facce del Mondo ha interessato 1.504.000 spettatori con il 9.4%. Su Rete 4 Donnavventura ha registrato 463.000 spettatori con il 2.8%. Zorro, il Cavaliere della Vendetta ha ottenuto 410.000 spettatori con il 2.8%. Su La7 Faccia a Faccia ha interessato 314.000 spettatori (share dell’1.9%). Su Sky Calcio 1 Bologna – Juve ha ottenuto 448.000 spettatori con il 3%.

Seconda Serata

La Turandot di Signorini al 4%.

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 587.000 spettatori pari ad uno share dell’8.6%. Su Canale 5 Turandot – Una Storia d’Amore ha intrattenuto 257.000 spettatori con il 4% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva segna 1.081.000 spettatori (8.2%). Su Italia1 Tutta Colpa di Darwin segna un netto di 618.000 ascoltatori con il 10.9% di share. Su Rai 3 Ricchi e Poveri è visto da 323.000 spettatori con il 3.2% (presentazione di 15 minuti: 206.000 – 1.5%). Su Rete 4 Il Cacciatore è la scelta di 155.000 spettatori (1.9%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.751.000 (21.2%)
Ore 20.00 5.356.000 (23.4%)

TG2
Ore 13.00 2.535.000 (15.2%)
Ore 20.30 1.865.000 (7.6%)

TG3
Ore 14.25 1.795.000 (10.7%)
Ore 19.00 2.358.000 (12.2%)

TG5
Ore 13.00 2.848.000 (16.9%)
Ore 20.00 4.388.000 (19%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.063.000 (7.5%)
Ore 18.30 1.149.000 (6.7%)

TG4
Ore 11.30 394.000 (4.1%)
Ore 18.55 832.000 (4.4%) Dentro la Notizia 919.000 (4.4%)

TGLA7
Ore 13.30 534.000 (3%)
Ore 20.00 920.000 (4%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.63 24.66 18.37 15.85 13.19 17.87 15.89 13.19
RAI 2 7.47 2.38 6.16 10.87 8.68 6 7.06 7.46
RAI 3 6.06 4.53 5.26 5.75 7.44 9.75 4.82 3.97
RAI SPEC 8.17 8.73 12.56 8.66 8.12 7.85 7.25 6.17
RAI 37.33 40.3 42.36 41.14 37.43 41.47 35.02 30.79

CANALE 5 11.27 14.68 6.89 12.47 7.07 16.01 13.5 8.85
ITALIA 1 6.47 1.52 2.76 4.92 4.04 3.61 9.02 15.09
RETE 4 3.02 0.96 4.54 2.27 2.47 3.76 3.19 3.04
MED SPEC 7.28 6.78 6.83 7.49 9.2 5.69 7.06 6.45
MEDIASET 28.04 23.93 21.02 27.15 22.79 29.07 32.77 33.43

LA7+LA7D 3.37 4.21 2.44 2.12 2.02 2.18 5.46 5.61
SATELLITE 19.5 18.53 22.23 18.63 24.12 17.62 16.51 18.07
TERRESTRI 11.77 13.03 11.95 10.97 13.65 9.65 10.23 12.09
ALTRE RETI 31.27 31.56 34.18 29.6 37.77 27.27 26.74 30.17



Articoli che potrebbero interessarti


Quo-Vado
Ascolti TV | Lunedì 8 gennaio 2018. In 6,2 mln per Quo Vado (25%), bene anche Romanzo Famigliare (22.2%)


Che Tempo Che Fa Fazio Baudo
Ascolti TV | Domenica 7 gennaio 2018. Fazio 18.2%-17.5%, Victoria 10.1%, Non è L’Arena 7.3%. Domenica In 18%-16.9%


aSCOLTI ROBERTO BOLLE DANZA CON ME
Ascolti TV | Lunedì 1 gennaio 2018. Bolle 21.5%. Bene Il Concerto di Capodanno, fiacco il TG5


