6
dicembre

Amici 17, daytime 6 dicembre. I The Jab vincono la sfida. Luca massacrato anche da Di Francesco: «Adesso arriva l’esorcista»

Luca Vismara

Luca Vismara

Protagonista del daytime odierno di Amici 17 è stata l’intransigenza. Il cantante Luca Vismara e la ballerina Valentina Verdecchi si sono dovuti ancora una volta misurare con i pareri negativi e lapidari di alcuni professori. Mentre Carlo Di Francesco reputa che Vismara manchi di carisma, Alessandra Celentano non perde occasione per demolire l’operato della Verdecchi. Gli unici ad aver ricevuto buone notizie sono stati i The Jab, vincitori della sfida contro i Thema.

Amici 17, la sfida dei The Jab

In studio, i The Jab affrontano la sfida contro i Thema. A giudicare il confronto fra le due band è stato il direttore d’orchestra e arrangiatore Adriano Pennino. Due manche a disposizione: la prima dedicata alle cover, la seconda agli inediti. Il brano Lei dei The Jab riscuote il favore del pubblico e degli altri allievi (riuniti in Sala Relax). Ascoltate le esibizioni, il giudice si esprime a favore della permanenza nella scuola dei The Jab. Riappropriatosi della maglia nera, Alessandro si scusa per la violazione del regolamento e ringrazia la produzione del programma per l’opportunità concessagli.

Amici 17, Grace Cambriani cambia squadra

La Squadra Ferro perde uno dei suoi membri: si tratta della cantante Grace Cambriani. Convinta che il suo schieramento non sia particolarmente compatto, l’interprete siciliana sceglie di candidarsi come capitano della stessa, volendosi in tal modo sostituire a Mose. Quest’ultimo, sostenuto da Federico Baroni, non apprezza il gesto compiuto dalla collega. Colpita dalle critiche ricevute, Grace ritira la sua candidatura e manifesta il desiderio di cambiare squadra: “Ho capito che non mi trovo bene con molte persone”, confessa dispiaciuta a Silvia Bellucci. Resasi conto del suo malcontento, la produzione decide di accogliere la richiesta della cantante. A seguito di questo episodio, agli interpreti della Squadra Fuoco viene data la possibilità di entrare a far parte del Ferro, ma nessuno di loro decide di farlo.

Amici 17, Luca si confronta con Carlo Di Francesco

Dopo essere stato massacrato da Zerbi, Luca Vismara deve vedersela con Carlo Di Francesco. Al maestro non piace il fatto che l’allievo si sia lamentato di non aver ancora avuto la possibilità di esibirsi durante lo speciale del sabato. Il talento non è una cosa soggettiva, ma oggettiva. Quindi probabilmente tu cerchi delle spiegazioni dalla parte sbagliata”, dichiara con risolutezza l’insegnante. Chiaro il suo punto di vista: “Tu dici che ti sei esibito poco, però è anche vero che qui ti ho visto diverse volte, devi fare la differenza anche qua. Luca cerca di spiegare il suo pensiero (“non voglio imporre la mia presenza, io sono qua a mettermi in gioco”), ma Carlo lo interrompe: “Mi sembra il contrario, tu stai sulle tue e dici ‘gli altri non capiscono niente e se non mi hanno capito è un problema loro’” .

Non pago, Di Francesco continua ad incalzare: “Se fosse stata la tua squadra (a perdere) io avrei fatto il tuo nome sabato. (…) Forse sei te che devi aggiustare il tiro. Luca ribatte: “Non mi voglio mettere su di un piedistallo. Desideroso di far cambiare idea al maestro, Vismara si esibisce poi in alcuni dei suoi inediti. La situazione, però, non sembra migliorare. A detta di Di Francesco, l’allievo manca in particolare di carismaManca chi porta questa nave, c’è ancora tanto da fare, forse troppo da fare”. Incapace di celare il suo stupore, Luca cerca di far valere le sue opinioni: “Rimango un po’ così perché questa canzone in realtà ha venduto 25mila copie in Svezia”. L’esternazione infastidisce Carlo ancora di più: “È come non volerti guardare allo specchio. (…) Magari trovi qualcosa che non va”. In Sala Relax, Luca commenta ironicamente le critiche ricevute: “Di Francesco, Zerbi, adesso sta arrivando anche l’esorcista.

Amici 17, l’ira di Alessandra Celentano

Mentre Bill Goodson segue la preparazione di Vittorio Ardovino in una delle sue coreografie, Valentina Verdecchi deve di nuovo affrontare l’occhio critico della maestra Celentano. Dopo averla definita “una carenza unica“, l’insegnante sente il bisogno di ritornare sulla questione: “Io perché ti dovrei odiare?”, chiede Alessandra dopo aver fatto il suo ingresso in Sala Prove. Per poi continuare: “Sono qui per dirti la sacrosanta verità e per non illuderti”. Valentina si mostra sicura di sé: “Io so di avere delle possibilità, non al livello classico”. Prospettiva, la sua, che indispone ancora di più l’insegnante: “Che possibilità pensi di avere? Pensi che basti tutto questo fuoco? Che tra l’altro io non vedo. (…) A me spaventa questa tua convinzione. Depositarie di prospettive del tutto antitetiche, maestra e allieva diventano protagoniste di un serrato botta e risposta“Tu non ti dovevi neanche presentare qui perché non sei all’altezza”, sbotta la Celentano. L’affondo è proprio dietro l’angolo: Tu non hai nulla”. “Per lei”, replica con prontezza Valentina. Il confronto prosegue lungo il filo della tensione più rovente: Allora che devo fare? Domani devo uscire dalla scuola?”, chiede Valentina. Pronta la replica: Cerca di essere più cosciente. (…) E ti vedo anche un po’ montatella”. Questa la chiosa dell’insegnante: “A me interessano i risultati e i risultati ancora non me li hai fatti vedere. Rimasta da sola, Valentina inizia a piangere e commenta: “Io prenderò in considerazione quello che lei dice e niente, farò del mio meglio”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Vismara
Amici 17, daytime 5 dicembre. Rudy Zerbi massacra Luca Vismara – Video


Yaser Ramadan e Giovanni Caccamo
Amici 17, daytime 1 dicembre. Carlo Di Francesco ad Emanuele: «Io ti avrei già mandato a casa». Video


Luca Vismara Amici
Amici 17, daytime 28 novembre. Luca critica Mose: «Non mi sei mai sembrato sincero» – Video


Amici 17 - Squadra Ferro
Amici 17, daytime 27 novembre. Luca: «Il peggior nemico di Mose è Mose»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.