Paolo Bonolis ascolti Music
Ascolti TV | Sabato 23 dicembre 2017. Vince Soliti Ignoti (16.9%), floppa Music (11.8%)

30 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 10:27

Fazio nonostante la mancanza di concorrenza ha fatto sempre il suo zoccolo duro di share, secondo me oltre quello non può fare proprio perchè il programma nasce per una rete minore e o forse bisogna lasciarlo li. Cresce tanto Iene, che dimostra come l’ascolto di canale 5 spenta venga travasato su italia 1. Diciamo che senza canale5 non ne beneficiano ne fazio ne giletti in calo nonostante l’intervista delle pazzoide Anna Marchi e figlia…Anche Domenica In senza nulla rimane basso e non ne approfitta..è un auditel strano, l’ascolto in fuoriuscita sembra si “perda” nei rivoli delle reti digitali



2. Sabato ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 10:29

Molto bene Che Tempo Che Fa, che intrattiene 4 milioni di persone con un’intervista importante ad Emma Bonino (dopo l’approvazione del BioTestamento), l’atteso duetto Fibra-Ferro e tanti spazi piacevoli e divertenti.
Cala Giletti, che ormai supera il milione di pochissimo.
Benissimo Le Iene (stagione record!), anche grazie al ritorno in video di Nadia Toffa.



3. XxdanyxX ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 10:35

Record per Le Iene con l’intervista alla Toffa (alle 22:30 passate), gli altri servizi invece mi hanno lasciato un po’ con l’amaro in bocca (incluso quello sulla madre che se n’è andata in russia con il figlio affidato ai nonni).
buono risultato per Guess My Age con la Maionchi e Fedez, Fazio tiene (salviamo il salvabile, tanto continueremo per sempre a sottolineare il madornale errore di Rai1 di puntare su di lui… gli ascolti si sono alzati massimo di 4 punti lasciando scoperta Rai3).
Dulcis in fundo, Domenica In, che in quanto a scrittura inizia a macinare, che non aumenta dal 14%… peccato.



4. Dalila ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 10:47

Solita solfa del lunedì:Fazio,senza concorrenza forte come quella di Rosy Abate,cresce leggermente in entrambe le parti,ma rimane pressoché stabile.Credo che ormai,ospiti e argomenti trattati a parte,si assesti su questi livelli.Record stagionale per le Iene,sicuramente il ritorno di Toffa ha destato giustamente curiosità.Giletti in lieve flessione.Prima vittoria in preserale di Amadus su Scotti.Domenica in fissa sul risultato della settimana scorsa.La maratona di Telethon va meglio al mattino,bassa la Balivo.Da notare Quelli che il calcio,90°minuto e Kilimangiaro.Un bacio Lello



5. alberto ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 10:55

Buongiorno,
anche con l’assenza di una forte controprogrammazione i programmi domenicali di punta della RAI non riescono ad incrementare in maniera evidente i loro ascolti.
Fazio si mantiene al di sotto dei 4 milioni di spettatori con il 15,5% di share, eppure la serie di C5 appariva già debole in partenza e programmata fuori garanzia, e deve fare i conti con Paperissima che raggiunte il 16,6% e 4,3 milioni.
La seconda parte di Fazio (14,5% e 2,3 milioni ) deve fare i conti con l’ottimo risultato delle IENE che raggiungono il record di oltre il 15% con 2,9 milioni, un successo, superandolo probabilmente.
Nel pomeriggio, grazie ala programmazione di un film poco interessante (insuccesso cinematografico) raggiunge appena il 14,4% e 2,2 milioni. Probabilmente le altre reti devono spegnersi letteralmente per consentire al programma un ascolto degno di nota.



6. Lello ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 11:18

Buongiorno blog..in effetti fazio pur senza concorrenza piu’ o meno fa gli stessi ascolti di sempre..ha ragione sia dalila che Alberto. Penso che quelli sono e tali rimarranno.
Per il resto,i dati di ieri rispecchiano quelli di settimana scorsa..domenica in aumenta di qualcosa ma non brilla.., poi la solita storia…
Un bacione dalila…



7. Dalila ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 11:28

Ciao Lello,in effetti nulla di nuovo..stasera e domani vedremo come finirà la Incontrada..dispiace che proprio il finale si scontri con l’ultima di Indietro Tutta..un bacio babà



8. Nina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 12:34

Quindi Fazio rimane lì, nonostante non ci stata concorrenza la gente pur di non vederlo guarda le Iene. Ottimo.



9. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:18

A differenza di Fazio, che vince la serata alla faccia degli haters, nessuno parla di Giletti che cala costantemente dalla prima puntata…



10. tina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:34

Fazio e Parodi stabili sui loro magri ascolti anche in solitaria.Si rassegnino. Fazio uguale Bonolis sul 5 senza se e senza ma.Su Vittoria un velo pietoso.Bene le Iene.Ciao a chi la pensa come me.



11. Luca05 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:39

Fazio fa degli ottimi ascolti per la Rai…fare 3.900 mila spettatori con una trasmissione di servizio pubblico quindi senza il Trash, garbata, senza il pecoreccio…..dove si intervistano scrittori, politici, artisti …mi sembra un buon risultato
Tanto per fare un termine di paragone Ballando con le stelle Il varietà di punta della Rai che immagino avrà dei costi enormemente più alti rispetto Fazio (con tutto quel carrozzone) faceva una media di 3.700.000 spettatori (quindi meno di Fazio) eppure viene riproposto ogni anno quindi presumo che per la Rai funzioni….vediamo spesso prime serate di Rai (vedasi venerdì con Sanremo, sabato sera con la clerici dove addirittura arrivano a malapena a 2 milioni di spettatori…e i quasi 4 milioni di Fazio sarebbero un flop? Ma dai su)
francamente non capisco questo accanimento verso Fazio



12. ciak ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:43

fazio &c. bene, con una bella puntata ricca di spunti.

le iene effetto toffa

benissimo la replica di geo la mattina su raitre

la tv non deve chiudere per ferie.



13. Luca05 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:44

Giletti invece si sta rivelando un flop ..perché quel valore aggiunto che doveva portare non L ha portato…ormai è sceso ad 1 milione di spettatori che sono gli stessi risultati che sulla stessa rete fanno Floris e Formigli



14. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 13:46

@Luca05: purtroppo il tuo è un discorso troppo sensato per questa rubrica del blog in cui si bada solo al decimale e a chi vince la serata (come Fazio ieri).



15. Nina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 14:17

Luca05: mi sembra un po’ ipocrita dire “non capisco l’accanimento”



16. Peppe93 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 14:48

Benissimo le iene.



17. tina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 14:53

Luca 05 le fiction su rai uno la domenica ottenevano molto di più e inoltre da un Fazio super pagato ovvio che ci si aspettasse di più. A Vince voglio dire che Fazio contro fiction come Rosi Abate e Morandi ha sempre perso .Con una programmazione più noiosa guarda caso vince.Secondo te e’un buon segno?



18. Sabato ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 15:16

Tina, quanto affermi (“le fiction su rai uno la domenica ottenevano molto di più”) è falso. Recupera i dati d’ascolto delle fiction domenicali di Rai1 e scoprirai che Fazio è un po’ sopra (e non molto sotto, come affermi tu). Intanto che ci sei, informati anche sui costi di una puntata di fiction rispetto a quelli di una puntata di Che Tempo Che Fa.



19. luca05 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 15:31

Tina che le fiction come genere televisivo facciano più ascolti rispetto agli show è cosa pacifica….va da sè che non è che possono essere fatte fiction 7 sere su 7
le fiction abbiamo visto che arrivano a fare anche 7/8 milioni di spettatori ….uno show -oggigiorno-se ne riesce a fare 4 milioni è già uno straordinario successo da ricofermare e da replicare….
ogni cosa va valutata per il suo genere….altrimenti sarebbe come mettere a confronto le fiction con le partite della nazionale …

I costi di Fazio non credo che siano esagerati considerando che è un programma molto sobrio e gli ospiti vengono tutti in promozione (per promozionare dischi, libri, film) quindi praticamente gratis

e per quanta gli stipendi…il problema (e la come mi puzza) è che hanno voluto fare l’operazione trasparenza solo su Fazio….di Fazio conosciamo gli stipendi (e da bravi populisti ci accaniamo)…ma di tutti gli altri?
Quanto guadagnano Carlo Conti, Bruno Vespa, Milly Carlucci, Amadeus, Antonella Clerici etc etc??

Se avessimo gli stipendi DI TUTTI allora si che potremmo sbizzarrirci a fare le classifiche e vedere chi guadagna di più in base alle ore lavorate, ai contatti pubblicitari prodotti, allo share etc etc…ma se non abbiamo termini di paragone …è inutile fare di Fazio l’unico capro espiatorio manco se gli altri fossero tutti francescani che lavorano gratis…



20. luca05 ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 16:02

E tralaltro non è che per Fazio la Rai abbia dovuto rinuciare alle fiction come lasciate intendere….perchè le classiche fiction rai che prima andavano in onda Domenica e Lunedi adesso vanno in onda Lunedì e Martedì….quini di fatto non è cambiato nulla



21. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 16:06

Contro Fazio è stata messa in piedi una vera e prorpia campagna d’odio trasversale: è diventato una specie di capro espiatorio (qualcuno, spero sarcasticamente, sui social è arrivato ad accusarlo anche per il cast di Sanremo); ma alla fine la bolla si sta sgonfiando, come sempre.



22. Nina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 16:14

Macchè palle! Campagna d’odio, fake news, e avanti con queste sciocchezze.



23. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 16:30

Quanta intolleranza…



24. Nina ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 16:49

Non è intolleranza è avversione ai ragionamenti bassi. Voliamo alto per favore.



25. Mayu ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 17:26

Nina, luca05 ha esposto il suo ragionamento e il perché delle sue conclusioni. Tu invece te ne esci con fake news e ragionamenti bassi. Fai la stessa cosa e facci capire la motivazione del tuo astio verso Fazio.



26. Vince! ha scritto:

18 dicembre 2017 alle 20:01

Intollerante è proprio chi bolla come “basso” un ragionamento diverso dal proprio.
Che ci sia stata una campagna stampa contro Fazio con toni d’odio è un dato di fatto (la Verità, il Fatto quotibiano, Dagospia, etc).
Che, dopo tanto sbraitare, le cose stiano tornando alla normalità è altrettanto incontrovertibile.



27. Giusi ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 10:23

per Nina……satana..esci da questo corpo!!!!!! come sempre straparli…..se non ti va bene il “basso livello” di questo blog, ne puoi sempre uscire…..nessuno ti obbliga a stare qui…..vola alto da qualche altra parte……Buon Natale……



28. Nina ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 11:20

Giusi: io non ho mai detto quello che affermi, quindi sei tu che straparli o, in alternativa, non sai leggere.

I ragionamenti di questo blog sono quasi sempre altri. A parte l’intolleranza di chi, non sapendo come rispondere alle critiche ben ragionate e motivate, cerca di squalificarle bollandole come campagna d’odio.



29. Giusi ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 13:46

a Nina, rileggiti il commento di Vince, magari ti è più chiaro, certo per una che vola alto come te, questi sono commenti terra terra!!!!



30. Nina ha scritto:

19 dicembre 2017 alle 14:44

Giusi; riprenditi che è ora. Il commento di Vince è una sciocchezza bella e buona. Ma da quel pulpito…. non si può pretendere di più.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.